Acido stearico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Acido stearico
formula di struttura
Octadecanoic acid (stearic).png
Nome IUPAC
acido ottadecanoico
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C18H36O2
Massa molecolare (u) 284,48
Aspetto solido bianco cristallino
Numero CAS [57-11-4]
Numero EINECS 200-313-4
PubChem 5281
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.) 0,9408 (20 °C)
Indice di rifrazione 1,4299 (80 °C)
Solubilità in acqua insolubile (20 °C)
Temperatura di fusione 68,8 °C (342 K)
Temperatura di ebollizione 350 °C (623 K) decomp. 505 (232 °C) a 20 hPa
Tensione di vapore (Pa) a 426 (153 °C) K 10 Pa
Proprietà termochimiche
ΔfH0 (kJ·mol−1) −947,7
C0p,m(J·K−1mol−1) 501,5
Indicazioni di sicurezza
Flash point 196 °C (469 K) (c.c.)
Temperatura di autoignizione 395 °C (668 K)
Frasi H ---
Consigli P --- [1]
Acido stearico

L'acido stearico è un acido carbossilico con formula CH3(CH2)16COOH.

A temperatura ambiente (25 °C) si presenta come un solido, a scaglie bianche più o meno grandi, dall'odore rancido. Insolubile in acqua, poco solubile in alcol, solubile in acetone ed etere.

Insieme all'acido palmitico forma la stearina utilizzata per la produzione di candele e sapone.

Se condensato con un glicerolo si ottiene la molecola della tristearina (non polare), il principale componente dei grassi biologici.

Viene ampiamente utilizzato come eccipiente in molte preparazioni farmaceutiche.

La percentuale di assorbimento intestinale (digeribilità) varia molto a seconda della forma: 20% per acido stearico libero, 30% per il trigliceride (tristearina), 72% per il monostearato (monogliceride dell'acido stearico).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ scheda dell'acido stearico su IFA-GESTIS

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia