Black Panther: Wakanda Forever

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Black Panther: Wakanda Forever
Black Panther - Wakanda Forever.jpg
Shuri / Black Panther (Letitia Wright) in una scena del film
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2022
Durata161 min
Rapporto2,39:1
Genereazione, avventura, fantascienza
RegiaRyan Coogler
SoggettoPantera Nera della Marvel Comics
SceneggiaturaRyan Coogler, Joe Robert Cole
ProduttoreKevin Feige, Nate Moore
Produttore esecutivoVictoria Alonso, Barry Waldman, Louis D'Esposito
Casa di produzioneMarvel Studios
Distribuzione in italianoWalt Disney Studios Motion Pictures
FotografiaAutumn Durald
MontaggioMichael P. Shawver, Kelley Dixon, Jennifer Lame
Effetti specialiGeoffrey Baumann, Craig Hammack, R. Christopher White, Dan Sudick
MusicheLudwig Göransson
ScenografiaHannah Beachler
CostumiRuth E. Carter
TruccoJoel Harlow
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Black Panther Wakanda Forever logo.png
Logo ufficiale del film

Black Panther: Wakanda Forever è un film del 2022 diretto e co-scritto da Ryan Coogler.

Basato sul personaggio di Pantera Nera della Marvel Comics, è il trentesimo film del Marvel Cinematic Universe e l'ultimo della cosiddetta "Fase Quattro", nonché sequel della pellicola del 2018 Black Panther, e ha come protagonisti Letitia Wright, Lupita Nyong'o, Danai Gurira, Winston Duke, Dominique Thorne, Florence Kasumba, Michaela Coel, Tenoch Huerta, Martin Freeman e Angela Bassett. Nel film, il Wakanda deve combattere per proteggere la propria nazione dopo la morte di re T'Challa.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

T'Challa, re del Wakanda, è morto per una grave malattia che sua sorella Shuri ha provato a curare ricreando sinteticamente "l'erba a forma di cuore", che era stata distrutta da Erik Killmonger, ma non è riuscita nell'intento.

Un anno dopo, il Wakanda subisce pressioni da parte di altre nazioni per condividere il proprio vibranio, con alcuni stati che hanno provato a rubarlo con la forza. Ramonda, la regina madre, implora Shuri di continuare la sua ricerca sull'erba a forma di cuore, sperando di creare così una nuova Pantera Nera che possa difendere il Wakanda, ma lei rifiuta perché crede che la Pantera Nera sia una figura del passato. La caccia al vibranio ha portato la CIA a utilizzare una nuova macchina di rilevamento del vibranio, per trovare quello che pensano sia un deposito sottomarino di vibranio. L'intera squadra di ricerca viene attaccata e uccisa da Namor e dalla sua gente dalla pelle blu che respira acqua, ma la CIA crede che il responsabile dell'attacco sia proprio il Wakanda. Namor va da Ramonda e Shuri, aggirando facilmente l'avanzata sicurezza del Wakanda, chiedendo loro di trovare e consegnargli lo scienziato creatore della macchina di rilevamento del vibranio, altrimenti attaccherà il Wakanda.

Shuri e Okoye, con l'aiuto del loro amico agente della CIA Everett Ross, si recano a Boston per incontrare lo scienziato responsabile: una studentessa del MIT di nome Riri Williams. Il gruppo viene inseguito dall'FBI e poi dai guerrieri di Namor, che sconfiggono Okoye e portano Shuri e Riri sott'acqua per incontrare Namor. Ramonda priva Okoye del suo dovere di Dora Milaje e cerca Nakia, trasferitasi ad Haiti, per chiederle aiuto a trovare Shuri e Riri. Shuri incontra Namor, che le mostra il suo regno sottomarino di Talocan, che ha protetto per secoli ed è ricco di vibranio. Astioso verso il mondo in superficie che lo ha respinto, Namor aspira a un'alleanza con il Wakanda contro il resto del mondo, ma promette di distruggere prima lo stesso Wakanda se rifiutano di allearsi. Nakia aiuta Shuri e Riri a fuggire, e Namor si vendica con un attacco contro la capitale del Wakanda, durante il quale Ramonda muore annegata salvando Riri. Namor promette di tornare dopo una settimana con tutto il suo esercito; nel frattempo Ross viene arrestato dalla sua ex-moglie Valentina Allegra de Fontaine, neo-direttrice della CIA, per aver passato informazioni riservate ai Wakandiani. Shuri, usando un residuo dell'erba che ha dato alla gente di Namor le loro abilità subacquee, riesce a ricostruire sinteticamente l'erba a forma di cuore. Shuri ingerisce l'erba per diventare la nuova Black Panther e, dopo aver incontrato Killmonger nel Piano Ancestrale, viene accettata dalle altre tribù.

Nonostante il suggerimento di M'Baku di trattare per ottenere la pace, Shuri è determinata a vendicarsi per la morte della madre e ordina un immediato contrattacco contro Namor. I wakandiani usano la nave Sea Leopard per tendere una trappola, attirando Namor e i suoi guerrieri in superficie, e ne consegue una battaglia. Shuri separa Namor dal resto del suo popolo, con l'intenzione di prosciugarlo e indebolirlo. I due si schiantano su una spiaggia deserta e ne segue uno scontro in cui Shuri viene pugnalata gravemente; usando il motore del Royal Talon Fighter, Shuri dà fuoco a Namor e riesce a soggiogarlo, decidendo però di risparmiargli la vita e offrirgli un'alleanza per tenere al sicuro il suo popolo, ricordando la misericordia mostrata da suo fratello T'Challa. Namor accetta, rendendosi conto che il loro desiderio di vendetta non dovrebbe influenzare i loro popoli e la battaglia finisce. La cugina di Namor, Namora, è sconvolta dal fatto che Namor abbia ceduto a Shuri, ma lui la rassicura dicendo che l'empatia di Shuri per la loro gente può tornare utile e che il Wakanda ha bisogno di loro perché non ha altri alleati. Ormai al sicuro, Riri torna a Boston, lasciando nel Wakanda la sua armatura di Ironheart, mentre Okoye fa evadere Ross durante il suo trasferimento dalla prigione federale. Shuri fa visita a Nakia ad Haiti dove brucia la sua veste cerimoniale funebre come voleva sua madre.

Nella scena durante i titoli di coda, Shuri viene a sapere che Nakia e T'Challa hanno avuto un figlio che Nakia ha allevato in segreto, Toussaint, ma in realtà il suo vero nome wakandiano è proprio T'Challa.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Inoltre Isaach De Bankolé, Danny Sapani e Dorothy Steel riprendono i loro ruoli dal primo film,[12][13][14] con quest'ultima alla sua ultima apparizione sullo schermo dopo la sua morte nell'ottobre 2021.[15] Mabel Cadena interpreta Namora, cugina di Namor, e Alex Livinalli appare come Attuma,[16] mentre María Mercedes Coroy interpreta la madre di Namor.[17] Lake Bell interpreta la dottoressa Graham,[18][19] Julia Louis-Dreyfus riprende con un cameo il ruolo della Contessa Valentina Allegra de Fontaine,[20] Michael B. Jordan appare come Erik "Killmonger" Stevens, riprendendo il ruolo dal primo film,[21] e Trevor Noah torna a dare la voce a Griot, intelligenza artificiale creata da Shuri.[22] Fanno parte del cast anche Kamaru Usman e Richard Schiff.[23][24] Chadwick Boseman appare alla fine della pellicola tramite filmati d'archivio presi dai precedenti film MCU.[25]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

La realizzazione della pellicola è stata annunciata nell'ottobre 2018, quando Ryan Coogler ha firmato un accordo come regista del sequel di Black Panther,[26] e il mese successivo è stato confermato il ritorno di Letitia Wright nel ruolo di Shuri.[1] Nel luglio 2019 anche Danai Gurira ha dichiarato che avrebbe ripreso il ruolo di Okoye,[4] e nello stesso mese, al San Diego Comic-Con, Kevin Feige ha confermato che il sequel era in sviluppo.[27] Il mese seguente anche Martin Freeman ha confermato il suo ritorno come Everett Ross,[11] e sempre ad agosto, al D23 Expo, è stato dato al film il titolo provvisorio di Black Panther II,[28] mentre alla fine del 2019 la costumista di Black Panther Ruth E. Carter ha dichiarato che avrebbe lavorato anche al sequel.[29]

Il regista Ryan Coogler al San Diego Comic-Con International 2016

Pre-produzione[modifica | modifica wikitesto]

Nel novembre 2020 sono stati annunciati nel cast Lupita Nyong'o, Winston Duke e Angela Bassett, che riprendono i loro precedenti ruoli di Nakia, M'Baku e Ramonda,[2] mentre nel maggio 2021 è stato rivelato che il titolo ufficiale del film sarebbe stato Black Panther: Wakanda Forever.[30]

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese principali sono iniziate il 29 giugno 2021 ad Atlanta[31] e sono terminate il 24 marzo 2022 a Porto Rico.[32] Nel luglio 2021 Michaela Coel è entrata a far parte del cast in un ruolo non definito,[8] mentre il mese successivo Dominique Thorne è stata annunciata nel ruolo di Riri Williams / Ironheart.[6] Il budget del film è stato di 250 milioni di dollari.[33]

Post-produzione[modifica | modifica wikitesto]

Autumn Durald è il direttore della fotografia.[34] Nel giugno 2022 Tenoch Huerta ha confermato che sarebbe apparso nel film,[9] e il mese successivo, al San Diego Comic-Con, è stato annunciato che avrebbe interpretato K'uk'ulkan / Namor.[10] Sempre al Comic-Con sono stati rivelati i ruoli di Coel, Mabel Cadena e Alex Livinalli, rispettivamente come Aneka, Namora e Attuma,[16] ed è stato anche confermato il ritorno di Florence Kasumba nel ruolo di Ayo.[7]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Le musiche del film sono state composte da Ludwig Göransson, già compositore della colonna sonora del film del 2018.[35] Il 28 ottobre 2022 è stato pubblicato il primo estratto dalla colonna sonora, Lift Me Up, interpretato dalla cantante Rihanna e scritto da Göransson, Ryan Coogler, Muni Long e Tems.[36] L'album, Black Panther: Wakanda Forever - Music from and Inspired By, è stato pubblicato da Hollywood Records, Roc Nation e Def Jam Recordings il 4 novembre 2022.[37]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo teaser trailer è stato distribuito online il 24 luglio 2022,[38] mentre il trailer e il poster ufficiale sono stati pubblicati il 3 ottobre successivo.[39]

Il 4 novembre 2022, sulla piattaforma Disney+, sono stati pubblicati tre episodi di Marvel Studios: Legends, dedicati rispettivamente a T'Challa, Shuri e alle Dora Milaje.[40]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Data di uscita[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente previsto prima il 6 maggio 2022 e poi l'8 luglio,[41][42] il film è uscito nelle sale cinematografiche italiane il 9 novembre 2022,[38] mentre in quelle statunitensi l'11 novembre.[43]

Edizione italiana[modifica | modifica wikitesto]

La direzione del doppiaggio e i dialoghi italiani sono stati curati da Marco Guadagno e Philippe Morville.[44]

Edizioni home video[modifica | modifica wikitesto]

Il film è disponibile sulla piattaforma Disney+ dal 1º febbraio 2023,[45] e in DVD, Blu-ray e 4K Ultra HD dal 7 febbraio.[46]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Al 6 febbraio 2023 Black Panther: Wakanda Forever ha incassato 453491421 $ in Nord America e 389276658 $ nel resto del mondo, per un incasso complessivo di 842768079 $, a fronte di un budget di produzione di $250 milioni.[47][33]

Globalmente il film ha esordito con 331,7 milioni di dollari nei primi cinque giorni;[48] inoltre è il sesto maggior incasso mondiale del 2022[49] e il terzo maggior incasso nel Nord America del 2022.[50]

Nord America[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha incassato $28 milioni nelle anteprime del giovedì,[51] mentre nel primo giorno di programmazione ha incassato $84,3 milioni in 4,396 schermi.[52][53] Nel week-end d'esordio ha ottenuto il primo posto incassando $181,3 milioni,[48][54] per un totale di $220,7 milioni nella prima settimana.[55] Ha mantenuto il primo posto anche nel secondo week-end incassando $66,5 milioni,[56][57] nel terzo week-end incassando $45,6 milioni,[58][59] nel quarto week-end incassando $17,5 milioni,[60][61] e nel quinto week-end incassando $11,1 milioni,[62][63] per poi scendere al secondo posto nel sesto week-end incassando $5,4 milioni.[64][65]

Internazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel resto del mondo, il film ha incassato $10,1 milioni nel giorno di apertura,[66] mentre nei primi cinque giorni ha incassato complessivamente $150,3 milioni,[48] con il Regno Unito che è stato il mercato più redditizio con un incasso di $15 milioni, seguito dalla Francia con $13,7 milioni e dal Messico con $12,8 milioni.[48] In Italia ha incassato 717 mila euro nel primo giorno[67] e €4,1 milioni nei primi cinque giorni,[68] per poi incassare in totale €8,5 milioni.[69]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato accolto positivamente dalla critica.[70][71] Sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes ha una percentuale di gradimento dell'84%, con un voto medio di 7,2 su 10 basato su 420 recensioni; il consenso critico del sito recita: "Un toccante tributo che fa proseguire in modo soddisfacente il franchise, Black Panther: Wakanda Forever è un trionfo ambizioso ed emotivamente gratificante per il MCU".[72] Su Metacritic ha un punteggio di 67 su 100 basato su 62 recensioni.[73]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Altri media[modifica | modifica wikitesto]

Nell'autunno 2023 uscirà la serie televisiva Ironheart come sequel del film, con Dominique Thorne che tornerà nel ruolo della protagonista Riri Williams / Ironheart.[78][79]

Nel febbraio 2021 è stato rivelato che era in sviluppo con Ryan Coogler una serie televisiva ambientata nel Wakanda,[80] mentre nel maggio successivo Danai Gurira ha firmato un accordo per riprendere il suo ruolo di Okoye.[81]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Hot Package: John Boyega, Letitia Wright To Star In Mike Cahill-Directed Sci-Fi 'Hold Back The Stars', su deadline.com, 8 novembre 2018. URL consultato il 25 luglio 2022.
  2. ^ a b c d e (EN) Marvel's 'Black Panther' Sequel Shoot to Begin in July (Exclusive), su hollywoodreporter.com, 20 novembre 2020. URL consultato il 25 luglio 2022.
  3. ^ Black Panther: Wakanda Forever, il regista sull'introduzione di una Pantera Nera donna: è una scelta naturale, su comicsuniverse.it, 7 novembre 2022. URL consultato il 14 novembre 2022.
  4. ^ a b (EN) Black Panther 2: Danai Gurira Confirms Return as Okoye, su comicbook.com, 26 luglio 2019. URL consultato il 25 luglio 2022.
  5. ^ (EN) Secret Invasion, Marvel Series Starring Samuel L. Jackson, Coming to Disney+, su tvline.com, 10 dicembre 2020. URL consultato il 25 luglio 2022.
  6. ^ a b (EN) Dominique Thorne's Riri Williams to Debut in Black Panther: Wakanda Forever (Exclusive), su comicbook.com, 19 agosto 2021. URL consultato il 25 luglio 2022.
  7. ^ a b (EN) 'Black Panther: Wakanda Forever' Synopsis Teases A New Battle for the Kingdom, su collider.com, 24 luglio 2022. URL consultato il 25 luglio 2022.
  8. ^ a b (EN) 'Black Panther' Sequel Casts Michaela Coel (EXCLUSIVE), su variety.com, 21 luglio 2021. URL consultato il 25 luglio 2022.
  9. ^ a b (EN) New 'Black Panther' Star Is Calling Out Mexico for Its Racism, su vice.com, 2 giugno 2022. URL consultato il 25 luglio 2022.
  10. ^ a b (EN) Tenoch Huerta Confirmed To Play Namor In Black Panther: Wakanda Forever, su ign.com, 24 luglio 2022. URL consultato il 25 luglio 2022.
  11. ^ a b (EN) 'Black Panther 2': Martin Freeman Confirms the Return of Everett Ross, su collider.com, 16 agosto 2019. URL consultato il 25 luglio 2022.
  12. ^ (EN) Exclusive: Isaach de Bankolé To Reprise Role In Black Panther: Wakanda Forever, su blackfilmandtv.com, 6 agosto 2021. URL consultato il 25 luglio 2022.
  13. ^ (EN) 95-year-old actress who played tribal elder in 'Black Panther' dies, su wsbtv.com, 15 ottobre 2021. URL consultato il 25 luglio 2022.
  14. ^ (EN) Black Panther 2 BTS Photo Confirms Another Returning MCU Star, su cbr.com, 18 febbraio 2022. URL consultato il 25 luglio 2022.
  15. ^ (EN) Dorothy Steel, Actress in 'Black Panther,' Dies at 95, su hollywoodreporter.com, 15 ottobre 2021. URL consultato il 25 luglio 2022.
  16. ^ a b (EN) Marvel At Comic-Con 2022: What Phase 5 & 6 Look Like – Update, su deadline.com, 23 luglio 2022. URL consultato il 25 luglio 2022.
  17. ^ (ES) María Mercedes Coroy publica video de "Black Panther: Wakanda Forever" en el que revela más detalles del filme (y en el que aparece su personaje), su prensalibre.com, 2 novembre 2022. URL consultato il 6 novembre 2022.
  18. ^ (EN) Black Panther: Wakanda Forever Confirms Casting of What If? Black Widow Star Lake Bell, su comicbook.com, 27 ottobre 2022. URL consultato il 28 ottobre 2022.
  19. ^ (EN) Who Was Lake Bell's Character in 'Black Panther: Wakanda Forever'?, su collider.com, 11 novembre 2022. URL consultato il 14 novembre 2022.
  20. ^ (EN) Black Panther 2 Cameo Has Major Thunderbolts Implications, su cbr.com, 12 novembre 2022. URL consultato il 14 novembre 2022.
  21. ^ (EN) Why Did Erik Killmonger Appear in the Ancestral Plane in Wakanda Forever?, su fictionhorizon.com, 9 novembre 2022. URL consultato il 9 novembre 2022.
  22. ^ (EN) Here's All The MCU Easter Eggs in 'Black Panther: Wakanda Forever', su collider.com, 10 novembre 2022. URL consultato l'11 novembre 2022.
  23. ^ (EN) Kamaru Usman scores guest starring role in 'Black Panther: Wakanda Forever', su mmafighting.com, 29 luglio 2022. URL consultato il 31 luglio 2022.
  24. ^ (EN) Black Panther 2 Footage Description: Wakanda Needs A New Protector [D23], su slashfilm.com, 10 settembre 2022. URL consultato il 24 settembre 2022.
  25. ^ (EN) 'Black Panther: Wakanda Forever' Review: The King Is Dead, but the story continues, su screencrush.com, 8 novembre 2022. URL consultato l'11 novembre 2022.
  26. ^ (EN) Borys Kit, Ryan Coogler Signs On to Write and Direct 'Black Panther' Sequel (Exclusive), su The Hollywood Reporter, 11 ottobre 2018. URL consultato il 6 dicembre 2018.
  27. ^ (EN) Black Panther 2 Confirmed By Marvel At SDCC, su screenrant.com, 20 luglio 2019. URL consultato il 28 luglio 2022.
  28. ^ (EN) Marvel Confirms Kit Harington for 'Eternals,' Sets 'Black Panther II' Date, su hollywoodreporter.com, 24 agosto 2019. URL consultato il 28 luglio 2022.
  29. ^ (EN) Empire Podcast #408: Larry Karaszewski, Scott Alexander, Ruth E. Carter, su empireonline.com, 3 aprile 2020. URL consultato il 28 luglio 2022.
  30. ^ (EN) Marvel Unveils 'Black Panther 2' Title, First 'Eternals' Footage and More, su hollywoodreporter.com, 3 maggio 2021. URL consultato il 25 luglio 2022.
  31. ^ Black Panther: Wakanda Forever, le riprese sono iniziate: parla Kevin Feige, su cinema.everyeye.it, 30 giugno 2021. URL consultato il 30 giugno 2021.
  32. ^ Black Panther: Wakanda Forever, sono finite le riprese, su badtaste.it, 25 marzo 2022. URL consultato il 25 marzo 2022.
  33. ^ a b (EN) Rebecca Rubin, Will 'Black Panther: Wakanda Forever' Beat 'Doctor Strange 2' for Biggest Opening Weekend of the Year?, su variety.com, 8 novembre 2022. URL consultato il 9 novembre 2022.
  34. ^ (EN) Autumn Durald set as Cinematographer on 'Black Panther: Wakanda Forever' (EXCLUSIVE), su discussingfilm.net, 30 giugno 2021. URL consultato il 28 luglio 2022.
  35. ^ (EN) Jon Burlingame, 'Black Panther' Score Headed to Hollywood Bowl for Live-to-Picture Performance, su Variety, 7 settembre 2021. URL consultato il 28 ottobre 2022.
  36. ^ (EN) Jazz Monroe, Rihanna Returns With First New Song in 6 Years, "Lift Me Up", su Pitchfork, 28 ottobre 2022. URL consultato il 28 ottobre 2022.
  37. ^ (EN) Starr Bowenbank, The 'Black Panther: Wakanda Forever' Soundtrack Is Here: Stream It Now, su Billboard, 4 novembre 2022. URL consultato il 15 novembre 2022.
  38. ^ a b Il primo trailer di "Black Panther: Wakanda Forever", su fumettologica.it, 24 luglio 2022. URL consultato il 24 luglio 2022.
  39. ^ Black Panther – Wakanda Forever: ecco il trailer finale, domani le prevendite, su badtaste.it, 3 ottobre 2022. URL consultato il 3 ottobre 2022.
  40. ^ (EN) Everything New You Can Stream on Disney+ in November 2022, su d23.com, 18 ottobre 2022. URL consultato il 19 ottobre 2022.
  41. ^ (EN) Marvel Confirms Kit Harington for 'Eternals,' Sets 'Black Panther II' Date, su hollywoodreporter.com, 24 agosto 2019. URL consultato il 25 luglio 2022.
  42. ^ (EN) 'Black Panther II' Will Not Recast T'Challa In The Wake Of Chadwick Boseman's Death, su slashfilm.com, 10 dicembre 2020. URL consultato il 25 luglio 2022.
  43. ^ (EN) Rachel Paige, All of the Marvel Studios News Coming out of The Walt Disney Company's 2020 Investor Day Presentation, su Marvel.com, 11 dicembre 2020. URL consultato il 25 luglio 2022.
  44. ^ Black Panther: Wakanda Forever, su Antoniogenna.net. URL consultato il 9 novembre 2022.
  45. ^ Black Panther: Wakanda Forever, data d'uscita in streaming su Disney+ annunciata, su multiplayer.it, 3 gennaio 2023. URL consultato il 4 gennaio 2023.
  46. ^ (EN) Black Panther 2 Blu-Ray Release Date Revealed, su thedirect.com, 7 gennaio 2023. URL consultato l'8 gennaio 2023.
  47. ^ (EN) Black Panther: Wakanda Forever, su Box Office Mojo, Amazon.com. URL consultato il 7 febbraio 2023. Modifica su Wikidata
  48. ^ a b c d (EN) 'Black Panther: Wakanda Forever' Roars To $330M Global Start; Edges Original Pic's Overseas Bow With $150M – International Box Office, su deadline.com, 13 novembre 2022. URL consultato il 13 novembre 2022.
  49. ^ (EN) 2022 Worldwide Box Office, su Box Office Mojo. URL consultato il 25 dicembre 2022.
  50. ^ (EN) Domestic Box Office For 2022, su Box Office Mojo. URL consultato il 1º gennaio 2023.
  51. ^ (EN) 'Black Panther: Wakanda Forever' Leaps Out Of The Gate With $28M Thursday Previews, su deadline.com, 11 novembre 2022. URL consultato l'11 novembre 2022.
  52. ^ (EN) 'Black Panther: Wakanda Forever' Commanding $174M-$184M Box Office Opening After Huge Friday, su hollywoodreporter.com, 12 novembre 2022. URL consultato il 12 novembre 2022.
  53. ^ (EN) Black Panther: Wakanda Forever - Daily Box Office Results, su Box Office Mojo. URL consultato il 15 novembre 2022.
  54. ^ (EN) November 11-13, 2022, su Box Office Mojo. URL consultato il 15 novembre 2022.
  55. ^ (EN) Black Panther: Wakanda Forever - Weekly Box Office Results, su Box Office Mojo. URL consultato il 19 novembre 2022.
  56. ^ (EN) Box Office: 'Black Panther: Wakanda Forever' Rules With $67.3 Million, 'She Said' Flops With $2.2 Million Debut, su variety.com, 20 novembre 2022. URL consultato il 20 novembre 2022.
  57. ^ (EN) Weekend Box Office (November 18-20, 2022), su Box Office Mojo. URL consultato il 22 novembre 2022.
  58. ^ Box Office Usa, Black Panther: Wakanda Forever vince ancora, delude Strange World, su universalmovies.it, 27 novembre 2022. URL consultato il 27 novembre 2022.
  59. ^ (EN) Weekend Box Office (November 25-27, 2022), su Box Office Mojo. URL consultato il 29 novembre 2022.
  60. ^ (EN) Box Office: 'Black Panther 2,' 'Violent Night' Lead Otherwise Icy Weekend, su hollywoodreporter.com, 4 dicembre 2022. URL consultato il 4 dicembre 2022.
  61. ^ (EN) Weekend Box Office (December 2-4, 2022), su Box Office Mojo. URL consultato il 5 dicembre 2022.
  62. ^ Box Office Usa, in attesa di Avatar 2 vince ancora Black Panther 2, su universalmovies.it, 11 dicembre 2022. URL consultato l'11 dicembre 2022.
  63. ^ (EN) Weekend Box Office (December 9-11, 2022), su Box Office Mojo. URL consultato l'11 dicembre 2022.
  64. ^ Box Office Usa, Avatar: La via dell'acqua domina il weekend con 134 milioni, su universalmovies.it, 18 dicembre 2022. URL consultato il 18 dicembre 2022.
  65. ^ (EN) Weekend Box Office (December 16-18, 2022), su Box Office Mojo. URL consultato il 20 dicembre 2022.
  66. ^ (EN) 'Black Panther: Wakanda Forever' Kicks Off With $10M+ On Day One Overseas – International Box Office, su deadline.com, 10 novembre 2022. URL consultato il 10 novembre 2022.
  67. ^ Black Panther: Wakanda Forever giganteggia al box office nel primo giorno di programmazione, su comingsoon.it, 10 novembre 2022. URL consultato il 10 novembre 2022.
  68. ^ Box Office Italia, il weekend è vinto da Black Panther: Wakanda Forever, su universalmovies.it, 14 novembre 2022. URL consultato il 14 novembre 2022.
  69. ^ Black Panther: Wakanda Forever, su mymovies.it. URL consultato il 7 gennaio 2023.
  70. ^ Black Panther, le prime reazioni su Wakanda Forever faranno impazzire i fan Marvel, su bestmovie.it, 27 ottobre 2022. URL consultato il 27 ottobre 2022.
  71. ^ Black Panther 2, le prime reazioni dopo la premiere parlano di un trionfo!, su badtaste.it, 27 ottobre 2022. URL consultato il 27 ottobre 2022.
  72. ^ (EN) Black Panther: Wakanda Forever, su Rotten Tomatoes, Fandango Media, LLC. URL consultato il 3 febbraio 2023. Modifica su Wikidata
  73. ^ (EN) Black Panther: Wakanda Forever, su Metacritic, Fandom, Inc. URL consultato il 3 febbraio 2023. Modifica su Wikidata
  74. ^ (EN) Oscar Nominations 2023: 'Everything Everywhere' Leads With 11 Nods, Followed by 'Banshees' and 'All Quiet', su variety.com, 24 gennaio 2023. URL consultato il 24 gennaio 2023.
  75. ^ Golden Globes 2023, Nomination: ecco tutti i candidati, su comingsoon.it, 12 dicembre 2022. URL consultato il 12 dicembre 2022.
  76. ^ BAFTA Awards 2023, svelate le nomination: a ricevere il maggior numero di candidature è un film Netflix, su bestmovie.it, 19 gennaio 2023. URL consultato il 19 gennaio 2023.
  77. ^ (EN) Film Nominations Announced for the 28th Annual Critics Choice Awards, hosted by Chelsea Handler, su criticschoice.com, 14 dicembre 2022. URL consultato il 15 dicembre 2022.
  78. ^ Marvel Studios, il recap del Comic-Con: tutti gli annunci da Fantastici 4 ad Avengers 6!, su cinema.everyeye.it, 24 luglio 2022. URL consultato il 3 novembre 2022.
  79. ^ (EN) Black Panther: Wakanda Forever Leads Directly Into Ironheart, su cbr.com, 3 novembre 2022. URL consultato il 3 novembre 2022.
  80. ^ (EN) 'Black Panther' Helmer Ryan Coogler Stakes His Proximity Media Banner To 5-Year Exclusive Disney Television Deal; Wakanda Series In Works For Disney+, su deadline.com, 1º febbraio 2021. URL consultato il 25 luglio 2022.
  81. ^ (EN) 'Black Panther' TV Series: Danai Gurira to Reprise Role as Okoye on Disney+, su collider.com, 27 maggio 2021. URL consultato il 25 luglio 2022.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]