Isaach De Bankolé

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Isaach De Bankolé

Isaach De Bankolé, talvolta accreditato come Isaac De Bankolé, Isaac De Bankole o Isaach De Bankole (Abidjan, 12 agosto 1957), è un attore ivoriano naturalizzato francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Isaach De Bankolé esordisce alla carriera cinematografica e televisiva intorno alla prima metà degli anni ottanta, dopo essersi trasferito giovanissimo per motivi di studio dalla madre patria a Parigi; fin da subito, riesce ottenere ruoli da comprimario in diverse pellicole grazie alla sua espressiva versatilità dal passare con disinvoltura tra commedie e drammi. Impegnato anche in pellicole d'azione, Isaach De Bankolé stringe un sodalizio artistico con il regista statunitense Jim Jarmusch, che lo dirige in quattro pellicole tra il 1991 e il 2009. Tra i ruoli più importanti interpretati da Isaach De Bankolé va ricordato il ruolo del tassista parigino in Taxisti di notte, in cui la sua pazienza è messa a dura prova prima da due clienti ubriachi e poi da una eccentrica non vedente; l'attore ha inoltre preso parte a diverse serie televisive, pur ricoprendo un ruolo centrale unicamente nella settima stagione del telefilm 24, interpretando il del politico Ule Matobo. De Bankolé è stato legato sentimentalmente alla cantante Cassandra Wilson tra il 2000 e il 2003.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Isaach De Bankolé insieme a Giulia Boschi in un fotogramma del film Chocolat (1988).

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN91220306 · ISNI (EN0000 0001 0923 870X · LCCN (ENnr97036593 · GND (DE140592970 · BNF (FRcb139688475 (data)