Dora Milaje

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dora Milaje
gruppo
UniversoUniverso Marvel
Lingua orig.Inglese
Autori
EditoreMarvel Comics
1ª app.novembre 1998

Le Dora Milaje sono personaggi dei fumetti, create da Christopher Priest e Mark Texeira, pubblicate dalla Marvel Comics.

Biografia del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Per mantenere la pace a Wakanda, la Pantera Nera radunò le dora milaje ("adorate") da tribù rivali, assumendole come sue guardie personali.[1]

Membri[modifica | modifica wikitesto]

  • Aneka - L'ex leader delle Dora Milaje. È stata arrestata dopo aver ucciso un capo tribù che stava perseguitando le donne del suo villaggio. Dopo essere fuggita, è diventata una metà del duo di vigilanti noto come Midnight Angels.
  • Ayo - L'amante di Aneka e un'altra ex Dora Milaje. Dopo che Aneka è stata arrestata e condannata a morte, Ayo l’ha fatta uscire di prigione. Usando un paio di prototipi di tute blindate, le due sono diventate i Midnight Angels.
  • Okoye - Okoye appartiene alla tribù J'Kuwali e si è comportata come una tradizionale concomitante con il re, parlando solo con il re e nella lingua hausa, una lingua africana non molto parlata in Wakanda e quindi per offrire al re e alle sue mogli maggiore privacy.
  • Nakia - Nakia è dotata di forza superumana, velocità e agilità.
  • Regina Divina Giustizia - È l’astuta regina della tribù Jabari del Wakanda cresciuta a Chicago. Originariamente si faceva chiamare Chanté Giovanni Brown.[2]

Altri media[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Marvel Cinematic Universe[modifica | modifica wikitesto]

Le Dora Milaje compaiono nel Marvel Cinematic Universe, con Okoye come loro leader.

  • In Captain America: Civil War (2016), Florence Kasumba veste i panni di Ayo, un membro del gruppo.
  • In Black Panther (2018), appaiono in tante, e tra di loro hanno particolare rilevanza Okoye, interpretata da Danai Gurira e Xoliswa, interpretata da Sydelle Noel.
  • In Avengers: Infinity War (2018), le Dora Milaje combattono al fianco di altri supereroi contro Thanos e i suoi scagnozzi. Molte di loro vengono dissolte nel nulla insieme a metà della popolazione a causa delle azioni del Titano, ma la loro leader Okoye rimane in vita.
  • In Avengers: Endgame (2019), Okoye tiene d’occhio il Wakanda. Dopo lo schiocco di dita di Hulk, ritornano tutte e combattono al fianco dei Vendicatori contro Thanos e i suoi alleati, e stavolta ne escono trionfanti.

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Jamie Broadnax, Get to know the Dora Milaje, Black Panther’s mighty women warriors, su Vox, 21 febbraio 2018. URL consultato il 20 luglio 2019.
  2. ^ (EN) Queen Divine Justice Powers, Enemies, History | Marvel, su Marvel Entertainment. URL consultato il 20 luglio 2019.