Uomo Radioattivo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Uomo Radioattivo
Universo Universo Marvel
Nome orig. Radioactive Man
Lingua orig. Inglese
Alter ego

Chen Lu

Autori
Editore Marvel Comics
1ª app. giugno 1963
1ª app. in Journey into Mystery n. 93 – I serie
Sesso Maschio
Etnia cinese
Luogo di nascita Lanzhou (Cina)
Abilità
  • manipolazione delle radiazioni

L'Uomo Radioattivo (Radioactive Man), il cui vero nome è Chen Lu, è un personaggio dei fumetti, creato da Stan Lee (testi) e Jack Kirby (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione è in Journey into Mystery (prima serie) n. 93 (giugno 1963).

Biografia del personaggio[modifica | modifica sorgente]

Chen Lu è uno scienziato cinese che si è esposto volutamente a radiazioni per potenziarsi, divenendo inizialmente un supercriminale, nemico di Thor e dei Vendicatori: nelle sue prime apparizioni era il classico nemico "rosso" che durante gli anni della guerra fredda apparivano sulle pagine dei fumetti.

Ha fatto parte di molte formazioni dei Signori del male, sotto il comando del Barone Zemo prima e di Testa d'Uovo poi. Ha collaborato spesso col Mandarino, altro celebre criminale cinese, nemico di Iron Man.

I suoi poteri gli permettono di misurarsi con esseri potentissimi come Thor o Hulk: infatti è in grado di respingere il martello del primo e di riportare il secondo nella sua forma umana.

Civil War e Thunderbolts[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Civil War (fumetto), Thunderbolts e Dark Reign.

Durante Civil War, ha deciso di registrarsi, trasformandosi in "supereroe" e lavorando con i Thunderbolts e scontrandosi con la fazione ribelle nella battaglia finale nel centro di Manhattan.

Mentre all'inizio della sua carriera sembrava spietato e senza scrupoli, in questa sua nuova versione sembra essere dotato di una maggiore umanità, infatti non si trova a suo agio con criminali sanguinari come i suoi colleghi Venom e Bullseye. Inoltre ha manifestato al suo superiore Norman Osborn di preferire Songbird a Moonstone come leader del gruppo, in quanto non si fida del giudizio di quest'ultima.

Nonostante sia probabilmente il membro più potente del gruppo cerca sempre di limitarsi per contenere i danni ed è sempre il primo a dare soccorso ai prigionieri rimasti feriti durante gli scontri, come durante l'arresto del Ragno d'Acciaio, a cui Venom ha volutamente mozzato un braccio con un morso.

Quando Norman Osborn venne messo al posto di Tony Stark come leader dello S.H.I.E.L.D. (ora H.A.M.M.E.R.), ha promosso alcuni ex Thunderbolts al rango di Vendicatori, mentre ha tentato di uccidere Songbird ed ha esiliato Chen Lu nella nativa Cina, sostituendoli con una nuova squadra di T-Bolts.

Altre versioni[modifica | modifica sorgente]

Vendicatori/JLA[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Vendicatori/JLA.

Nell'ultimo capitolo del crossover Vendicatori/JLA Chen Lu affronta Superman e sembra che i suoi poteri gli permettano, con la complicità di Solarr della DC Comics, di replicare le radiazioni da kryptonite, difatti l'"uomo d'acciaio" si sente venir meno in sua presenza.

Altri media[modifica | modifica sorgente]

Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics