HIStory World Tour

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
HIStory World Tour
Tour di Michael Jackson
Album HIStory & Blood on the Dance Floor: HIStory in the Mix
Inizio Letna Park, Praga
7 settembre, 1996
Fine Kings Park Stadium, Durban
15 ottobre, 1997
Spettacoli 82
Cronologia dei tour di Michael Jackson
Dangerous World Tour
(1992-1993)
Michael Jackson: 30th Anniversary Special
(2001)

HIStory World Tour fu il terzo e ultimo tour intrapreso dal cantante statunitense Michael Jackson, a seguito della pubblicazione dell'album HIStory: Past, Present and Future - Book I.

Esso iniziò il 7 settembre 1996 a Praga (Repubblica Ceca) e terminò il 15 ottobre 1997 a Durban (Sudafrica). L'HIStory World Tour incluse 83 concerti eseguiti in 5 continenti e 35 Paesi per un totale di 4,5 milioni di spettatori, superando il Bad World Tour, dello stesso artista, al quale assistettero 4,4 milioni di persone. Il tour ebbe l'incasso maggiore della carriera di Jackson - e il più alto della storia all'epoca - stimato in oltre 163,5 milioni di dollari.

Il tour ebbe anche una tappa italiana che si tenne allo Stadio Meazza di Milano, che registrò 45 000 spettatori[1][2][3]. Poche ore dopo l'inizio della parte australiana del tour, il 14 novembre 1996, Michael Jackson sposò Debbie Rowe in una cerimonia civile nella suite presidenziale dell'hôtel Sheraton On The Park di Sydney.

La tappa di Seul (Corea del Sud) tenutasi nel 1996 allo Chamsil Olympic Stadium fu ripresa e commercializzata in VHS soltanto in Asia. La tappa di Sydney fu ripresa in Australia nel 1997. Jackson fu il primo cantante nella storia a registrare il tutto esaurito allo Aloha Stadium di Honolulu (Hawaii). Ivi tenne due concerti con circa 35 000 spettatori per serata[4].

Panoramica[modifica | modifica sorgente]

Royal Concert in Brunei[modifica | modifica sorgente]

Prima dell'inizio del tour, in occasione del cinquantesimo compleanno del sultano del Brunei Hassanal Bolkiah, il 16 luglio 1996 Jackson tenne un concerto gratuito al Jorudong Parck Amphiteatre di Bandarg Seri Begawan. Al concerto era presente anche la famiglia del sultano.

Gran parte del concerto assomigliava al Dangerous World Tour di Jackson, tra cui il suo vestito, il palco e la scaletta, mantenendo i dettagli del prossimo HIStory Tour. Il concerto vide il debutto live di You Are Not Alone e Earth Song, così come le ultime presentazioni di Jam, Human Nature, I Just Can't Stop Loving You e She's Out of My Life.

I cambiamenti[modifica | modifica sorgente]

Il concerto incluse le ultime performance di Human Nature, Jam, I Just Can't Stop Loving You (fino alle prove del This Is It) e She's Out Of My Life.

Scaletta[modifica | modifica sorgente]

Date del tour[modifica | modifica sorgente]

Data Città Stato Luogo
Prima Leg
Europa
7 settembre 1996 Praga Rep. Ceca Rep. Ceca Letna Park
10 settembre 1996 Budapest Ungheria Ungheria Népstadion
14 settembre 1996 Bucarest Romania Romania Lia Manoliu National Stadium
17 settembre 1996 Mosca Russia Russia Dynamo Stadium
20 settembre 1996 Varsavia Polonia Polonia Bemowo Airport
24 settembre 1996 Saragozza Spagna Spagna La Romareda
28 settembre 1996 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi Amsterdam Arena
30 settembre 1996
2 ottobre 1996
Africa
7 ottobre 1996 Tunisi Tunisia Tunisia El Menzah Stadium
Asia
10 ottobre 1996 Kaohsiung Thailandia Thailandia Open Air Field
11 ottobre 1996 Seul Corea del Sud Corea del Sud Jamsil Olympic Stadium
13 ottobre 1996
18 ottobre 1996 Taipei Thailandia Thailandia Chungshan Soccer Stadium
20 ottobre 1996 Kaohsiung Tsoying Naval Airfield
22 ottobre 1996 Taipei Chungshan Soccer Stadium
25 ottobre 1996 Singapore Singapore Singapore Singapore National Stadium
27 ottobre 1996 Kuala Lumpur Malesia Malesia Merdeka Stadium
29 ottobre 1996
1º novembre 1996 Mumbai India India Andheri Sports Complex
5 novembre 1996 Bangkok Thailandia Thailandia Impact Muang Thong Thani
Oceania
9 novembre 1996 Auckland Nuova Zelanda Nuova Zelanda Ericsson Stadium
11 novembre 1996
14 novembre 1996 Sydney Australia Australia Sydney Cricket Ground
16 novembre 1996
19 novembre 1996 Brisbane Queensland Sport and Athletics Centre
22 novembre 1996 Melbourne Melbourne Cricket Ground
24 novembre 1996
26 novembre 1996 Adelaide Adelaide Oval
30 novembre 1996 Perth Burswood Dome
2 dicembre 1996
4 dicembre 1996
Asia
8 dicembre 1996 Manila Filippine Filippine Asia World City Concert Grounds
10 dicembre 1996
12 dicembre 1996 Tokyo Giappone Giappone Tokyo Dome
15 dicembre 1996
17 dicembre 1996
20 dicembre 1996
26 dicembre 1996 Fukuoka Fukuoka Dome
28 dicembre 1996
31 dicembre 1996 Bandar Seri Begawan Brunei Brunei Jerudong Park
Seconda Leg
Nord America
3 gennaio 1997 Honolulu Stati Uniti Stati Uniti Aloha Stadium
4 gennaio 1997
Europa
31 maggio 1997 Brema Germania Germania Weserstadion
3 giugno 1997 Colonia Mungersdorfer Stadium
6 giugno 1997 Brema Weserstadion
8 giugno 1997 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi Amsterdam Arena
10 giugno 1997
13 giugno 1997 Kiel Germania Germania Nordmarksportfield
15 giugno 1997 Gelsenkirchen Parkstadion
18 giugno 1997 Milano Italia Italia Stadio San Siro
20 giugno 1997 Losanna Svizzera Svizzera La Pontaise Stadium
22 giugno 1997 Bettembourg Lussemburgo Lussemburgo Krakelschaff
25 giugno 1997 Lione Francia Francia Stade de Gerland
27 giugno 1997 Parigi Parc des Princes
29 giugno 1997
2 luglio 1997 Vienna Austria Austria Ernst Happel Stadion
4 luglio 1997 Monaco Germania Germania Olympic Stadium
6 luglio 1997
9 luglio 1997 Sheffield Regno Unito Regno Unito Don Valley Stadium
12 luglio 1997 Londra Wembley Stadium
15 luglio 1997
17 luglio 1997
19 luglio 1997 Dublino Irlanda Irlanda RDS Arena
25 luglio 1997 Basilea Svizzera Svizzera Saint Jakobs Stadium
27 luglio 1997 Nizza Francia Francia Stade de l'Ouest
1º agosto 1997 Berlino Germania Germania Olympic Stadium
3 agosto 1997 Lipsia Festwiese
10 agosto 1997 Hockenheim Hockenheimring
14 agosto 1997 Copenaghen Danimarca Danimarca Parken Stadium
17 agosto 1997 Goteborg Svezia Svezia Ullevi
19 agosto 1997 Oslo Norvegia Norvegia Valle Hovin
22 agosto 1997 Tallinn Estonia Estonia Song Festival Grounds
24 agosto 1997 Helsinki Finlandia Finlandia Olympic Stadium
26 agosto 1997
29 agosto 1997 Copenaghen Danimarca Danimarca Parken Stadium
3 settembre 1997 Ostenda Belgio Belgio Hippodrome Wellington
6 settembre 1997 Valladolid Spagna Spagna Nuevo Jose Zorrilla Stadium
Sud Africa
4 ottobre 1997 Città del Capo Sudafrica Sudafrica Greenpoint Stadium
6 ottobre 1997
10 ottobre 1997 Johannesburg Johannesburg Stadium
12 ottobre 1997
15 ottobre 1997 Durban Kings Park Stadium

Concerti annullati o riprogrammati[modifica | modifica sorgente]

  • 27-29 settembre 1996: Casablanca (Marocco), annullato causa autorizzazione governativa non concessa[5]
  • 2 ottobre 1996: Il Cairo (Egitto), annullato per motivi di sicurezza[6]
  • 16 ottobre 1996: Taipei (Taiwan), riprogrammato per il 22 ottobre 1996 (causa problemi legati alle attrezzature del palco non pervenuti in tempo)[7]
  • 29 luglio 1997: Barcellona (Spagna), riprogrammato il 4 settembre e poi annullato causa pochi biglietti venduti[8]
  • 2 ottobre 1996: Il Cairo (Egitto), annullato per motivi di sicurezza[6]
  • 8 agosto 1997: Lubiana (Slovenia), annullato causa pochi biglietti venduti[9]
  • 31 agosto 1997: Ostenda (Belgio), annullato per il 3 settembre causa morte di Diana Spencer[10]

Box office score data[modifica | modifica sorgente]

Fonte[11]

Luogo Città Biglietti venduti / disponibili Incasso
Stadio Don Valley Sheffield 43,031 / 48,000 (88%) $1,991,600
Stadio Wembley Londra 212,601 / 216,000 (98%) $9,236,683
RDS Arena Dublino 43,261 / 43,261 (100%) $1,740,203
Stadio St. Jakob Basilea 50,000 / 50,000 (100%) $2,317,881
Stade de l'Ouest Nizza 30,003 / 36,260 (82%) $1,083,898
Stadio Olimpico Berlino 78,187 / 78,187 (100%) $2,934,036
Festwiese Lipsia 54,483 / 55,000 (99%) $2,110,035
Hockenheimring Hockenheim 85,000 / 85,000 (100%) $3,261,701
Stadio Parken Copenhagen 97,563 / 97,563 (100%) $5,296,577
Stadio Ullevi Göteborg 50,000 / 50,000 (100%) $2,202,073
Valle Hovin Oslo 37,904 / 40,000 (94%) $1,646,889
Song Festival Ground Tallin 75,000 / 75,000 (100%) $2,627,174
Stadio Olimpico Helsinki 91,106 / 96,000 (90%) $4,166,735
TOTALE 948,139 / 970,271 (90%) $40,615,485

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Enrico Bonerandi, Jacko a tutto volume tradito dal botteghino in la Repubblica, 19 giugno 1997. URL consultato il 30 aprile 2014.
  2. ^ Mario Luzzatto Fegiz e Gloria Pozzi, In 45 mila a San Siro al trionfo di Jackson in Corriere della Sera, 19 giugno 1997, p. 37. URL consultato il 10 aprile 2014.
  3. ^ Diego Perugini, Lo stadio non è pieno ma per i fans di Jacko non conta (PDF) in l'Unità, 19 giugno 1997, p. 9. URL consultato il 12 aprile 2014.
  4. ^ (EN) Jackson was king at two Aloha Stadium concerts in 1997 in The Honolulu Advertiser, 25 giugno 2009. URL consultato il 30 aprile 2014.
  5. ^ Casablanca vietata a Michael Jackson. Il governo teme la folla di fan, Corriere della Sera, 26 agosto 1996, p. 22. URL consultato il 15 aprile 2014.
  6. ^ a b www.arabiangazette.com Interview: Tarak Ben Ammar - Arab Film Producer and Distributor
  7. ^ http://news.google.com/newspapers?id=NjEjAAAAIBAJ&sjid=TtgEAAAAIBAJ&pg=7004,2180784&dq=michael+jackson+south+korea&hl=en
  8. ^ Michael Jackson suspende su recital de Barcelona y mantiene el de Valladolid in El País, Grupo Prisa, 2 settembre 1997. URL consultato il 29 aprile 2014.
  9. ^ Poco pubblico Jackson non canta (PDF) in l'Unità, 8 agosto 1997, p. 9. URL consultato il 30 aprile 2014.
  10. ^ Today in Music: a look back at pop music in United Press International, 30 agosto 2002. URL consultato il 29 aprile 2014.
  11. ^ Europe box score data:
    • Billboard Boxscore in Billboard, vol. 109, nº 37, Nielsen Business Media, Inc., 13 settembre 1997, p. 22, ISSN 0006-2510. URL consultato il 18 aprile 2014.
    • Billboard Boxscore in Billboard, vol. 109, nº 34, Nielsen Business Media, Inc., 23 agosto 1997, p. 14, ISSN 0006-2510. URL consultato il 18 aprile 2014.
    • Billboard Boxscore in Billboard, vol. 109, nº 35, Nielsen Business Media, Inc., 30 agosto 1997, p. 14, ISSN 0006-2510. URL consultato il 18 aprile 2014.