HIStory/Ghosts

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
HIStory/Ghosts
Artista Michael Jackson
Tipo album Singolo
Pubblicazione 30 luglio 1997
Durata 3 min : 58 s (HIStory)
3 min: 50 sec (Ghosts)
Album di provenienza HIStory: Past, Present and Future - Book I, Blood on the Dance Floor
Genere Soul
Rhythm and blues
Pop
Etichetta Epic Records
Produttore Michael Jackson, Jimmy Jam & Terry Lewis, Teddy Riley
Registrazione 1993-1996
Formati CD
Michael Jackson - cronologia
Singolo precedente
(1997)
Singolo successivo
(2001)

"HIStory/Ghosts" è un singolo pubblicato nel 1997 da Michael Jackson. Non è mai stato pubblicato negli USA ma arrivò nella top 5 nel Regno Unito.

Questo singolo è un doppio A-side con i remix di HIStory estratta dall'omonimo album e Ghosts tratta dall'album remix Blood on the Dance Floor.

Lista Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Versione UK #1 (HIStory/Ghosts)[modifica | modifica wikitesto]

  1. "HIStory" (7" HIStory Lesson Edit) – 4:09
  2. "HIStory" (Radio Edit) – 3:58
  3. "Ghosts" (Radio Edit) – 3:50
  4. "Ghosts" (Mousse T's Club Mix) – 6:03

Versione UK #2 (HIStory)[modifica | modifica wikitesto]

  1. "HIStory" (Tony Moran's HIStory Lesson) – 8:00
  2. "HIStory" (Tony Moran's HIStorical Dub) – 7:56
  3. "HIStory" (MARK!'s Vocal Club Mix) – 9:10
  4. "HIStory" (The Ummah Radio Mix) – 4:59
  5. "HIStory" (The Ummah Urban Mix) – 4:19

HIStory[modifica | modifica wikitesto]

"HIStory", fu composta da Michael Jackson, James Harris III e Terry Lewis. La canzone parla delle guerre nel mondo e di persone come Martin Luther King e Rosa Parks che si sono sacrificate per la giustizia. La versione del singolo è stata remixata nel 1997 e inserita nell'album Blood on the Dance Floor. Fu girato anche un video-clip in promozione al singolo, venne eseguita nei concerti del cantante.

Ghosts[modifica | modifica wikitesto]

"Ghosts" è la canzone trainante del 33 giri. Fu registrata inizialmente nel 1990 per l'album Dangerous ma in seguito venne scartata dalla track list del disco. La canzone presenta sonorità all'avanguardia per gli anni novanta, che possiamo definire oggi come vicine all'House. Nominata come "la nuova Thriller" Ghosts non raggiunse il successo e la fama del suo predecessore, e nonostante il video di 40 minuti di lunghezza, la canzone ebbe impatto decisamente inferiore rispetto a Thriller nel 1984. Il singolo raggiunse il 5º posto in Gran Bretagna, e e il 3º posto in Italia.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Con i suoi 39 minuti di lunghezza, "Ghosts" è il video musicale più lungo nella storia della musica.

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Paese Posizione massima
UK Singles Chart 5
Australia 43
Germania 14
Francia 26