Robot (danza)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La robot (detta anche mannequin, "manichino", in inglese robot dance) è uno stile di danza spesso confusa con il popping - che ha come caratteristica l'illusione e l'imitazione dei movimenti rigidi del robot o del manichino. Si presume che fu Michael Jackson l'inventore della "robot", alla giovane età di 15 anni [senza fonte].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Tutti i movimenti della Robot iniziano e finiscono con un passo di locking, per dare l'impressione di un motore che parte o che si ferma. Il danzatore tiene una postura rigida per tutto l'arco dell'esibizione, fermo restando che i più abili danzatori sono in grado di rilassare la muscolatura pur mantenendo l'illusione del movimento rigido del robot.

In conseguenza della stretta relazione tra la Robot, il popping, ed il locking, la Robot dancing è spesso confusa con il popping e la liquid dancing in generale. The Robot, riferisce essenzialmente alla tecnica di imitazione sopra detta.

Musica[modifica | modifica wikitesto]

Così come il popping in generale, l'impatto visivo della robot può essere rafforzato ballando a ritmo con la musica. L'effetto migliore si ottiene con la musica che ha una cadenza molto regolare come l'electrofunk o con il genere più recente della robo trance. Tuttavia è comune utilizzare la musica non particolarmente adatta alla danza, ma che ha un tema "robot", come ad esempio il brano degli Styx "Mr. Roboto".

A differenza della maggior parte delle altre danze, la danza robot può anche essere accompagnato a cappella emettendo rumori simili ai movimenti elettromeccanici dei robot.

Nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

Danze hip hop
Breakdance - Krumping - Liquid dancing - Locking - Popping - Robot - Tutting - Uprock