Arena Națională

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando lo stadio costruito nel 1953, vedi Stadionul Național (1953).
Arena Națională
Stadionul Național
Stadionul National - National Arena 3.jpg
Informazioni
Ubicazione Complesso sportivo Lia Manoliu, 35-37, Bucarest
Romania Romania
Inizio lavori 2007
Inaugurazione 6 settembre 2011
Struttura Pianta ovale
Costo € 234.000.000[1]
Mat. del terreno Erba
Uso e beneficiari
Calcio Romania Romania
Steaua Bucarest Steaua Bucarest
Dinamo Bucarest Dinamo Bucarest
Capienza
Posti a sedere 55.200
 

L'Arena Națională (in italiano Arena Nazionale), noto anche come Stadionul Național, è un impianto sportivo che fa parte del complesso sportivo Lia Manoliu a Bucarest. La costruzione dello stadio è stata completata nel luglio 2011. L'impianto ospita le partite della Romania, le finali della Coppa di Romania e della Supercoppa di Romania.

Lo stadio è classificato dall'UEFA nella Categoria 4.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Lo stadio in costruzione nel 2010

Nell'ottobre 2005 fu presa la decisione di demolire e ricostruire completamente il vecchio stadio cittadino di Bucarest. Per circa un biennio, i fondi necessari all'opera furono insufficienti; in seguito, quando questi divennero disponibili, i lavori di demolizione del vecchio impianto poterono partire, iniziando il 18 dicembre 2007 e terminando il 20 febbraio 2008. La fase di costruzione del nuovo catino generò numerose controversie sui costi, col sindaco della capitale rumena che parlò di lavori in ritardo di 20 settimane rispetto alla data prevista di consegna (prevista per il maggio 2009);[2] a ciò si aggiunse la scelta, a progetto in corso, di dotare lo stadio d'un tetto retraibile del valore di 20.000.000 di euro. La costruzione fu temporaneamente sospesa nel dicembre 2009 per via di condizioni atmosferiche avverse. Il 14 gennaio 2010 il completamento della struttura giunse al 60%, e si fissò come nuova data d'apertura il 31 dicembre 2011; nonostante i precedenti ritardi, l'impianto fu completato prima della data prestabilita. Ad inaugurare lo stadio è stata la partita Romania-Francia (0-0), valevole per le qualificazioni a Euro 2012, tenutasi il 6 settembre 2011. Il 9 maggio 2012 ha ospitato la finale di UEFA Europa League 2011-2012, vinta dall'Atletico Madrid per 3-0 contro l'Athletic Bilbao.

Strutture[modifica | modifica sorgente]

Lo stadio ha una capienza di 55.200 posti con una possibile espansione fino a 63.000 posti. Sono disponibili 3.600 posti VIP e altri 126 dedicati alla stampa (con un possibile espansione fino a 548 posti). Lo stadio include anche un tetto retraibile che può essere aperto o chiuso in 15 minuti.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (RO) Naţional Arena costa 119 milioane de euro şi a ajuns la 234! in gsp.ro, 2 marzo 2011.
  2. ^ (RO) Oprescu atacă: "Lucrările la stadionul 'Naţional' sunt în întârziere cu 20 de săptămâni" in prosport.ro, 22 marzo 2009.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]