La noia (Angelina Mango)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
La noia
singolo discografico
Fotogramma tratto dal video del brano
ArtistaAngelina Mango
Pubblicazione7 febbraio 2024
Durata3:09
Album di provenienzaPoké melodrama
GenereDance pop
Cumbia
EtichettaLa Tarma, Warner Italy
ProduttoreDardust, E.D.D.
FormatiDownload digitale, streaming
NotePremio del Festival di Sanremo Festival di Sanremo 2024 Vincitrice
Certificazioni
Dischi di platinoBandiera dell'Italia Italia (3)[1]
(vendite: 300 000+)
Angelina Mango - cronologia
Singolo precedente
(2023)
Singolo successivo
(2024)

La noia è un singolo della cantautrice italiana Angelina Mango, pubblicato il 7 febbraio 2024 come terzo estratto dal primo album in studio Poké melodrama.[2][3]

La canzone è stata presentata in gara durante la 74ª edizione del Festival di Sanremo,[4][5] ottenendo la vittoria finale e guadagnando alla cantante il diritto di rappresentare l'Italia all'Eurovision Song Contest 2024, che si è tenuto a Malmö.[6] Al termine di quest'ultima manifestazione, il brano si è classificato al 7º posto su 25 partecipanti, registrando 268 punti nella classifica finale.[7][8]

Angelina Mango mentre si esibisce sulle note di La noia alle prove per l'Eurovision Song Contest, 10 maggio 2024

Il testo del brano è stato scritto da Angelina Mango e Madame, e la musica da Angelina Mango, Madame e Dario Faini,[9] e prodotto insieme a Dardust.[10][11] Come confermato dalla stessa cantante, si ispira nei ritmi alla cumbia, genere musicale citato anche nel testo («È la cumbia della noia»):[11][12]

«Con Dardust e Madame ci siamo conosciuti umanamente, ancora prima che artisticamente, e questo ci ha aiutato a trovare la linea della canzone: quando ho sentito il provino, ho pensato che potesse andare bene per Sanremo. L'idea della cumbia è uscita chiacchierando con loro; è il modo che ho di affrontare la vita. [...] [Questa canzone è nata da] una riflessione sul tempo. La noia è vista come una cosa negativa, ma in realtà è tempo che dedichi a te stesso, ti permette di scoprirti. Tra una vita di alti e bassi e una di noia, sceglierò sempre una di alti e bassi, ma mi lascerò sempre del tempo [anche] per la noia.»

Il 3 maggio 2024, viene pubblicata una nuova versione del brano, in collaborazione con Álvaro de Luna e in parte cantata in lingua spagnola.[13]

Il brano ha ottenuto recensioni generalmente favorevoli da parte della critica musicale italiana.[14]

Andrea Laffranchi del Corriere della Sera descrive la canzone come «allegra, fresca, spensierata» con «un'anima latina» e «un ritornello che profuma di tradizione mediterranea».[15] Silvia Danielli di Billboard Italia scrive che le sonorità si associano al reggaeton e alla cumbia, trovandola «un'ottima hit» con un testo «interessante».[16] Similmente Fabio Fiume di All Music Italia conferma che la composizione si presenti «moderna e che gioca con più stili, fra cui la cumbia» attraverso cui riesce «a firmare con il suo piglio impertinente ma anche riconoscibile ciò che canta».[17] Filippo Ferrari di Rolling Stone Italia apprezza la produzione, riportando che «stupirà chi ancora non l’ha messa a fuoco».[18]

Il Messaggero afferma che è percepibile lo stile narrativo di Madame, mentre Dardust è percepibile «nelle chitarre del ritornello».[19] Chiara Oltolini di Vanity Fair Italia descrive la canzone come «contemporanea» e con un testo «originale».[20] Andrea Conti de Il Fatto Quotidiano afferma che la canzone «arriva subito, così dritta, senza lasciare scampo» il cui testo si presenta come «una riflessione ad ampio raggio sulla vita, dalle relazioni al business», su cui Mango «canta benissimo».[21] Gianni Poglio di Panorama scrive che il brano si muova tra folk e dance, e sebbene non sia «epocale» esso sia tra le «interpretazioni più originali» della cantante.[22]

Video musicale

[modifica | modifica wikitesto]

Il video musicale, diretto da Giulio Rosati, è stato pubblicato contestualmente all'uscita del brano attraverso il canale YouTube della cantautrice. Alessia Musillo di Elle Decor Italia associa l'immagine della cantante a quella delle figura mitologica di Medusa, intenta nella narrazione del video al «processo di vestizione di una donna sacra», in cui «i capelli intrecciati sembrano rami di alberi e ricordano, senza veli, la testa di una Gorgone fuori dal suo tempo».[23]

Testi di Angelina Mango e Francesca Calearo, musiche di Angelina Mango, Francesca Calearo e Dario Faini.

  1. La noia – 3:09
Download digitale, streaming – Spanish Version

Testi di Angelina Mango, Francesca Calearo, Mario Sedano Olmeda e Álvaro De Luna, musiche di Angelina Mango, Francesca Calearo e Dario Faini.

  1. La noia (feat. Álvaro De Luna) (Spanish Version) – 3:09
Musicisti
Produzione

Successo commerciale

[modifica | modifica wikitesto]

La noia ha debuttato in quarta posizione nella classifica giornaliera di Spotify.[24] Il giorno successivo alla vittoria del festival, La Noia ha stabilito il record per il brano con il maggior numero di riproduzioni streaming raccolti in 24 ore in territorio italiano su Spotify da parte di un'artista, accumulandone 1 671 693 e superando il record che era stato ottenuto pochi giorni prima da Sinceramente di Annalisa.[25] Nella settimana del 24 febbraio 2024, il brano ha debuttato al 110° posto nella classifica Billboard Global 200.[26][27] Insieme a Sinceramente di Annalisa, diventa il brano di un'artista donna solista più veloce a raggiungere il disco di platino, in sole due settimane.[28]

Classifica (2024) Posizione
massima
Austria[29] 57
Croazia[30] 11
Grecia[31] 3
Italia[29] 4
Irlanda[32] 94
Lettonia[33] 19
Lituania[34] 11
Paesi Bassi[29] 63
Polonia[35] 84
Portogallo[29] 172
Spagna[36] 79
Svezia[29] 54
Svizzera[29] 11
  1. ^ La noia (certificazione), su FIMI. URL consultato il 3 giugno 2024.
  2. ^ Asia Basile, Angelina Mango - La noia (Radio Date: 07-02-2024), su EarOne, 7 febbraio 2024. URL consultato il 7 febbraio 2024.
  3. ^ Mara Bizzoco, Angelina Mango: in arrivo il primo album Poké Melodrama, su Radio Italia, 18 aprile 2024. URL consultato il 18 aprile 2024.
  4. ^ Cecilia Esposito, Angelina Mango a Sanremo 2024, su TV Sorrisi e Canzoni, 10 gennaio 2024. URL consultato il 1° febbraio 2024.
  5. ^ Alessandro Genovese, Angelina Mango all’Ariston dopo mamma Laura e papà Pino, su allmusicitalia.it, 3 febbraio 2024. URL consultato il 7 febbraio 2024.
  6. ^ Angelina Mango ha vinto il Festival di Sanremo, su Il Post, 11 febbraio 2024. URL consultato il 16 marzo 2024.
  7. ^ Classifica definitiva di Eurovision 2024: vince Nemo, secondo Baby Lasagna. Angelina Mango settima, su Corriere della Sera, 12 maggio 2024. URL consultato il 12 maggio 2024.
  8. ^ Eurovision 2024, trionfa la Svizzera con Nemo: settima Angelina Mango, contestato Israele, su TGcom24, 12 maggio 2024. URL consultato il 12 maggio 2024.
  9. ^ https://servizionline.siae.it/it/archivioOpere/#page-3
  10. ^ Stefano Gradi, Il testo di "La noia", la canzone di Angelina Mango a Sanremo 2024, su TV Sorrisi e Canzoni, 30 gennaio 2024. URL consultato il 6 febbraio 2024.
  11. ^ a b Gianni Sibilla, Angelina Mango: "La musica è condivisione, non competizione", su Rockol, 24 gennaio 2024. URL consultato il 7 febbraio 2024.
  12. ^ Camilla Graham, Angelina Mango a Sanremo con un’unica paura: «So già che non dormirò! Per il resto: scoprirete chi sono…», su Style, Corriere della Sera, 26 gennaio 2024. URL consultato il 7 febbraio 2024.
  13. ^ Elena Palmieri, Angelina Mango canta in spagnolo “La noia” con Álvaro de Luna, su Rockol, 3 maggio 2024. URL consultato il 4 maggio 2024.
  14. ^ Oriana Meo, Pagelle Sanremo 2024: la stampa premia le donne con Bertè e Angelina Mango in testa. Insufficienti Renga & Nek e Fred De Palma, su All Music Italia, 16 gennaio 2024. URL consultato il 16 gennaio 2024.
  15. ^ Andrea Laffranchi, Sanremo, i pre-ascolti: Volo, che banalità (5), fuori tempo Ricchi e Poveri (4,5), super Negramaro (8), su Corriere della Sera, 15 gennaio 2024. URL consultato il 16 gennaio 2024.
  16. ^ Silvia Danielli, Come sono i brani di Sanremo 2024, su Billboard Italia, 15 gennaio 2024. URL consultato il 16 gennaio 2024 (archiviato dall'url originale il 16 gennaio 2024).
  17. ^ Fabio Fiume, Festival di Sanremo 2024: le pagelle di All Music Italia ai brani in gara dopo l'ascolto in anteprima, su All Music Italia, 15 gennaio 2024. URL consultato il 16 gennaio 2024.
  18. ^ Filippo Ferrari, Sanremo 2024, gli ascolti dei brani: non male questa Hit Mania Dance, su Rolling Stone Italia, 15 gennaio 2024. URL consultato il 17 gennaio 2024.
  19. ^ Sanremo 2024, le pagelle delle canzoni: Bertè regina rock (9), tormentone The Kolors (8), Rose Villain sconclusionata (4), su Il Messaggero, 15 gennaio 2024. URL consultato il 16 gennaio 2024.
  20. ^ Chiara Oltolini, Sanremo 2024: le pagelle delle canzoni in anteprima, su Vanity Fair Italia, 15 gennaio 2024. URL consultato il 16 gennaio 2024.
  21. ^ Andrea Conti, Sanremo 2024, le pagelle delle canzoni: tutti e 30 i brani in gara ascoltati per voi, su Il Fatto Quotidiano, 16 gennaio 2024. URL consultato il 17 gennaio 2024.
  22. ^ Gianni Poglio, Ecco come sono le canzoni di Sanremo 2024: l'ascolto in anteprima - Panorama, su Panorama, 15 gennaio 2024. URL consultato il 17 gennaio 2024.
  23. ^ Alessia Musillo, La Noia di Angelina Mango è una Gorgone sacra incorniciata da una palette celestiale, su Elle Decor Italia, 7 febbraio 2024. URL consultato l'11 febbraio 2024.
  24. ^ I brani di Sanremo 2024 più ascoltati su Spotify: Geolier e Annalisa sul podio, su Fanpage, 8 febbraio 2024. URL consultato il 26 febbraio 2024.
  25. ^ (EN) Spotify Charts - Spotify Charts are made by fans, su charts.spotify.com. URL consultato il 9 maggio 2024.
  26. ^ (EN) After Italy’s Sanremo Song Contest, 7 Contenders Enter Billboard Global Charts, su Billboard, 22 febbraio 2024. URL consultato il 23 febbraio 2024.
  27. ^ Alberto Muraro, Annalisa, successo anche all'estero: è la prima donna italiana a sbarcare nella classifica Top 100 Billboard Global, su All Music Italia, 23 febbraio 2024. URL consultato il 23 febbraio 2024.
  28. ^ Angelina, Annalisa, Mahmood e Geolier: i quattro dischi di platino di Sanremo, record di ascolti e vendite, su Fanpage, 26 febbraio 2024. URL consultato il 26 febbraio 2024.
  29. ^ a b c d e f (NL) Angelina Mango – La noia, su Ultratop. URL consultato il 24 maggio 2024.
  30. ^ (EN) Croatia Songs - Week of May 25, 2024, su Billboard. URL consultato il 24 maggio 2024.
  31. ^ (EL) Official IFPI Charts Digital Singles Chart (International) - Εβδομάδα: 20/2024, su IFPI Greece. URL consultato il 22 maggio 2022.
  32. ^ (EN) IRMA - Week 20 2024 Week Ending 24 May 2024, su Irish Recorded Music Association. URL consultato il 17 maggio 2024.
  33. ^ (LV) Mūzikas Patēriņa Tops/ 20. nedēļa, su Latvijas Izpildītāju un producentu apvienība. URL consultato il 30 maggio 2024.
  34. ^ (LT) 2024 30-os SAVAITĖS (gegužės 10d. – 16d.) SINGLŲ TOP100, su AGATA. URL consultato il 17 maggio 2024.
  35. ^ (PL) single w streamie - zmień zakres od–do: 10.05.2024-16.05.2024, su OLiS. URL consultato il 24 maggio 2024. Selezionare "10.05.2024-16.05.2024" come periodo di riferimento.
  36. ^ (EN) 100 Songs Weekly - week 20 (10/05 - 16/05 2024), su El portal de Música. URL consultato il 20 maggio 2024.

Collegamenti esterni

[modifica | modifica wikitesto]