Festival di Sanremo 1994

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Festival di Sanremo 1994
San94.PNG
Edizione XLIV
Periodo 23 - 26 febbraio
Sede Teatro Ariston di Sanremo
Presentatore Pippo Baudo con Anna Oxa e Cannelle
Trasmesso da TV: Rai Uno, (oggi Rai 1), Eurovisione
Radio: Rai Radio 1
Partecipanti 38 (38 canzoni)
Vincitore Aleandro Baldi
Premio della critica Giorgio Faletti
Cronologia
1993 1995

Il quarantaquattresimo Festival di Sanremo si tenne a Sanremo al Teatro Ariston dal 23 febbraio al 26 febbraio 1994.

Il Festival fu presentato da Pippo Baudo con Anna Oxa e Cannelle. In questa edizione Baudo fu per la prima volta anche il direttore artistico della kermesse (ruolo poi mantenuto per tutte le successive edizioni da lui presentate). Dopo sedici anni, l'organizzazione del Festival tornò ad essere coordinata in toto dalla RAI.

La kermesse canora vide il trionfo di due cantanti non vedenti: Aleandro Baldi per la categoria Campioni con la canzone Passerà ed Andrea Bocelli (divenuto di lì a poco una star a livello internazionale) per la categoria Nuove Proposte con il brano Il mare calmo della sera; molto successo fu ottenuto, nella categoria Campioni, anche da Giorgio Faletti, con il commovente brano Signor tenente, ispirato alle stragi mafiose di Capaci e via D'Amelio, classificatosi secondo e vincitore del Premio della critica.

Classifica, canzoni e cantanti - Sezione Campioni[modifica | modifica wikitesto]

La terza classificata Laura Pausini, il vincitore Aleandro Baldi e Giorgio Faletti, secondo nonché insignito del Premio della Critica.
  1. Passerà (Aleandro Baldi, Giancarlo Bigazzi, Marco Falagiani) Aleandro Baldi – 27 145 voti
  2. Signor tenente (Giorgio Faletti) Giorgio Faletti – 25 742 voti
  3. Strani amori (Angelo Valsiglio, Roberto Buti, Cheope, Marco Marati e Francesco Tanini) Laura Pausini – 25 587 voti
  4. Non è un film (Angelo Anastasio, Celso Valli e Gerardina Trovato) Gerardina Trovato – 25 076 voti
  5. Cinque giorni (Vincenzo Incenzo e Michele Zarrillo) Michele Zarrillo – 23 411 voti
  6. I soliti accordi (Enzo Jannacci, Paolo Rossi e Paolo Jannacci) Enzo Jannacci e Paolo Rossi – 22 413 voti
  7. Maledette malelingue (Ivan Graziani) Ivan Graziani – 22 248 voti
  8. Amare amare (Andrea Mingardi, Maurizio Tirelli e Andrea Mingardi) Andrea Mingardi – 21 863 voti
  9. Esser duri (Marco Armenise e Luca Carboni) Marco Armani – 19 359 voti
  10. Di notte specialmente (Cheope, Donatella Rettore e Claudio Rego) Donatella Rettore – 18 943 voti
  11. Terra mia (Maria Giuliana Nava) Mariella Nava – 18 904 voti
  12. La casa dell'imperatore (Tony Cicco e Mario Castelnuovo) Formula 3 – 18 393 voti
  13. Amici non ne ho (Loredana Bertè e Philippe Leon) Loredana Bertè – 18 035 voti
  14. Crescerai (Bruno Zucchetti, Giuseppe Dati, Stefano Busà e Giuseppe Dati) Alessandro Canino – 17 988 voti
  15. Statento (Francesco Salvi, Vittorio Cosma e Francesco Salvi) Francesco Salvi – 17 392 voti
  16. Oppure no (Alessandro Pizzamiglio) Alessandro Bono -16 936 voti
  17. Se mi ami… (Toto Cutugno) Claudia Mori – 16 273 voti
  18. L'ascensore (Carlo Marrale e Cheope) Carlo Marrale – 15 572 voti
  19. Una vecchia canzone italiana (Stefano Jurgens e Marcello Marrocchi) Squadra Italia – 14 900 voti
  20. Napoli (Franco Califano, Alberto Laurenti e Antonio Gaudino) Franco Califano – 12 968 voti

Classifica, canzoni e cantanti - Sezione Nuove Proposte[modifica | modifica wikitesto]

  1. Il mare calmo della sera (Malise, Gian Pietro Felisatti, Gloria Nuti e Malise) Andrea Bocelli – 12 641 voti
  2. Ricordi del cuore (Anime sole) (Claudio Allia e Ray Distefano) Antonella Arancio – 10 672 voti
  3. Quelli come noi (Danilo Amerio) Danilo Amerio – 9 978 voti
  4. Fuori (Telonio e Irene Grandi) Irene Grandi – 9 743 voti
  5. Così vivrai (Ermanno Croce e Rossano Eleuteri) Valeria Visconti – 9 252 voti
  6. Possiamo realizzare i nostri sogni (Stefano Jurgens, Tania Montelpare e Giulio Galgani) Lighea – 9 204 voti
  7. E poi (Giorgia Todrani, Massimo Calabrese e Marco Rinalduzzi) Giorgia – 9 171 voti
  8. Il mondo è qui (Varo Venturi) Francesca Schiavo – 8 832 voti
  9. Il mondo dove va (Vincenzo Benedetto Scanu) Silvia Cecchetti – 8 536 voti
  10. Senti uomo (Giovanni Di Tonno, Alessandro Di Zio e Giovanni Di Tonno) Giò Di Tonno – 8 294 voti

Non finaliste

Altri premi[modifica | modifica wikitesto]

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Una interpretazione per brano:

  • 1ª serata: 20 Campioni (con classifica provvisoria)
  • 2ª serata: 10 Campioni + 9 Nuove Proposte (5 in finale)
  • 3ª serata: 10 Campioni + 9 Nuove Proposte (5 in finale)
  • 4ª serata: 20 Campioni + 10 Nuove Proposte (gare separate)

Orchestra[modifica | modifica wikitesto]

L'Orchestra della RAI fu diretta dai maestri: Pippo Caruso, Fabio Anastasi, Antonio Annona, Michele Ascolese, Stefano Barzan, Eric Buffat, Federico Capranica, Giorgio Cocilovo, Lucio Fabbri, Marco Falagiani, Enzo Ferrari, Riccardo Galardini, Alberto Laurenti, Gianfranco Lombardi, Max Longhi, Detto Mariano, Adelmo Musso, Mario Natale, Pinuccio Pirazzoli, Marco Piscarini, Stefano Previsti, Bruno Santori, Vince Tempera, Walter Tesoriere, Maurizio Tirelli, Celso Valli, Peppe Vessicchio, Fio Zanotti, Bruno Zucchetti.

Sigla[modifica | modifica wikitesto]

"La gente che canta" interpretata da tutti gli artisti della categoria Campioni.

DopoFestival[modifica | modifica wikitesto]

Il DopoFestival fu condotto da Mara Venier con Renato Zero, Roberto D'Agostino e la supervisione di Pippo Baudo.

Ospiti cantanti[modifica | modifica wikitesto]

Questi gli ospiti che si sono esibiti nel corso delle quattro serate di questa edizione del Festival di Sanremo:

Piazzamenti in classifica dei singoli[modifica | modifica wikitesto]

[1]

Artista Singolo Italia
(Massima posizione raggiunta)
Italia
(Posizione annuale)
Laura Pausini Strani amori 2 34
Giorgia E poi 2
Giorgio Faletti Signor tenente 5
Gerardina Trovato Non è un film 6
Andrea Bocelli Il mare calmo della sera 8 43
Irene Grandi Fuori 8 67
Aleandro Baldi Passerà 9
Antonella Arancio Ricordi del cuore 10
Squadra Italia Una vecchia canzone 11
Michele Zarrillo Cinque giorni 12 91
Donatella Rettore Di notte specialmente 12
Loredana Bertè Amici non ne ho 22

Compilation[modifica | modifica wikitesto]

Organizzazione[modifica | modifica wikitesto]

RAI

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

Risultati di ascolto delle varie serate, secondo rilevazioni Auditel.

Prima TV Italia Telespettatori Share
Prima serata 13 400 000 56,93%
Seconda serata 11 300 000 44,77%
Terza serata 12 700 000 52,18%
Quarta serata 13 100 000 60,63%
Media delle serate 12 625 000 53,63%

Esclusi[modifica | modifica wikitesto]

Fra i cantanti non ammessi a partecipare nella categoria Campioni vi sono[2]: Giuni Russo (con il brano La sua figura), Mia Martini (con il brano E la vita racconta), Cristiano De André, Aeroplanitaliani, Paola Turci, Eduardo De Crescenzo, Rita Pavone, Peppe Barra, Enzo Gragnaniello, Adriano Pappalardo, Riccardo Fogli, Alberto Fortis, Mike Francis, Fiordaliso, Nek e Ladri di Biciclette.

Direzione artistica[modifica | modifica wikitesto]

La direzione artistica del Festival fu curata da Pippo Baudo: per la prima volta coincisero le figure del presentatore e del direttore artistico.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Hit Parade Italia, hitparadeitalia.it.
  2. ^ Jannacci e Rossi? A Sanremo, 10 dicembre 1993, p. 28. URL consultato il 18 dicembre 2012.
Festival di Sanremo Portale Festival di Sanremo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Festival di Sanremo