L'amore è femmina (Out of Love)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'amore è femmina (Out of Love)
L'amore è femmina (Out of Love).png
Screenshot tratto dal videoclip del brano
ArtistaNina Zilli
Autore/iNina Zilli (testo)
Charlie Mason
Christian Rabb
Kristoffer Sjökvist
Frida Molander (testo e musica)
GenereRhythm and blues
StileABABCB
Pubblicazione
IncisioneL'amore è femmina
Data11 aprile 2012
EtichettaUniversal
Durata3’10”
L'amore è femmina – tracce
Precedente
La felicità
Successiva
Piangono le viole

L'amore è femmina (Out of Love) è un brano musicale del 2012 composto da Christian Rabb, Kristoffer Sjökvist, Frida Molander, Charlie Mason e Nina Zilli ed eseguito per la prima volta da quest'ultima nell'ambito della partecipazione italiana all'Eurovision Song Contest 2012 a Baku.

Il brano — prodotto da Michele Canova Iorfida[1][2] — dà anche il titolo all'omonimo album nel quale è incluso, del quale costituisce la sesta traccia.

Di L'amore è femmina furono pubblicate due versioni, una eseguita prevalentemente in inglese[3], che è quella con la quale Nina Zilli si esibì nel concorso canoro, e una in italiano, la quale è quella su cui si basa il videoclip relativo.

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

Il brano è frutto della collaborazione di un gruppo di lavoro multinazionale: il testo in italiano, infatti, è della stessa Nina Zilli mentre testo in inglese e musica sono opera dello statunitense Charlie Mason e degli svedesi Christian Rabb, Kristoffer Sjökvist e Frida Molander[4].

Il nucleo originale della canzone fu inviato dal Regno Unito al manager di Nina Zilli, Fabrizio Giannini, che lo propose alla cantante[5]; questa, attratta dalle sonorità blues anni sessanta della melodia[5], ne riadattò il testo e le diede il titolo che poi divenne anche quello dell'album in cui fu inclusa[5], uscito in contemporanea alla partecipazione dell'artista al 62º Festival di Sanremo, al quale aveva partecipato con Per sempre, anch'essa tratta da tale album.

Proprio Per sempre era la canzone con la quale Nina Zilli avrebbe dovuto, inizialmente, rappresentare l'Italia alla rassegna canora europea, ma la casa discografica Universal preferì puntare su L'amore è femmina [6], il cui sound era ritenuto più internazionale e adatto a una competizione continentale[7].

La versione presentata in gara all'Eurofestival 2012 è quasi completamente in inglese, lasciando in italiano solo la prima linea di ogni refrain e la coda; a Baku la canzone si classificò al nono posto finale con 101 punti[8].

Il videoclip ufficiale è basato sulla versione italiana della canzone; diretto da Cosimo Alemà, esso è ambientato al Palazzo dei Congressi di Roma ed esordì in rete il 7 maggio 2012 per la rivista Max su Gazzetta TV [5][9][10]. Sulla scena Zilli è accompagnata da sei ballerini.

Come singolo, L'amore è femmina raggiunse la quarantesima posizione della Top Singoli alla fine di maggio 2012[11]; l'album omonimo in cui era contenuta giunse fino all'undicesimo posto, tenuto per due settimane. La versione inglese fu, anche, inclusa nella compilation di brani dell'edizione 2012 dell'Eurofestival[2]. Tale album ebbe il suo picco nelle classifiche austriache (terzo posto e 8 settimane di permanenza), ed ebbe buoni riscontri in Svizzera (quarto posto, 5 settimane) e Norvegia (quarto posto, sei settimane) con una breve puntata anche in Australia (quindicesimo posto, una settimana)[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Claudio Fabretti, Nina Zilli — L’amore è femmina, in Onda rock, 15 marzo 2012. URL consultato il 27 agosto 2014.
  2. ^ a b c (EN) Nina Zilli — L’amore è femmina (song), in Italian Charts, FIMI-Nielsen Soundscan International. URL consultato il 27 agosto 2014.
  3. ^ Nina Zilli: ecco il brano ufficiale per l’ESC 2012. L’amore è femmina (Out of Love), su Euro Festival News, Eurovisione, 20 marzo 2012. URL consultato il 27 agosto 2014.
  4. ^ (EN) Eurovision Song Contest 2012 Grand Final : Original Lyrics, Eurovision. URL consultato il 28 agosto 2014.
  5. ^ a b c d Massimo Poggini, In esclusiva per Max: il nuovo video di Nina Zilli, “L’amore è femmina”, in Max, 11 maggio 2012. URL consultato il 27 agosto 2014.
  6. ^ (EN) Italy changes their song to “L’amore è femmina”, in Eurovision News, Eurovisione, 23 marzo 2012. URL consultato il 27 agosto 2014.
  7. ^ Mario Luzzatto Fegiz, Un altro schifo ma… speriamo in Nina Zilli, in Corriere della Sera, 3 maggio 2012. URL consultato il 27 agosto 2014.
  8. ^ Eurovision premia la Svezia, Zilli nona, in Corriere della Sera, 27 maggio 2012. URL consultato il 27 agosto 2014.
  9. ^ Nina Zilli: nuovo video, “L’amore è femmina”, in Excite Italia, 9 maggio 2012. URL consultato il 27 agosto 2014.
  10. ^ Ecco il video ufficiale de “L’amore è femmina”. E San Marino…, su Eurofestival News, Eurovisione, 7 maggio 2012. URL consultato il 27 agosto 2014.
  11. ^ Classifica Top Download dal 21 al 27 maggio 2012, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 21 marzo 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica