Zingara (brano musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zingara
Artista Iva Zanicchi
Bobby Solo
Autore/i Enrico Riccardi e Luigi Albertelli
Genere Musica leggera
Data 1969

« Prendi questa mano, Zingara,
dimmi pure che destino avrò
 »

Zingara è la canzone che vinse l'edizione 1969 del Festival di Sanremo. Fu presentata al Festival in doppia esecuzione da Bobby Solo e da Iva Zanicchi. Quest'ultima versione è la più conosciuta, anche se quella di Bobby Solo fu prima in classifica in Italia per due settimane.

Zingara, scritta da Enrico Riccardi e Luigi Albertelli, era stata proposta a Gianni Morandi, che rifiutò ma volle ugualmente partecipare alla realizzazione del disco, suonando la chitarra nell'arrangiamento destinato a Bobby Solo. Il testo ruota attorno al personaggio di una zingara, alla quale si chiede, con il celebre imperativo iniziale Prendi questa mano zingara, di leggere nella mano la sorte di un amore.

Come lui stesso ha dichiarato, per il testo di Zingara l'autore Luigi Albertelli si ispirò ad un romanzo di David Herbert Lawrence, La vergine e lo zingaro, che lesse nel 1967[1].

Zingara/Io sogno[modifica | modifica wikitesto]

Zingara / Io sogno
Artista Iva Zanicchi
Tipo album Singolo
Pubblicazione Gennaio 1969
Album di provenienza Iva senza tempo
Genere Pop
Etichetta RI-FI - RFN NP 16327
Produttore Ezio Leoni
Arrangiamenti A Gianfranco Intra
B Ezio Leoni
Formati 7"
Iva Zanicchi - cronologia

Zingara / Io sogno pubblicato nel 1969 è un 45 giri della cantante italiana Iva Zanicchi.

Entrambi i brani vengono poi inseriti all'interno dell'album Iva senza tempo pubblicato nel maggio 1970.

Per Iva Zanicchi si tratta della seconda vittoria al Festival di Sanremo, la prima se l'era conquistata nell'edizione del 1967 con il brano Non pensare a me. Questa vittoria a Sanremo le permette di rappresentare l'Italia all'Eurofestival di Madrid con il brano Due grosse lacrime bianche dove si piazza tredicesima.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A

Lato B

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

ITA album chart (Iva Zanicchi)
Settimana 01[2] 02[2] 03[2] 04[2] 05[2]
Posizione
9
10
10
10
9

Zingara/Piccola ragazza triste[modifica | modifica wikitesto]

Zingara / Piccola ragazza triste
Artista Bobby Solo
Tipo album Singolo
Pubblicazione Gennaio 1969
Album di provenienza Il meglio di Bobby Solo
Genere Pop
Etichetta Dischi Ricordi, SRL 10527
Produttore Detto Mariano
Arrangiamenti Detto Mariano
Formati 7"
Bobby Solo - cronologia

Zingara / Piccola ragazza triste pubblicato nel 1969 è un 45 giri del cantante italiano Bobby Solo.

Come per la Zanicchi, anche per Bobby Solo si tratta della seconda vittoria al Festival di Sanremo, la prima se l'era conquistata nell'edizione del 1965 col brano Se piangi, se ridi.

Bobby Solo ne ha interpretato anche una versione in tedesco intitolata "Zigeunermädchen".

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A

Lato B

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

ITA album chart (Bobby Solo)
Settimana 01[2] 02[2] 03[2] 04[2] 05[2] 06[2] 07[2] 08[2]
Posizione
8
1
1
2
2
2
4
7

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gianfranco Giacomo D'Amato, Mi ritornano in mente, Zona Editrice (2015), pag. 30
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m Hit Parade Italia - Top Settimanali Single

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Canzone vincitrice del Festival di Sanremo Successore G-clef.svg
Canzone per te 1969 Chi non lavora non fa l'amore