Controvento (Arisa)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Controvento
Arisa Controvento.jpg
Screenshot del videoclip del brano
Artista Arisa
Tipo album Singolo
Pubblicazione 18 febbraio 2014
Durata 3:39
Album di provenienza Se vedo te
Genere Pop
Etichetta Warner Music Italy
Produttore Carlo U. Rossi
Formati Download digitale
Certificazioni
Dischi di platino Italia Italia[1]
(Vendite: 50.000+)
Arisa - cronologia
Singolo precedente
(2012)
Singolo successivo
(2014)

Controvento è un brano musicale della cantante italiana Arisa, vincitore del Festival di Sanremo 2014, scritto da Giuseppe Anastasi. Il singolo fa parte dell'album Se vedo te.

Il Brano[modifica | modifica wikitesto]

Controvento è il brano che passa con il 64% dei voti scavalcando il secondo brano Lentamente (Il primo che passa). Il 18 febbraio 2014 esce il video del brano in gara alla kermesse;[2] la regia è di Ivana Smudja.[3] Il 19 febbraio 2014, il giorno dopo la presentazione, il singolo è dichiarato il più passato nelle radio fra i singoli del Festival di Sanremo 2014.[4] Il giorno dopo, il brano si è piazzato al secondo posto della classifica provvisoria per poi vincere la kermesse nella serata finale[5].

A seguito della vittoria di Sanremo Red Ronnie dichiara che la canzone Controvento è un plagio di "Entra nel cuore" di Micol Barsanti; il popolare conduttore sosteneva che l'intro del pezzo era praticamente identico a quello della cantante genovese.[6][7] La Barsanti ha successivamente dichiarato di non aver mai parlato di plagio e che le due canzoni differiscono completamente per melodia e armonia ma che l'arrangiamento dell'introduzione dei due brani è molto simile.[6][7]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche di Anastasi; edizioni musicali Warner Music Italia Srl, Pipshow e Giuro Srl.

  1. Controvento – 3:39

Successo commerciale[modifica | modifica wikitesto]

Il singolo debutta alla 1ª posizione della Top Digital Download italiana nella prima settimana di uscita, per poi mantenersi stabile anche la settimana successiva.[8] A poche settimane dalla pubblicazione, il singolo raggiunge il disco d'oro per le oltre 15.000 copie vendute. Successivamente raggiunge il disco di platino con più di 30.000 copie vendute, e successivamente oltre 50.000 copie. Il brano risulta il singolo italiano più venduto nei primi 6 mesi del 2014.

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2014) Posizione
massima
Italia 1
Svizzera 48

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2014) Posizione
Italia[9] 38

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Federazione Industria Musicale Italiana, Singoli Digitali dalla settimana 1 del 2009 alla settimana 17 del 2014 http://www.fimi.it/certificazioni/=CERTIFICAZIONE Singoli Digitali dalla settimana 1 del 2009 alla settimana 17 del 2014. URL consultato il 28 novembre 2013. Per le copie vendute si controlli il pdf FIMI con i singoli ordinati in base alle copie vendute, in cui il brano in questione è classifico in posizioni più alte rispetto ad altri singoli certificati platino dopo la week5 con soglia a 50.000 copieTemplate:Http://www.fimi.it/app/uploads/GfK Certificazioni-Single-Digital wk-35-2015.pdfTemplate:Http://www.fimi.it/dati-mercato/revisione-soglie-certificazioni-per-singoli-digitali
  2. ^ Arisa, Controvento | video ufficiale e testo | Sanremo 2014
  3. ^ Rilasciato il videoclip ufficiale di Arisa per Controvento: il testo del brano
  4. ^ Controvento – Arisa | Leggilo.net
  5. ^ Giorgia Iovane, Sanremo 2014, voti e classifica finale: Renga quarto, Ron ultimo, in TvBlog.it, 23 febbraio 2014. URL consultato il 23 febbraio 2014.
  6. ^ a b Red Ronnie accusa Arisa "Ha copiato l'intro della canzone", in Il Quotidiano della Basilicata, 25 febbraio 2014. URL consultato il 9 agosto 2014.
  7. ^ a b Elena Marmugi, Sanremo, Arisa ha copiato la canzone di Micol? E' bufera sul web, in La Nazione di Firenze, 24 febbraio 2014. URL consultato il 9 agosto 2014.
  8. ^ FIMI - Federazione Industria Musicale Italiana - Classifiche
  9. ^ CLASSIFICHE ANNUALI 2014 "TOP OF THE MUSIC" FIMI-GfK: UN ANNO DI MUSICA ITALIANA, fimi.it. URL consultato il 19 gennaio 2015.
Predecessore Canzone vincitrice del Festival di Sanremo Successore G-clef.svg
L'essenziale 2014 Grande amore