Tassarolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tassarolo
comune
Tassarolo – Stemma Tassarolo – Bandiera
Il municipio
Il municipio
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Provincia Provincia di Alessandria-Stemma.png Alessandria
Amministrazione
Sindaco Paolo Mario Castellano (Lista civica) dall'08/06/2009
Territorio
Coordinate 44°43′46″N 8°46′21″E / 44.729444°N 8.7725°E44.729444; 8.7725 (Tassarolo)Coordinate: 44°43′46″N 8°46′21″E / 44.729444°N 8.7725°E44.729444; 8.7725 (Tassarolo)
Altitudine 250 m s.l.m.
Superficie 7,09 km²
Abitanti 647[1] (31-12-2010)
Densità 91,26 ab./km²
Frazioni Alborina, Cavallari, Ortolana
Comuni confinanti Francavilla Bisio, Gavi, Novi Ligure, Pasturana
Altre informazioni
Cod. postale 15060
Prefisso 0143
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 006170
Cod. catastale L059
Targa AL
Cl. sismica zona 3A (sismicità bassa)
Nome abitanti tassarolesi
Patrono Madonnina di sant'Ambrogio
Giorno festivo seconda domenica di settembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Tassarolo
Sito istituzionale

Tassarolo (Tassareu in piemontese, Tascëreu in ligure) è un comune italiano di 647 abitanti della provincia di Alessandria in Piemonte. È situato sulle estreme propaggini collinari dell'Appennino ligure.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Già sede di un monastero benedettino nell'XI secolo, fu possesso dei marchesi di Gavi fin dal 1172. Passati questi ai genovesi, fu conquistato dagli alessandrini. Feudo degli Spinola di Luccoli dal 1367, divenne feudo imperiale. Fu quindi possedimento del duca di Mantova e quindi dei sovrani sabaudi (1736).

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica sorgente]

Architetture religiose[modifica | modifica sorgente]

  • Chiesa parrocchiale di San Nicolao.
  • Chiesa della Santissima Annunziata.

Architetture civili[modifica | modifica sorgente]

  • Castello di Tassarolo.

Società[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[2]

Istituzioni, enti e associazioni[modifica | modifica sorgente]

A Tassarolo ha sede l'associazione "Terra del Nibiò" volta a recuperare e rivalorizzare il vino prodotto con un'antica varietà di uva Dolcetto, denominata appunto "Nibiò", coltivata esclusivamente in pochi vigneti tra Tassarolo e Novi Ligure.

Cultura[modifica | modifica sorgente]

Eventi[modifica | modifica sorgente]

  • 16 agosto: festa di san Rocco - celebrazioni religiose e sagra gastronomica nei giorni precedenti o seguenti con ravioli, tagliatelle e altre specialità tipiche della zona.
  • Seconda domenica di settembre: Festa patronale della Madonnina di sant'Ambrogio - funzione religiosa con processione delle Confraternite.

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
2009 in carica Paolo Mario Castellano Lista civica Sindaco

Sport[modifica | modifica sorgente]

La società sportiva più importante del paese è l'A.S.D. Tassarolo, nato nel 2004 dalle ceneri della vecchia Aurora Tassarolo. Il Tassarolo milita nel campionato provinciale di Seconda Categoria (Girone R). La divisa ufficiale è composta da maglia giallo-blu, calzoncini blu e calzettoni blu. Il campo di casa della società è il "Lorenzo Pernigotti" situato presso l'omonimo centro sportivo del paese. Il presidente è Fabio Bianchi, noto medico della zona novese. Nel campionato 2006-2007 il Tassarolo ha ottenuto una vittoria nel campionato di Terza Categoria che gli ha permesso di approdare in Seconda, dove milita tuttora.

Galleria fotografica[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Piemonte