Frassinello Monferrato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Frassinello Monferrato
comune
Frassinello Monferrato – Stemma
Panorama
Panorama
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Provincia Provincia di Alessandria-Stemma.png Alessandria
Amministrazione
Sindaco Marco Andreone (lista civica) dal 25/05/2014
Territorio
Coordinate 45°01′58″N 8°23′19″E / 45.032778°N 8.388611°E45.032778; 8.388611 (Frassinello Monferrato)Coordinate: 45°01′58″N 8°23′19″E / 45.032778°N 8.388611°E45.032778; 8.388611 (Frassinello Monferrato)
Altitudine 261 m s.l.m.
Superficie 8,43 km²
Abitanti 549[1] (31-12-2010)
Densità 65,12 ab./km²
Comuni confinanti Camagna Monferrato, Cella Monte, Olivola, Ottiglio, Rosignano Monferrato, Vignale Monferrato
Altre informazioni
Cod. postale 15035
Prefisso 0142
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 006072
Cod. catastale D777
Targa AL
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti frassinellesi
Patrono santo Spiridione di Trimitonte
Giorno festivo 4 maggio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Frassinello Monferrato
Sito istituzionale

Frassinello Monferrato (Frassiné Monfrà in piemontese) è un comune italiano di 549 abitanti della provincia di Alessandria, in Piemonte.

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[2]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Sindaco è il Sig.Marco Andreone, a capo di una lista civica, dal 25/05/2014

Castello di Lignano[modifica | modifica wikitesto]

Il castello, fra i più antichi del Monferrato settentrionale, è costituito attualmente da un complesso di edifici in parte destinati a residenza, in parte alla conduzione di attività agricola e vitivinicola.
Una prima costruzione - testimoniata dall´iscrizione che riporta in una targa, conservata nel cortile principale, il nome di Lucio Herennio, detto “Lhennuis”, da cui il castello prende il nome - risale probabilmente al periodo romano e consiste in un “castrum” di difesa.
Nel 1416 il castello fu concesso da Gian Giacomo Paleologo, Marchese di Monferrato a Manfredo Cane, figlio di Agostino, famiglia di Casale Monferrato a cui apparteneva anche il condottiero e capitano di ventura Facino Cane.
Ricostruito dopo il 1553, più volte manomesso e modificato nel corso dei secoli, nei primi del '900l'intera proprietà passa alla famiglia Lavagno di Casale Monferrato, mentre nel 1974 viene riportato in parte alle linee originarie del XII secolo. [3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  3. ^ http://www.piemonteoutdoor.it/web/interessi/cultura-e-dintorni/castelli/item/955-castellosassonedilignanofrassinellomonferrato
Frassinello Monferrato innevata
Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Piemonte