Eurovision Song Contest 2000

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eurovision Song Contest 2000
EdizioneXLV (45ª)
PeriodoFinale
13 maggio 2000
SedeEricsson Globen Arena, Stoccolma, Svezia Svezia
PresentatoreKattis Ahlström
Anders Lundin
Trasmissione TVSVT in Eurovisione
Partecipanti24
Paesi debuttantiLettonia Lettonia
RitiriBosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
Lituania Lituania
Polonia Polonia
Portogallo Portogallo
Slovenia Slovenia
RitorniFinlandia Finlandia
Macedonia Macedonia
Romania Romania
Russia Russia
Svizzera Svizzera
VincitoreDanimarca Danimarca (2°)
con la canzone
Fly on the Wings of Love
SecondoRussia Russia
TerzoLettonia Lettonia
Cronologia
19992001

Il quarantacinquesimo Eurovision Song Contest si tenne a Stoccolma (Svezia) il 13 maggio 2000 alla Ericsson Globen Arena.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il concorso del 2000 si tenne a Stoccolma nel prestigioso Ericsson Globen Arena davanti ad un pubblico di 13 000 spettatori. La Lettonia fece il suo debutto, per altro con un bel terzo posto. Quest'anno il concorso introdusse due grandi novità. Per prima cosa venne realizzato e commercializzato un CD compilation con tutte le 24 canzoni. In seconda battuta la Microsoft mandò in onda il “Gran Premio dell'Eurovisione” in diretta su Internet.

Questa edizione fu vinta dai Fratelli Olsen, in rappresentanza della Danimarca, con il brano Fly on the Wings of Love. I sondaggi effettuati via Internet davano per vincenti il Regno Unito e i Paesi Bassi, che però si piazzarono rispettivamente al sedicesimo e al tredicesimo posto; i due vincitori, invece, a giudizio dei sondaggi, erano dati tra gli sfavoriti. Sebbene l'Italia non sia presente, due Nazioni scelgono di cantare in tale lingua: la Svizzera si presenta con Jane Bogaert che interpreta La vita cos'è? (a farle da corista d'eccezione troviamo Al Bano); Cipro, col gruppo Voice, porta un brano metà in greco e metà in italiano, dal titolo Nomiza.

Stati partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

     Paesi partecipanti

     Paesi che hanno partecipato in passato ma non hanno partecipato nel 2000

In questa edizione nasce il gruppo dei Big 4: Germania, Francia, Regno Unito e Spagna, in qualità di maggiori contributori EUR, avranno sempre garantita la partecipazione alla finale.

Stato Artista Brano Lingua Processo di selezione
Austria Austria The Rounder Girls All to You Inglese Interno
Belgio Belgio Nathalie Sorce Envie de vivre Francese Finale Nationale Concours Eurovision de la Chanson 2000, 18 febbraio 2000
Cipro Cipro Voice Nomiza Greco, italiano Finale nazionale, 16 febbraio 2000
Croazia Croazia Goran Karan Kad zaspu anđeli Croato Dora 2000, 19 febbraio 2000
Danimarca Danimarca Olsen Brothers Fly on the Wings of Love Inglese Dansk Melodi Grand Prix 2000, 19 febbraio 2000
Estonia Estonia Ines Once in a Lifetime Inglese Eurolaul 2000, 5 febbraio 2000
Finlandia Finlandia Nina Åström A Little Bit Inglese Euroviisukarsinta 2000, 12 febbraio 2000
Francia Francia Sofia Mestari On aura le ciel Francese Finale nazionale, 15 febbraio 2000
Germania Germania Stefan Raab Wadde hadde dudde da? Tedesco, inglese Countdown Grand Prix 2000 , 18 febbraio 2000
Irlanda Irlanda Eamonn Toal Millennium of Love Inglese Eurosong 2000, 20 febbraio 2000
Islanda Islanda August & Telma Tell Me! Inglese Söngvakeppni Sjónvarpsins 2000, 26 febbraio 2000
Israele Israele PingPong Sameach Inglese Interno
Lettonia Lettonia Brainstorm My Star Inglese Eirodziesma 2000, 26 febbraio 2000
Macedonia Macedonia XXL 100% te ljubam Inglese, macedone Skopje Fest 2000, 19 febbraio 2000
Malta Malta Claudette Pace Desire Inglese, maltese Malta Song for Europe 2000
Norvegia Norvegia Charmed My Heart Goes Boom Inglese Melodi Grand Prix 2000, 4 marzo 2000
Paesi Bassi Paesi Bassi Linda Wagenmakers No Goodbyes Inglese Nationaal Songfestival 2000, 27 febbraio 2000
Regno Unito Regno Unito Nicki French Don't Play That Song Again Inglese A Song For Europe 2000, 20 febbraio 2000
Romania Romania Taxi The Moon Inglese Selecția Națională 2000
Russia Russia Alsou Solo Inglese Interno
Spagna Spagna Serafín Zubiri Colgado de un sueño Spagnolo Eurocanción 2000, 8 febbraio 2000
Svezia Svezia (organizzatore) Roger Pontare When Spirits Are Calling My Name Inglese Melodifestivalen 2000, 10 marzo 2000
Svizzera Svizzera Jane Bogaert La vita cos'è? Italiano Concours Eurovision 2000, 29 gennaio 2000
Turchia Turchia Pınar Ayhan & Grup S.O.S. Yorgunum anla Turco, inglese Finale nazionale, 18 febbraio 2000

Struttura di voto[modifica | modifica wikitesto]

Ogni paese premia con dodici, dieci, otto e dal sette all'uno, punti per le proprie dieci canzoni preferite.

Orchestra[modifica | modifica wikitesto]

Gli artisti cantano su basi musicali.

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Stato Cantante Canzone Punti Posizione
01 Israele Israele PingPong Same'ach 7 22
02 Paesi Bassi Paesi Bassi Linda Wagenmakers No Goodbyes 40 13
03 Regno Unito Regno Unito Nicki French Don't Play That Song Again 28 16
04 Estonia Estonia Ines Once in a Lifetime 98 4
05 Francia Francia Sofia Mestari On aura le ciel 5 23
06 Romania Romania Taxi The Moon 25 17
07 Malta Malta Claudette Pace Desire 73 8
08 Norvegia Norvegia Charmed My Heart Goes Boom 57 11
09 Russia Russia Alsou Solo 155 2
10 Belgio Belgio Nathalie Sorce Envie de vivre 2 24
11 Cipro Cipro Voice Nomiza 8 21
12 Islanda Islanda August & Telma Tell Me 45 12
13 Spagna Spagna Serafin Zubiri Colgado de un sueño 18 18
14 Danimarca Danimarca Olsen Brothers Fly on the Wings of Love 195 1
15 Germania Germania Stefan Raab Wadde hadde dudde da? 96 5
16 Svizzera Svizzera Jane Bogaert La vita cos'è 14 20
17 Croazia Croazia Goran Karan Kad zaspu anđeli 70 9
18 Svezia Svezia Roger Pontare When Spirits Are Calling My Name 88 7
19 Macedonia Macedonia XXL 100% te ljubam 29 15
20 Finlandia Finlandia Nina Åström A Little Bit 18 18
21 Lettonia Lettonia Brainstorm My Star 136 3
22 Turchia Turchia Pınar Ayhan & the S.O.S. Yorgunum anla 59 10
23 Irlanda Irlanda Eamonn Toal Millennium of Love 92 6
24 Austria Austria The Rounder Girls All to You 34 14

12 punti

N. A Da
8 Danimarca Danimarca Germania, Irlanda, Islanda, Israele, Lettonia, Regno Unito, Russia, Svezia
4 Lettonia Lettonia Belgio, Estonia, Finlandia, Norvegia
4 Russia Russia Cipro, Croazia, Malta, Romania
3 Germania Germania Austria, Spagna, Svizzera
2 Turchia Turchia Francia, Paesi Bassi
1 Islanda Islanda Danimarca
1 Romania Romania Macedonia
1 Svezia Svezia Turchia

Sistema di relegazione (1996-2000)[modifica | modifica wikitesto]

I 12 paesi con la media punti più alta tra il 1996 e il 2000, partecipano all'Eurovision Song Contest 2001, oltre al paese ospitante, la Danimarca, e ai big 4.

Posizione Nazione Media dei punti
- Danimarca Danimarca 97
- Regno Unito Regno Unito 107,2
- Germania Germania 86
- Spagna Spagna 30,6
- Francia Francia 27
1 Lettonia Lettonia 136
2 Irlanda Irlanda 98,6
3 Russia Russia 94
4 Israele Israele 90,67
5 Svezia Svezia 88
6 Malta Malta 80,8
7 Croazia Croazia 80,4
Posizione Nazione Media dei punti
8 Estonia Estonia 80
9 Paesi Bassi Paesi Bassi 68,8
10 Islanda Islanda 65
11 Norvegia Norvegia 57
12 Turchia Turchia 56,6
13 Belgio Belgio 46
14 Austria Austria 44,75
15 Cipro Cipro 43,4
16 Macedonia Macedonia 22,5
17 Finlandia Finlandia 16,33
18 Romania Romania 15,5
19 Svizzera Svizzera 10,25

Incidenti[modifica | modifica wikitesto]

La tv olandese chiese e ottene il permesso di trasmettere solo in parte l'evento, a causa dell'esplosione di una fabbrica di fuochi d'artificio che avvenne ad Amsterdam il giorno dell'evento, e che causò molti morti e feriti. Il televoto fu annullato per tenere le linee libere, e i voti olandesi vennero dati da una giuria di riserva.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]