Eurovision Song Contest 2018

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eurovision Song Contest 2018
Edizione LXIII (63ª)
Periodo 8 maggio (1ª semifinale)
10 maggio (2ª semifinale)
12 maggio (finale)
Sede Altice Arena, Lisbona, Portogallo Portogallo
Presentatore Filomena Cautela, Sílvia Alberto, Daniela Ruah e Catarina Furtado
Trasmissione TV RTP in Eurovisione
Partecipanti 43
Ritorni Russia Russia
Cronologia
2017 2019

L'Eurovision Song Contest 2018 sarà la 63ª edizione dell'annuale concorso canoro. Il concorso si svolgerà nella Altice Arena della città di Lisbona, in Portogallo per la prima volta in assoluto, grazie alla vittoria di Salvador Sobral con Amar pelos dois.

Il concorso consisterà come dal 2008 in due semifinali e una finale.

Il 21 settembre 2017 è stato annunciato che, come negli anni precedenti, un team di produzione svedese affiancherà la RTP per quanto riguarda l'organizzazione tecnica dell'evento. Tra di essi ci saranno anche Ola Melzig (già produttore esecutivo nell'edizione precedente) e Tobias Åberg.[1]

Il 17 settembre 2017 il presidente della RTP, Gonçalo Reis, ha annunciato che il 63° Eurovision Song Contest sarà l'edizione più economica ed ecologica di sempre.[2]

Il 30 ottobre 2017 l'UER aveva inizialmente escluso MRKTV dai propri servizi, impedendo la partecipazione macedone a quest'edizione[3]; sarebbe stata la seconda volta, dopo l'edizione 2016, in cui uno Stato viene escluso dalla partecipazione a causa dei problemi finanziari della rete che lo rappresenta[4], anche se in questo caso l'UER è intervenuta prima che il paese avesse deciso l'artista ed il brano. In seguito, il 17 novembre 2017 è stata confermata la partecipazione macedone alla manifestazione, portando così a 43 i Paesi in gara.[5]

Il 7 novembre 2017 è stato annunciato che lo slogan dell'edizione sarebbe stato All Aboard!, mentre il logo scelto una conchiglia che si ispira ad un guscio di Nautilus.[6]

Il 17 novembre 2017 l'account twitter dell'Eurovision ha confermato che la vendita della prima partita di biglietti sarebbe stata disponibile a partire dal 30 novembre 2017, mentre la seconda è stata resa disponibile a partire dal 20 dicembre 2017.[7][8]

L'8 gennaio 2018 vengono annunciati i nomi delle conduttrici, che sono Filomena Cautela, Sílvia Alberto, Daniela Ruah e Catarina Furtado.[9] Per la prima volta nella storia della manifestazione, quattro presentatrici condurranno l'intero evento.

Il 12 gennaio 2018 la RTP ha annunciato che il Blue Carpet di questa edizione si svolgerà presso il Museo MAAT di Lisbona e la cerimonia di benvenuto presso il Museo dell'elettricità di Lisbona.[10]

Il 29 gennaio 2018 l'Unione europea di radiodiffusione ha annunciato che l'azienda di illuminazioni OSRAM è partner dello show per il quarto anno consecutivo.

Organizzazione[modifica | modifica wikitesto]

L'Altice Arena, sede della 63ª edizione dell'Eurovision Song Contest

Fase di candidatura[modifica | modifica wikitesto]

Il 15 maggio 2017 la RTP ha annunciato che il concorso si sarebbe svolto a Lisbona[11], una decisione che ha causato molte critiche per il suo carattere centralista, dato che, negli anni precedenti, tutti i paesi che hanno organizzato l'evento hanno scelto la città ospitante attraverso un concorso pubblico.

Come risposta, il 16 maggio 2017 il direttore di programmi della RTP ha dichiarato che la sede del concorso non era stata ancora scelta ufficialmente.[12]

Lo stesso giorno, i comuni di Lisbona, Guimarães, Faro e Santa Maria da Feira hanno dichiarato di volere ospitare l'evento del 2018.[13]

Il 25 luglio 2017 l'EBU e la RTP hanno ufficialmente annunciato Lisbona come sede del concorso.[14]

Città Sede Capacità Note
Lisbona Altice Arena 12.500-20.000 Ha ospitato gli MTV Europe Music Awards 2005.
Guimarães Pavilhão Multiusos de Guimarães 5.000 Scelta dalla RTP come sede della finale del Festival da Canção 2018.
Gondomar Multiusos Gondomar Coração de Ouro 8.000 Ha ospitato la finale del UEFA Futsal Championship 2007.
Faro Estádio Algarve 30.305 È priva di copertura, requisito necessario per ospitare il concorso.
Santa Maria da Feira Europarque 11.000 Ha ospitato la finale dell'Euro 2004.
Braga Braga Exibition Park 15.000 (dopo ristrutturazione)

In oro la sede scelta

Stati partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

     Stati che hanno confermato la loro presenza

     Stati partecipanti che hanno già selezionato l'artista e/o il brano

     Stati che hanno partecipato in passato ma non nel 2018

Il 21 ottobre 2017 la RTP ha annuciato che ci sarebbero stati 43 Paesi partecipanti, come nelle edizioni del 2008 a Belgrado e del 2011 a Düsseldorf[15]. Il 7 novembre 2017, invece, è stata resa disponibile la lista dei paesi partecipanti, ci saranno in tutto 42 Stati come nelle edizioni del 2016 a Stoccolma e del 2017 a Kiev[16]. Con l'aggiunta della Macedonia il 17 novembre 2017, il numero di Stati partecipanti è salito a 43[5]. Per la prima volta dal 2011, non ci sono stati ritiri.

Stato Artista Brano Lingua Processo di selezione Note
Albania Albania[17] Eugent Bushpepa[18] Mall[18] Albanese[19] Festivali i Këngës 56, 23 dicembre 2017[20] Il brano in gara è una versione modificata rispetto a quello che ha vinto la selezione nazionale.[21]
Armenia Armenia[22] Sevak Khanagyan[23] Qami[23] Armeno[23] Depi Evratesil 2018, 25 febbraio 2018[24]
Australia Australia[25] Jessica Mauboy[26] #We Got Love[27] Inglese[27] Interno; cantante annunciata l'11 dicembre 2017[26], brano annunciato il 5 marzo 2018[27] e presentato l'8 marzo 2018[28] In caso di vittoria dell'Australia la SBS produrrà l'evento in Europa assieme a un altro membro dell'UER.
Austria Austria[29] Cesár Sampson[30] Nobody But You[31] Inglese[32] Interno; cantante annunciato il 5 dicembre 2017[30], brano annunciato il 7 dicembre 2017[31] e presentato il 9 marzo 2018[32]
Azerbaigian Azerbaigian[33] Aisel[34] X My Heart[35] Inglese[36] Interno; cantante annunciata l'8 novembre 2017[34], brano annunciato il 3 marzo 2018 e presentato il 4 marzo 2018[35]
Belgio Belgio[37] Sennek[38] A Matter of Time[39] Inglese[40] Interno; cantante annunciata il 28 settembre 2017[38], brano annunciato il 4 marzo 2018 e presentato il 5 marzo 2018[41]
Bielorussia Bielorussia[42] Alekseev[43] Forever[43] Inglese[43] Eurofest 2018, 16 febbraio 2018[44] Il brano in gara è una versione modificata rispetto a quello che ha vinto la selezione nazionale.[45]
Bulgaria Bulgaria[46] Equinox[47] Bones[47] Inglese[48] Selezione interna fra brani inviati dagli aspiranti rappresentanti; gruppo e brano annunciati l'11 marzo 2018[47], brano presentato il 12 marzo 2018[49]
Cipro Cipro[50] Eleni Foureira[51] Fuego[51] Inglese[52] Interno; cantante e brano annunciati il 1º febbraio 2018[51], brano presentato il 2 marzo 2018[53] Inizialmente la CyBC aveva proposto l'organizzazione di una finale nazionale per la scelta dell'artista.[54]
Croazia Croazia[55] Franka Batelić[56] Crazy[56] Inglese[56] Interno; cantante e brano annunciati il 13 febbraio 2018[56], brano presentato il 6 marzo 2018[57]
Danimarca Danimarca[58] Rasmussen[59] Higher Ground[59] Inglese[59] Dansk Melodi Grand Prix 2018, 10 febbraio 2018[60]
Estonia Estonia[61] Elina Netšajeva[62] La forza[62] Italiano[62] Eesti Laul 2018, 3 marzo 2018[63]
Finlandia Finlandia[64] Saara Aalto[65] Monsters[66] Inglese[66] Interno; cantante annunciata il 7 novembre 2017[65], UMK 2018 per il brano, 3 marzo 2018[67]
Francia Francia[68] Madame Monsieur[69] Mercy[69] Francese[70] Déstination Eurovision, 27 gennaio 2018[71]
Georgia Georgia[72] Iriao[73] For You[74] Georgiano[75] Interno; gruppo annunciato il 31 dicembre 2017[73], brano annunciato il 18 febbraio 2018[74] e presentato il 13 marzo 2018[76]
Germania Germania[77] Michael Schulte[78] You Let Me Walk Alone[78] Inglese[78] Unser Lied für Lissabon, 22 febbraio 2018[79]
Grecia Grecia[80] Gianna Terzī[81] Oneiro mou[81] Greco[82] Interno; cantante e brano annunciati il 16 febbraio 2018[81] Una finale nazionale era inizialmente prevista per il 16 febbraio (poi spostata al 22), ma la squalifica di quattro dei cinque concorrenti ha reso Gianna Terzi l'unica possibile rappresentante greca[81].
Irlanda Irlanda[83] Ryan O'Shaughnessy[84] Together[84] Inglese[84] Interno; cantante e brano annunciati il 31 gennaio 2018[84], brano presentato il 9 marzo 2018[85]
Islanda Islanda[86] Ari Ólafsson[87] Our Choice[87] Inglese[87] Söngvakeppnin 2018, 3 marzo 2018[88]
Israele Israele[89] Netta Barzilai[90] Toy[91] Inglese,
Ebraico[92]
Rising Star 2018, 13 febbraio 2018 per l'artista[93], brano annunciato il 25 febbraio 2018 e presentato l'11 marzo 2018[91]
Italia Italia[94] Ermal Meta & Fabrizio Moro[95] Non mi avete fatto niente[95] Italiano[95] Festival di Sanremo 2018, 10 febbraio 2018[96] Il brano in gara è una versione modificata rispetto a quello che ha vinto la selezione nazionale.[97]
Lettonia Lettonia[98] Laura Rizzotto[99] Funny Girl[99] Inglese[99] Supernova 2018, 24 febbraio 2018[100]
Lituania Lituania[101] Ieva Zasimauskaitė[102] When We’re Old[102] Inglese,
Lituano[102]
Eurovizijos 2018, 11 marzo 2018[103]
Macedonia Macedonia[104] Eye Cue[105] Lost and Found[105] Inglese[105] Interno; gruppo e brano annunciati il 13 febbraio 2018[105], brano presentato l'11 marzo 2018[106]
Malta Malta[107] Christabelle[108] Taboo[108] Inglese[109] Malta Eurovision Song Contest 2018, 3 febbraio 2018[110] Il brano in gara è una versione modificata rispetto a quello che ha vinto la selezione nazionale.[111]
Moldavia Moldavia[112] DoReDos[113] My Lucky Day[113] Inglese[113] O Melodie Pentru Europa 2018, 24 febbraio 2018[114]
Montenegro Montenegro[115] Vanja Radovanović[116] Inje[117] Montenegrino[118] Montevizija 2018, 17 febbraio 2018[117] Il brano in gara è una versione modificata rispetto a quello che ha vinto la selezione nazionale.[119]
Norvegia Norvegia[120] Alexander Rybak[121] That’s How You Write a Song[121] Inglese[121] Melodi Grand Prix 2018, 10 marzo 2018[122]
Paesi Bassi Paesi Bassi[123] Waylon[124] Outlaw in 'Em[125] Inglese[125] Interno; cantante annunciato il 9 novembre 2017[124], brano annunciato e presentato il 2 marzo 2018[125]
Polonia Polonia[126] Gromee feat. Lukas Meijer[127] Light Me Up[127] Inglese[127] Krajowe Eliminacje 2018, 3 marzo 2018[128]
Portogallo Portogallo (organizzatore)[129] Cláudia Pascoal feat. Isaura[130] O jardim[130] Portoghese[130] Festival da Canção 2018, 4 marzo 2018[131] Il brano in gara è una versione modificata rispetto a quello che ha vinto la selezione nazionale.[132]
Regno Unito Regno Unito[133] SuRie[134] Storm[134] Inglese[134] Eurovision: You Decide 2018, 7 febbraio 2018[135] Il brano in gara è una versione modificata rispetto a quello che ha vinto la selezione nazionale.[136]
Rep. Ceca Repubblica Ceca[137] Mikolas Josef[138] Lie to Me[138] Inglese[139] Eurovision Song CZ, 28 gennaio 2018[140] Il brano in gara è una versione modificata rispetto a quello che ha vinto la selezione nazionale.[141]
Romania Romania[142] The Humans[143] Goodbye[143] Inglese[143] Selecţia Naţională 2018, 25 febbraio 2018[144]
Russia Russia[145] Julija Samojlova[146] I Won't Break[147] Inglese[147] Interno; cantante annunciata il 29 gennaio 2018[146], brano annunciato e presentato l'11 marzo 2018[147] Lo Stato sarà rappresentato dalla stessa cantante che avrebbe dovuto rappresentarlo l'edizione precedente.
San Marino San Marino[148] Jessika feat. Jenifer Brening[149] Who We Are[149] Inglese[149] 1in360, 3 marzo 2018[150] È la prima partecipazione all'Eurovision in cui San Marino effettua la scelta dell'artista e del brano tramite finale nazionale.

Inoltre, è la prima volta che un paese all'Eurovision effettua selezioni online per la scelta dei candidati.[151]

Serbia Serbia[152] Sanja Ilić & Balkanika[153] Nova deca[153] Serbo[154] Beovizija 2018, 20 febbraio 2018[155]
Slovenia Slovenia[156] Lea Sirk[157] Hvala, ne![157] Sloveno[157] EMA 2018, 24 febbraio 2018[158]
Spagna Spagna[159] Alfred & Amaia[160] Tu canción[160] Spagnolo[161] Operación Triunfo Gala Eurovisión, 29 gennaio 2018[162] Il brano in gara è una versione modificata rispetto a quello che ha vinto la selezione nazionale.[163]
Svezia Svezia[164] Benjamin Ingrosso[165] Dance You Off[165] Inglese[165] Melodifestivalen 2018, 10 marzo 2018[166]
Svizzera Svizzera[167] ZiBBZ[168] Stones[168] Inglese[168] Die Entscheidungsshow 2018, 4 febbraio 2018[169] Il brano in gara è una versione modificata rispetto a quello che ha vinto la selezione nazionale.[170]
Ucraina Ucraina[171] Mélovin[172] Under the Ladder[172] Inglese[172] Vidbir 2018, 24 febbraio 2018[173] Il brano in gara è una versione modificata rispetto a quello che ha vinto la selezione nazionale.[174]
Ungheria Ungheria[175] AWS[176] Viszlát nyár[176] Ungherese[176] A Dal 2018, 24 febbraio 2018[177]

Verso l'evento[modifica | modifica wikitesto]

Eurovision Pre-Party Riga[modifica | modifica wikitesto]

La quinta edizione dell'evento si è tenuta il 24 marzo 2018 a Riga presso il Crystal Club, condotto da Roberto Meloni (Rappresentante della Lettonia all'Eurovision Song Contest 2007 e 2008); vi hanno partecipato:[178]

Hanno partecipato inoltre Amber (Rappresentante di Malta all'Eurovision Song Contest 2015) e Markus Riva (Supernova 2018)

London Eurovision Party[modifica | modifica wikitesto]

L'undicesima edizione dell'evento si è tenuta il 5 aprile 2018 a Londra presso il Café de Paris, situato nel cuore di Leicester Square; vi hanno partecipato:[179]

Hanno partecipato inoltre Corinne Hermès (Vincitrice dell'Eurovision Song Contest 1983), Stella Mwangi (Rappresentante della Norvegia all'Eurovision Song Contest 2011) & Alexandra Rotan (Melodi Grand Prix 2018), Margaret Berger (Rappresentante della Norvegia all'Eurovision Song Contest 2013), Suzy (Rappresentante del Portogallo all'Eurovision Song Contest 2014), Lucie Jones (Rappresentante del Regno Unito all'Eurovision Song Contest 2017) e Felix Sandman (Melodifestivalen 2018)

Moscow Eurovision Party[modifica | modifica wikitesto]

L'evento si è tenuto il 7 aprile 2018 a Mosca presso la Vegas City Hall, con red carpet e classifica di gradimento della serata, vi hanno partecipato:[180]

Hanno partecipato inoltre Philip Kirkorov (Rappresentante della Russia all'Eurovision Song Contest 1995), Dmitrij Koldun (Rappresentante della Bielorussia all'Eurovision Song Contest 2007), Dina Garipova (Rappresentante della Russia all'Eurovision Song Contest 2013), Anastasija e Maria Tolmačëvy (Rappresentanti della Russia all'Eurovision Song Contest 2014 e vincitrici del Junior Eurovision Song Contest 2006), Samra (Rappresentante dell'Azerbaigian all'Eurovision Song Contest 2016), Ivan (Rappresentante della Bielorussia all'Eurovision Song Contest 2016), Artsvik (Rappresentante dell'Armenia all'Eurovision Song Contest 2017), Kristian Kostov (Rappresentante della Bulgaria all'Eurovision Song Contest 2017) e Polina Bogusevich (Vincitrice del Junior Eurovision Song Contest 2017)

Israel Calling 2018[modifica | modifica wikitesto]

La terza edizione dell'evento più lungo che anticipa l'ESC si è tenuta dall'8 all'11 aprile 2018 nei pressi di Rabin Square, nel centro di Tel Aviv, ed è stata condotta da Galit Gutman. Vi hanno partecipato:[181]

Hanno partecipato inoltre Dana International (Vincitrice dell'Eurovision Song Contest 1998 e rappresentante d'Israele all'Eurovision Song Contest 2011) e Izhar Cohen (Vincitore dell'Eurovision Song Contest 1978 e rappresentante d'Israele all'Eurovision Song Contest 1985).

Eurovision in Concert[modifica | modifica wikitesto]

La decima edizione dell'evento che anticipa l'ESC si è tenuta il 14 aprile 2018 all'AFAS LIVE di Amsterdam, condotta da Cornald Maas ed Edsilia Rombley (rappresentante dei Paesi Bassi all'Eurovision Song Contest 1998 e 2007); vi hanno partecipato:[182]

Hanno partecipato inoltre Sandra Kim (Vincitrice dell'Eurovision Song Contest 1986) e Kristian Kostov (Rappresentante della Bulgaria all'Eurovision Song Contest 2017)

Eurovision Spain Pre-Party 2018[modifica | modifica wikitesto]

Il primo giorno della seconda edizione dell'evento è stato il 20 aprile 2018 presso la Joy Slava con la Welcome ESPreParty, condotta da Lucía Pérez (rappresentante della Spagna all'Eurovision Song Contest 2011) e Víctor Escudero, dove si sono esibiti Coral Segovia, Davinia, Jenny, Jorge González, Milena Brody, Nicoleta Sava, Raúl e Stella & Alexandra.
Il giorno successivo, il 21 aprile 2018 si è tenuto l'Eurovision Spain Pre-Party 2018 presso la Sala La Riviera di Madrid, condotta da Soraya Arnelas (rappresentante della Spagna all'Eurovision Song Contest 2009). Vi hanno partecipato:[183]

Ha partecipato inoltre Lucía Pérez (rappresentante della Spagna all'Eurovision Song Contest 2011)

L'evento[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 gennaio 2018 l'UER ha annunciato che i finalisti di diritto avranno maggior visibilità durante le semifinali nelle quali saranno chiamati a televotare.

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Digame ha calcolato la composizione delle urne nelle quali sono stati divisi gli Stati partecipanti, determinate in base allo storico delle votazioni.[184] La loro composizione è stata:

Urna 1 Urna 2 Urna 3 Urna 4 Urna 5 Urna 6

Il 29 gennaio 2018 si è svolto il sorteggio (presentato da Sílvia Alberto e Filomena Cautela) per determinare la composizione delle semifinali, in quale metà della semifinale si esibiranno gli stati sorteggiati e la semifinale in cui avranno il diritto di voto gli stati già qualificati alla finale (con l'eccezione dell'Italia, che a causa della finale di The Voice of Italy prevista l'8 maggio 2018, ha chiesto e ottenuto di poter votare nella seconda semifinale[185]). Nel sorteggio è stato, inoltre, esplicitato che la prima semifinale sarebbe stata composta da 19 stati e la seconda da 18 e che l'ordine di esibizione esatto sarebbe stato stabilito dalla produzione del programma e approvata dal supervisore UER del programma e dal Gruppo di Controllo. In base all'esito del sorteggio, le semifinali sono state quindi così composte:

     Stati partecipanti alla prima semifinale

     Stati con diritto di voto nella prima semifinale

     Stati partecipanti alla seconda semifinale

     Stati con diritto di voto alla seconda semifinale

1ª semifinale
8 maggio 2018
2ª semifinale
10 maggio 2018
Bielorussia Bielorussia
Bulgaria Bulgaria
Lituania Lituania
Albania Albania
Rep. Ceca Repubblica Ceca
Belgio Belgio
Islanda Islanda
Azerbaigian Azerbaigian
Israele Israele
Estonia Estonia
Svizzera Svizzera
Finlandia Finlandia
Austria Austria
Irlanda Irlanda
Armenia Armenia
Cipro Cipro
Croazia Croazia
Grecia Grecia
Macedonia Macedonia
Russia Russia
Serbia Serbia
Danimarca Danimarca
Romania Romania
Australia Australia
Norvegia Norvegia
Moldavia Moldavia
San Marino San Marino
Paesi Bassi Paesi Bassi
Montenegro Montenegro
Svezia Svezia
Ungheria Ungheria
Malta Malta
Lettonia Lettonia
Georgia Georgia
Polonia Polonia
Slovenia Slovenia
Ucraina Ucraina
Con diritto di voto:
Portogallo Portogallo
Regno Unito Regno Unito
Spagna Spagna
Con diritto di voto:
Francia Francia
Germania Germania
Italia Italia

Prima semifinale[modifica | modifica wikitesto]

La prima semifinale si terrà l'8 maggio 2018 dalle 21:00, CEST; vi gareggeranno 19 stati e voteranno anche Portogallo, Regno Unito e Spagna.

[186] Stato Cantante Canzone Punti Posizione
01 Azerbaigian Azerbaigian Aisel X My Heart
02 Islanda Islanda Ari Ólafsson Our Choice
03 Albania Albania Eugent Bushpepa Mall
04 Belgio Belgio Sennek A Matter of Time
05 Rep. Ceca Repubblica Ceca Mikolas Josef Lie to Me
06 Lituania Lituania Ieva Zasimauskaitė When We’re Old
07 Israele Israele Netta Barzilai Toy
08 Bielorussia Bielorussia Alekseev Forever
09 Estonia Estonia Elina Netšajeva La forza
10 Bulgaria Bulgaria Equinox Bones
11 Macedonia Macedonia Eye Cue Lost and Found
12 Croazia Croazia Franka Batelić Crazy
13 Austria Austria Cesár Sampson Nobody But You
14 Grecia Grecia Gianna Terzī Oneiro mou
15 Finlandia Finlandia Saara Aalto Monsters
16 Armenia Armenia Sevak Khanagyan Qami
17 Svizzera Svizzera ZiBBZ Stones
18 Irlanda Irlanda Ryan O'Shaughnessy Together
19 Cipro Cipro Eleni Foureira Fuego

Seconda semifinale[modifica | modifica wikitesto]

La seconda semifinale si terrà il 10 maggio 2018 dalle 21:00, CEST; vi gareggeranno 18 stati e voteranno anche Francia, Germania e Italia.

[186] Stato Cantante Canzone Punti Posizione
01 Norvegia Norvegia Alexander Rybak That's How You Write a Song
02 Romania Romania The Humans Goodbye
03 Serbia Serbia Sanja Ilić & Balkanika Nova deca
04 San Marino San Marino Jessika feat. Jenifer Brening Who We Are
05 Danimarca Danimarca Rasmussen Higher Ground
06 Russia Russia Julija Samojlova I Won't Break
07 Moldavia Moldavia DoReDos My Lucky Day
08 Paesi Bassi Paesi Bassi Waylon Outlaw in 'Em
09 Australia Australia Jessica Mauboy #We Got Love
10 Georgia Georgia Iriao For You
11 Polonia Polonia Gromee feat. Lukas Meijer Light Me Up
12 Malta Malta Christabelle Taboo
13 Ungheria Ungheria AWS Viszlát nyár
14 Lettonia Lettonia Laura Rizzotto Funny Girl
15 Svezia Svezia Benjamin Ingrosso Dance You Off
16 Montenegro Montenegro Vanja Radovanović Inje
17 Slovenia Slovenia Lea Sirk Hvala, ne!
18 Ucraina Ucraina Mélovin Under the Ladder

Finale[modifica | modifica wikitesto]

La finale si svolgerà il 12 maggio 2018 alle 21:00 CEST; vi garegeranno i 10 Stati qualificati durante la prima semifinale, i 10 Stati qualificati durante la seconda semifinale e i 6 finalisti di diritto, per un totale di 26 Stati. Il 12 marzo 2018, a seguito di un'estrazione, è stato deciso che il Portogallo, lo Stato organizzatore, avrebbe cantato all'ottavo posto.[187]

Marcel Bezençon Awards[modifica | modifica wikitesto]

I vincitori sono stati:

  • Press Award:
  • Artistic Award:
  • Composer Award:

OGAE 2018[modifica | modifica wikitesto]

L'OGAE 2018 è la classifica fatta da gruppi dell'OGAE, organizzazione internazionale che consiste in un network di oltre 40 fan club del Contest di vari Paesi europei e non. Come ogni anno, i membri dell'OGAE hanno avuto l'opportunità di votare dal 25 marzo al 20 aprile per la loro canzone preferita prima della gara e i risultati sono stati pubblicati sul sito web dell'organizzazione.[188]

Posizione Paese Cantante Canzone* Punti[189]
1 Israele Israele Netta Barzilai Toy 323
2 Francia Francia Madame Monsieur Mercy 260
3 Finlandia Finlandia Saara Aalto Monsters 165
4 Australia Australia Jessica Mauboy #We Got Love 141
5 Rep. Ceca Repubblica Ceca Mikolas Josef Lie to Me 134

*La tabella raffigurerà il voto finale di 44 OGAE club, con un club (OGAE Montenegro) assente alla votazione di questo poll.

Stati non partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

  • Andorra Andorra: Ràdio i Televisió d'Andorra (RTVA) ha annunciato il 14 maggio 2017 di non prendere in considerazione la partecipazione al concorso.[190]
  • Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina: BHRT ha annunciato il 18 settembre 2017, tramite il proprio account twitter, che il Paese non sarà presente nell'edizione 2018.[191]
  • Kosovo Kosovo: RTK ha annunciato il 28 settembre 2017 che il Paese non avrebbe debuttato nell'edizione 2018.[192]
  • Liechtenstein Liechtenstein: 1FLTV ha annunciato il 1º settembre 2017 che il Paese non avrebbe debuttato nell'edizione 2018.[193]
  • Lussemburgo Lussemburgo: RTL Télé Lëtzebuerg (RTL) ha confermato il 22 maggio 2017 che non sarebbe tornata nella manifestazione nemmeno nell'edizione 2018.[194].
  • Marocco Marocco: Non ci sono notizie rilasciate dal paese africano, ma stando a ciò che afferma esctoday.com il Marocco non tornerà a partecipare.[195]
  • Monaco Principato di Monaco: TMC ha confermato il 31 agosto 2017 che non sarebbe tornata nella manifestazione nemmeno nell'edizione 2018.[196]
  • Slovacchia Slovacchia: RTVS ha annunciato l'11 settembre 2017 di non voler tornare a partecipare alla manifestazione.[197]
  • Turchia Turchia: TRT ha confermato il 7 agosto 2017 di non prendere in considerazione la partecipazione al concorso.[198]

Trasmissione dell'evento e commentatori[modifica | modifica wikitesto]

Portavoce[modifica | modifica wikitesto]

Controversie[modifica | modifica wikitesto]

  • Bielorussia Bielorussia: BTRC ha annunciato che il cantante ucraino Alekseev avrebbe partecipato all'Eurofest 2018 con il brano Forever l'11 febbraio 2018.[225] Il 10 gennaio 2018, però, è stato scoperto che il brano dell'artista era stato eseguito in lingua russa prima della data limite stabilita dall'UER, il 1º settembre 2017, e pertanto potenzialmente violava la politica di presentazione delle canzoni dell'UER. Ulteriori ricerche dimostrano che la canzone incriminata è stata eseguita alla fine di maggio 2017.[226] Sei artisti hanno minacciato di ritirarsi dalla selezione se non fosse stato squalificato, così come ha fatto la cantante bielorussa Sofi Lapina.[227][228] Alla fine Alekseev è stato in grado di prendere parte al concorso, grazie ad un nuovo arrangiamento musicale del brano, con il quale ha vinto la selezione ed ottenuto il diritto di rappresentare il Paese.[43] Tuttavia, il 23 febbraio 2018, è stato riferito che l'EBU ha concesso all'artista il permesso di eseguire la versione originale del brano alla kermesse, ed infatti a maggio, Alekssev ha deciso che opterà per eseguire a Lisbona la versione originale.[229]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Eurovision 2018, RTP opta per un team di produzione svedese, in Eurofestival News, 21 settembre 2017. URL consultato il 23 ottobre 2017.
  2. ^ Eurovision 2018, RTP: "Sarà l'edizione più economica di sempre", in Eurofestival News, 17 ottobre 2017. URL consultato il 23 ottobre 2017.
  3. ^ Sergio Jiandani, FYR Macedonia: EBU blocks MRT’s Eurovision 2018 participation, su Esctoday, 30 ottobre 2017. URL consultato il 30 ottobre 2017.
  4. ^ (EN) Romania: Unable To Compete in Eurovision 2016 - Eurovoix, in Eurovoix, 22 aprile 2016. URL consultato il 23 febbraio 2018.
  5. ^ a b EBU, NEWS: 43 Countries will participate and tickets will go on sale on 30th November!, su eurovision.tv, Eurovision.tv, 17 novembre 2017. URL consultato il 17 novembre 2017.
  6. ^ Federico Rossini, All Aboard! Ecco logo e slogan ufficiali dell’Eurovision 2018, su Eurofestival NEWS. URL consultato il 7 novembre 2017.
  7. ^ Emily Herbert, Eurovision 2018: First Wave of Grand Final Tickets Go On Sale, su Eurovoix. URL consultato il 30 novembre 2017.
  8. ^ Emily Herbert, Eurovision 2018: Second Wave of Grand Final Tickets Go On Sale, su Eurovoix. URL consultato il 20 dicembre 2017.
  9. ^ Paul Jordan, Here come the girls! Presenters of Eurovision 2018 revealed!, su Eurovision.tv. URL consultato l'8 gennaio 2018.
  10. ^ Ewan McCaig, Eurovision 2018: RTP Confirm Venues for Euroclub, Eurovision Village and the Opening Ceremony!, su Eurovoix.com. URL consultato il 13 gennaio 2018.
  11. ^ eurofestival, Dal Portogallo la RTP annuncia: l'Eurovision 2018 si terrà a Lisbona, su Eurofestival News, 15 maggio 2017. URL consultato il 16 maggio 2017.
  12. ^ (PT) Global Media Group, Eurovisão - RTP garante que ainda não escolheu a cidade e que vai olhar para o mapa de Portugal, in DN, 16 maggio 2017. URL consultato il 16 maggio 2017.
  13. ^ Ana Cristina Marques, Vem aí a Eurovisão. Que comece a guerra dos pavilhões multiusos, su Observador. URL consultato il 16 maggio 2017.
  14. ^ Paul Jordan, Lisbon revealed as Host City of the 2018 Eurovision Song Contest!, su Eurovision.tv. URL consultato il 25 luglio 2017.
  15. ^ 43 Countries Confirmed For Eurovision 2018, su eurovoix.com, Eurovoix, 21 ottobre 2017. URL consultato il 21 ottobre 2017.
  16. ^ Eurovision 2018, saranno 42 i paesi in gara: esclusa la Macedonia, su eurofestivalnews.it, Eurofestival NEWS, 7 novembre 2017. URL consultato il 7 novembre 2017.
  17. ^ Albania: RTSH confirms participation in Eurovision 2018, su esctoday.com, EscToday, 3 ottobre 2017. URL consultato il 3 ottobre 2017.
  18. ^ a b Gerry Avelino, Albania: Eugent Bushpepa wins Festivali i Këngës 56 with “Mall”, su eurovoix.com, 24 dicembre 2017. URL consultato il 24 dicembre 2017.
  19. ^ Anthony Granger, Albania: “Mall” to Remain in Albanian for Eurovision, Eurovoix, 28 dicembre 2017. URL consultato il 28 dicembre 2017.
  20. ^ Emily Herbert, Albania: Festivali i Këngës Final To Take Place On December 23rd, Eurovoix, 18 ottobre 2017. URL consultato il 18 ottobre 2017.
  21. ^ Ewan McCaig, Albania: Revamped “Mall” and Official Video Premiere Tomorrow at 20:30CET, su eurovoix.com. URL consultato l'11 marzo 2018.
  22. ^ ESC2018: AMPTV aprova participação no Festival Eurovisão 2018, su escportugal.pt, ESC PORTUGAL, 13 agosto 2017. URL consultato il 13 agosto 2017.
  23. ^ a b c Emily Herbert, Armenia: Sevak Khanagyan to Eurovision 2018, su eurovoix.com, 25 febbraio 2017.
  24. ^ Ervin Juhász, Depi Evratesil to start on the 19th of February, with the final on the 25th, su escbubble.com, 31 gennaio 2017.
  25. ^ Anthony Granger, Australia: Eurovision 2018 Participation Confirmed, su eurovoix.com, Eurovoix, 24 agosto 2017. URL consultato il 24 agosto 2017.
  26. ^ a b Anthony Granger, Australia: Jessica Mauboy To Eurovision Song Contest 2018, su eurovoix.com, Eurovoix, 11 dicembre 2017. URL consultato l'11 dicembre 2017.
  27. ^ a b c Jessica Mauboy, Introducing the title of my #EUROVISION song... #WEGOTLOVE @SBSpic.twitter.com/yBaT0otgZY, su @jessicamauboy, 5 marzo 2018. URL consultato il 5 marzo 2018.
  28. ^ Emily Herbert, Australia: Jessica Mauboy Releases “We Got Love”, su eurovoix.com, Eurovoix, 8 marzo 2018. URL consultato l'8 marzo 2018.
  29. ^ Anthony Granger, Austria: Internal Selection Process for Eurovision 2018, su eurovoix.com, Eurovoix, 7 luglio 2017. URL consultato il 7 luglio 2017.
  30. ^ a b Anthony Granger, Austria: Cesár Sampson To Eurovision 2018, su eurovoix.com, Eurovoix, 5 dicembre 2017. URL consultato il 5 dicembre 2017.
  31. ^ a b Anthony Granger, Austria: Cesár Sampson To Sing “Nobody But You” in Lisbon, su eurovoix.com, Eurovoix, 7 dicembre 2017. URL consultato il 7 dicembre 2017.
  32. ^ a b Emily Herbert, Austria: Cesár Sampson Relases “Nobody But You”, su Eurovoix, 9 marzo 2018. URL consultato il 9 marzo 2018.
  33. ^ Emily Herbert, Azerbaijan: Eurovision 2018 Participation Confirmed, su eurovoix.com, Eurovoix, 11 luglio 2017. URL consultato l'11 luglio 2017.
  34. ^ a b William Lee Adams, Azerbaijan: AISEL will sing at the Eurovision Song Contest 2018, su wiwibloggs.com, WIWIBLOGGS, 8 novembre 2017. URL consultato l'8 novembre 2017.
  35. ^ a b Angelos Noutsos, Azerbaijan: Aisel to sing “X My Heart” at Eurovision, su escxtra.com, EscXtra, 3 marzo 2018. URL consultato il 3 marzo 2018.
  36. ^ William Lee Adams, Azerbaijan: AISEL will release her Eurovision song on 4 march…and has already shot her postcard, WIWIBLOGGS, 27 febbraio 2018. URL consultato il 27 febbraio 2018.
  37. ^ Jonathan Hendrickx, Internal selection for Belgium in 2018, su songfestival.be, SongFestival Be, 9 maggio 2017. URL consultato il 9 maggio 2017.
  38. ^ a b Paul Jordan, Laura Groeseneken will sing for Belgium at Eurovision 2018!, su eurovision.tv, Eurovision.tv, 28 settembre 2017. URL consultato il 28 settembre 2017.
  39. ^ (EN) Ewan McCaig, Belgium: Sennek’s “A Matter of Time” to be Revealed on Tuesday Morning, su eurovoix.com. URL consultato il 4 marzo 2018.
  40. ^ Ewan McCaig, Belgium: Laura Groeseneken to Sing in English at Eurovision 2018, su eurovoix.com, Eurovoix, 6 ottobre 2017. URL consultato il 6 ottobre 2017.
  41. ^ Anthony Granger, Belgium: Sennek’s “A Matter of Time” to be Revealed on Tuesday Morning, su eurovoix.com, Eurovoix, 4 marzo 2018. URL consultato il 4 marzo 2018.
  42. ^ ESC2018: Bielorrússia confirma participação no Festival Eurovisão 2018, su escportugal.pt, ESC PORTUGAL, 31 luglio 2017. URL consultato il 31 luglio 2017.
  43. ^ a b c d Gerry Avelino, Belarus: Alekseev to Eurovision 2018, su eurovoix.com, Eurovoix, 16 febbraio 2018. URL consultato il 16 febbraio 2018.
  44. ^ Emily Herbert, Belarus: National Final to Take Place on February 16, su eurovoix.com, Eurovoix, 12 gennaio 2018. URL consultato il 12 gennaio 2018.
  45. ^ Emily Herbert, Belarus: EBU Allows Alekseev to Perform “Forever” At Eurovision 2018, su eurovoix.com. URL consultato il 22 febbraio 2018.
  46. ^ Anthony Granger, Bulgaria: BNT Confirms Eurovision 2018 Participation, su eurovoix.com, Eurovoix, 17 settembre 2017. URL consultato il 17 settembre 2017.
  47. ^ a b c Emily Herbert, Bulgaria: “Bones” by Equinox to be revealed tomorrow morning, su eurovoix.com, Eurovoix, 11 marzo 2018. URL consultato l'11 marzo 2018.
  48. ^ Jessica Weaver, Bulgaria: Submission deadline extended; song revelation on 12 March, su esctoday.com, 21 dicembre 2017.
  49. ^ Jerry Avelino, Bulgaria: “Bones” by EQUINOX released, su eurovoix.com, 12 marzo 2018.
  50. ^ Giannis Argyriou, Cyprus: With a national final in Eurovision 2018, su infegreece.gr, InfeGreece, 5 maggio 2017. URL consultato il 2 maggio 2017 (archiviato dall'url originale il 7 maggio 2017).
  51. ^ a b c Neil Farren, Cyprus: Eleni Foureira Officially Confirmed for Eurovision 2018, su eurovoix.com, 1º febbraio 2018. URL consultato il 1° febbraio 2018.
  52. ^ Cyprus: Eleni Foureira’s first reactions and statements about Eurovision, su esctoday.com, 1º febbraio 2018. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  53. ^ Emily Herbert, Cyprus: Eleni Foureira Releases Eurovision Song “Fuego”, su Eurovoix, 2 marzo 2018. URL consultato il 2 marzo 2018.
  54. ^ Ewan McCaig, Cyprus: Eurovision Artist Announcement Expected “In A Few Days”, su eurovoix.com, 17 gennaio 2018. URL consultato il 17 gennaio 2018.
  55. ^ Ewan McCaig, Croatia: Eurovision 2018 participation confirmed, su eurovoix.com, Eurovoix, 11 settembre 2017. URL consultato l'11 settembre 2017.
  56. ^ a b c d (EN) Chris Halpin, It’s official: Franka will represent Croatia at Eurovision 2018 with “Crazy”, su wiwibloggs.com. URL consultato il 13 febbraio 2018.
  57. ^ Anthony Granger, Croatia: HRT Reveals Eurovision 2018 Entry “Crazy”, su eurovoix.com. URL consultato il 6 marzo 2018.
  58. ^ Anthony Granger, Denmark: Dansk Melodi Grand Prix Undergoes Revamp For 2018, su eurovoix.com, Eurovoix, 4 luglio 2017. URL consultato il 4 luglio 2017.
  59. ^ a b c Neil Farren, Denmark: Rasmussen to Eurovision 2018, su eurovoix.com, 10 febbraio 2018. URL consultato il 10 febbraio 2018.
  60. ^ Jessica Weaver, Denmark: Dansk Melodi Grand Prix 2018 on 10 February, su esctoday.com, 5 maggio 2017. URL consultato il 2 maggio 2017.
  61. ^ Anthony Granger, Estonia confirms participation in Eurovision 2018, su eurovoix.com, Eurovoix, 2 maggio 2017. URL consultato il 2 maggio 2017.
  62. ^ a b c Estonia: Elina Nechayeva To Eurovision, su eurovoix, 3 marzo 2018. URL consultato il 3 marzo 2018.
  63. ^ (ET) Eesti Laul 2018 piletid tulevad müüki juba sel reedel, su err.ee, Eesti Rahvusringhääling, 2 maggio 2017. URL consultato il 5 maggio 2017.
  64. ^ (FI) Osallistu Uuden Musiikin Kilpailun 2018 yleiseen hakuun - haku on helmikuun 2017 osalta päättynyt, su yle.fi, Yle, 28 gennaio 2017. URL consultato il 31 gennaio 2017.
  65. ^ a b Saara Aalto to represent Finland in the Eurovision Song Contest!, su eurovision.tv, 7 novembre 2017.
  66. ^ a b Finland: Saara Aalto To Sing “Monsters” In Lisbon, su eurovoix.com, 3 marzo 2018.
  67. ^ Eurovision 2018: la Finlandia sceglie Saara Aalto, dall’UMK la sua canzone il 3 marzo, su eurofestivalnews.com, 7 novembre 2017.
  68. ^ (FR) Mission Eurovision : France 2 veut un talent show pour le successeur d’Alma et Amir en 2018, su toutelatele.com. URL consultato il 17 maggio 2017.
  69. ^ a b Gerry Avalino, France: Madame Monsieur to Eurovision 2018 with “Mercy”, su eurovoix.com. URL consultato il 27 gennaio 2018.
  70. ^ Anthony Granger, France: Destination Eurovision Details Revealed, su eurovoix.com. URL consultato l'11 ottobre 2017.
  71. ^ Anthony Granger, France: Destination Eurovision Kicks Off January 13, su eurovoix.com. URL consultato il 27 dicembre 2017.
  72. ^ Neil Farren, "Georgia: Eurovision 2018 Participation Confirmed, su Eurovoix, 30 luglio 2017. (archiviato dall'url originale il 31 luglio 2017).
  73. ^ a b Neil Farren, Georgia: Group Iriao to Eurovision 2018, su eurovoix.com, Eurovoix, 31 dicembre 2017. URL consultato il 31 dicembre 2017.
  74. ^ a b Anthony Granger, Georgia: “Sheni Gulistvis (For You)” is The Georgian Entry for Lisbon, su eurovoix.com, Eurovoix, 18 febbraio 2018. URL consultato il 18 febbraio 2018.
  75. ^ Anthony Granger, Georgia: Iriao To Perform in Georgian at Eurovision 2018, su eurovoix.com. URL consultato il 24 gennaio 2018.
  76. ^ Emily Herbert, Georgia: Iriao Release Eurovision Song “For You”, su eurovoix.com, Eurovoix, 13 marzo 2018. URL consultato il 13 marzo 2018.
  77. ^ "Pressestatement von Thomas Schreiber und Levina", su blog.prinz.de, 14 maggio 2017.
  78. ^ a b c (EN) Stefano Casellini, Germany: It’s Michael Schulte for Lisbon!, su esctoday.com. URL consultato il 22 febbraio 2018.
  79. ^ Anthony Granger, Germany: Eurovision 2018 Selection to be Held on February 22, Eurovoix, 21 dicembre 2017. URL consultato il 21 dicembre 2017.
  80. ^ (EL) Zappit Team, Eurovision 2017 – Διονύσης Τσακνής: "Η Eurovision είναι μια υποχρέωση της ΕΡΤ", zappit.gr, 24 gennaio 2017. URL consultato il 24 gennaio 2017.
  81. ^ a b c d (EN) Stratos Agadellis, Greece: It’s Yianna Terzi to Lisbon!, su esctoday.com. URL consultato il 16 febbraio 2018.
  82. ^ [Greece Update 2018 Eurovision Entry to be Exclusively in Greek/ https://www.eurovisionary.com/greece-update-2018-eurovision-entry-to-be-exclusively-in-greek/], su eurovisionary.com, 4 ottobre 2017.
  83. ^ Melanie Finna, 'Perhaps it's time for National Song contest to come back' - Marty Whelan on Eurovision., INDEPENDENT:IE, 2 giugno 2017. URL consultato il 2 giugno 2017.
  84. ^ a b c d Alistair Brown, Ireland: Ryan O’Shaughnessy To Represent Ireland in Lisbon, su eurovoix.com, Eurovoix, 31 gennaio 2018. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  85. ^ Emily Herbert, Ireland: Ryan O’Shaughnessy Releases “Together”, su Eurovoix, 9 marzo 2018. URL consultato il 9 marzo 2018.
  86. ^ Megan Davies, Iceland: RÚV Confirms Participation in Eurovision 2018, Eurovoix, 9 agosto 2017. URL consultato il 9 agosto 2017.
  87. ^ a b c Iceland: Ari Ólafsson to Eurovision 2018, su eurovoix, 3 marzo 2018. URL consultato il 3 marzo 2018.
  88. ^ Emily Herbert, Iceland: Söngvakeppnin Final To Take Place On March 3rd, Eurovoix, 11 agosto 2017. URL consultato l'11 agosto 2017.
  89. ^ (EN) Israel: IPBC confirms participation in Eurovision 2018, in EscToday, 3 ottobre 2017. URL consultato il 3 ottobre 2017.
  90. ^ Neil Farren, Israel: Netta Barzilai to Eurovision 2018, su eurovoix.com, Eurovoix, 13 febbraio 2018. URL consultato il 13 febbraio 2018.
  91. ^ a b Emily Herbert, Israel: Netta’s Eurovision Song “Toy” To Be Released March 10th, su eurovoix.com, Eurovoix, 25 febbraio 2018. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  92. ^ Anthony Granger, Israel: Netta Barzilai Reveals Her Eurovision Entry “Toy”, su eurovoix.com, Eurovoix, 11 marzo 2018. URL consultato l'11 marzo 2018.
  93. ^ Anthony Granger, Tonight: HaKokhav HaBa L’Eirovizion 2018 Final, su eurovoix.com, Eurovoix, 13 febbraio 2018. URL consultato il 13 febbraio 2018.
  94. ^ Emanuele Lombardini, Ufficiale: l’Italia ha confermato la partecipazione all’Eurovision 2018, su EurofestivalNEWS, 15 settembre 2017.
  95. ^ a b c Emanuele Lombardini, Ufficiale: Ermal Meta e Fabrizio Moro all’Eurovision Song Contest 2018 per l’Italia, su eurofestivalnews.it, EurofestivalNEWS, febbraio 2018. URL consultato l'11 febbraio 2018.
  96. ^ STAFF, Sanremo 2018, confermato l’abbinamento ad Eurovision, su eurofestivalnews.it, EurofestivalNEWS, 11 ottobre 2017. URL consultato l'11 ottobre 2017.
  97. ^ STAFF, Eurovision 2018: ecco com'è il testo nella versione da 3 minuti di "Non mi avete fatto niente", su Eurofestival NEWS. URL consultato il 15 marzo 2018.
  98. ^ Anthony Granger, Latvia: Confirms Eurovision 2018 Participation, su eurovoix.com, Eurovoix, 28 giugno 2017. URL consultato il 28 giugno 2017.
  99. ^ a b c (LV) Latviju 'Eirovīzijā' pārstāvēs Laura Rizzotto, su delfi.lv. URL consultato il 24 febbraio 2018.
  100. ^ Anthony Granger, Latvia: Supernova Opens Up To Foreign Talent, su eurovoix.com, Eurovoix, 30 agosto 2017. URL consultato il 30 agosto 2017.
  101. ^ Euan, Lithuania Klaipeda to host the final, and changes to next years format, su eurovoix.com, Eurovoix, 18 febbraio 2017. URL consultato il 18 febbraio 2017.
  102. ^ a b c Neil Farren, Lithuania: Ieva Zasimauskaitė to Eurovision 2018, Eurovoix, 11 marzo 2018. URL consultato l'11 marzo 2018.
  103. ^ Emily Herbert, Lithuania: LRT Reveals Information Regarding Eurovizijos 2018, Eurovoix, 26 ottobre 2017. URL consultato il 26 ottobre 2017.
  104. ^ Sergio Jiandani, FYR Macedonia: MRT confirms participation in Eurovision 2018, su esctoday.com, ESCToday, 17 novembre 2017. URL consultato il 17 novembre 2017.
  105. ^ a b c d Paul Jordan, It's Eye Cue for F.Y.R. Macedonia in 2018!, su eurovision.tv, Eurovision, 13 febbraio. URL consultato il 13 febbraio 2018.
  106. ^ Emily Herbert, Macedonia: “Lost and Found” to Be Released on March 11, su eurovoix.com, Eurovoix, 28 febbraio 2018. URL consultato il 28 febbraio 2018.
  107. ^ Euan, 100% Televote Will Remain in the Maltese Eurovision Selection, su eurovoix.com, Eurovoix, 16 maggio 2017. URL consultato il 16 maggio 2017.
  108. ^ a b (EN) Jessica Weaver, Malta: Christabelle Borg chosen for Eurovision 2018 with Taboo!, su esctoday.com. URL consultato il 4 febbraio 2018.
  109. ^ Paul Jordan, Who will represent Malta in 2018? 16 finalists revealed!, su eurovision.tv, EBU, 12 ottobre 2017. URL consultato il 15 ottobre 2017.
  110. ^ Emily Herbert, Malta: MESC 2018 To Take Place On 3rd February, su eurovoix.com, Eurovoix, 16 ottobre 2017. URL consultato il 16 ottobre 2017.
  111. ^ Neil Farren, Malta: “Taboo” Music Video Released, su eurovoix.com. URL consultato il 9 marzo 2018.
  112. ^ Sergio Jiandani, Moldova: TRM confirms participation in Eurovision 2018, su esctoday.com, ESCToday, 7 novembre 2017. URL consultato il 7 novembre 2017.
  113. ^ a b c (EN) Gerry Avelino, Moldova: DoReDos to Eurovision 2018, su eurovoix.com. URL consultato il 24 febbraio 2018.
  114. ^ Neil Farren, Moldova: National Final on February 24, su eurovoix.com, Eurovoix, 1º dicembre 2017. URL consultato il 1º dicembre 2017.
  115. ^ Sergio Jiandani, Montenegro: RTCG intends to participate in Eurovision 2018, su esctoday.com, ESCToday, 22 settembre 2017. URL consultato il 22 settembre 2017.
  116. ^ (EN) Sanjay Jiandani, Montenegro: Vanja Radovanović to Lisbon!, su esctoday.com. URL consultato il 17 febbraio 2018.
  117. ^ a b Emily Herbert, MONTENEGRO: NATIONAL FINAL TO SELECT EUROVISION 2018 PARTICIPANT, su eurovoix.com, Eurovoix, 18 ottobre 2017. URL consultato il 18 ottobre 2017.
  118. ^ Anthony Granger, Montenegro: “Inje” Will Remain in Montenegrin for Lisbon, su eurovoix.com, 18 febbraio 2018. URL consultato il 18 novembre 2018.
  119. ^ Montenegro: Revamped “Inje” to be Released on March 11th, su eurovoix.com. URL consultato il 9 marzo 2018.
  120. ^ (NO) Jon Marius Hyttebakk, MGP frir til Norges beste komponister, su nrk.no, 31 gennaio 2017. URL consultato il 31 gennaio 2017.
  121. ^ a b c Neil Farren, Norway: Alexander Rybak to Eurovision 2018, su eurovoix.com, Eurovoix, 10 marzo 2018. URL consultato il 10 marzo 2018.
  122. ^ Neil Farren, Norway: Melodi Grand Prix 2018 Final on March 10, su eurovoix.com, Eurovoix, 1º novembre 2017. URL consultato il 1° novembre 2017.
  123. ^ Neil Farren, Netherlands: AVROTROS Confirms Participation in Eurovision 2018, su Eurovoix, 16 agosto 2017. URL consultato il 16 agosto 2017.
  124. ^ a b Paul Jordan, Returning for The Netherlands: It's Waylon for Lisbon 2018!, su Eurovision.tv, 9 novembre 2017. URL consultato il 9 novembre 2017.
  125. ^ a b c Emily Herbert, The Netherlands: Waylon to Sing “Outlaw in Em” At Eurovision 2018, su Eurovoix, 2 marzo 2018. URL consultato il 2 marzo 2018.
  126. ^ (EN) Anthony Granger, Poland: TVP Confirmed For Eurovision 2018, su eurovoix.com, 15 maggio 2017. URL consultato il 15 maggio 2017.
  127. ^ a b c Emily Herbert=, Poland: Gromee feat. Lukas Meijer To The Eurovision Song Contest 2018, su eurovoix.com, 3 marzo 2018. URL consultato il 3 marzo 2018.
  128. ^ Anthony Granger, Poland: Krajowe Eliminacje 2018 to be Held in March, su Eurovoix, 13 gennaio 2018. URL consultato il 13 gennaio 2018.
  129. ^ (PT) Nelson Costa, Em 2018 temos outro Festival da Canção, su escportugal.pt, ESC Portugal, 7 marzo 2017. URL consultato il 22 marzo 2017.
  130. ^ a b c Neil Farren, Portugal: Cláudia Pascoal to Eurovision 2018, su eurovoix.com. URL consultato il 5 marzo 2018.
  131. ^ Nelson Costa, Festival da Canção 2018 to take place on March 4th in Guimarães, su escxtra.com, ESCXTRA, 26 luglio 2017. URL consultato il 26 luglio 2017.
  132. ^ Anthony Granger, Portugal: Minor Changes Made to “O Jardim” For Eurovision, su eurovoix.com. URL consultato il 20 marzo 2018.
  133. ^ Jessica Weaver, United Kingdom: BBC confirms participation in Eurovision 2018", su ESCtoday, 14 settembre 2017. URL consultato il 14 settembre 2017.
  134. ^ a b c (EN) Jessica Weaver, United Kingdom: SuRie wins Eurovision: You Decide 2018!, su esctoday.com. URL consultato il 7 febbraio 2018.
  135. ^ Emily Herbert, United Kingdom: Eurovision: You Decide 2018 To Be Held In Brighton On 7th February, su Eurovoix, 16 novembre 2017. URL consultato il 16 novembre 2017.
  136. ^ Anthony Granger, United Kingdom: Music Video for “Storm” Released, su eurovoix.com. URL consultato il 7 marzo 2018.
  137. ^ Anthony Granger, CZECH REPUBLIC: EUROVISION 2018 PARTICIPATION CONFIRMED, su eurovoix.com, Eurovoix, 27 settembre 2017. URL consultato il 27 settembre 2017.
  138. ^ a b Czech Republic: Mikolas Josef to Eurovision 2018, in Eurovoix, 29 gennaio 2018. URL consultato il 29 gennaio 2018.
  139. ^ Jessica Weaver, Czech Republic: Here are the 2018 national final participants, su esctoday.com, 8 gennaio 2018.
  140. ^ Czech Republic: Winner of National Final to be Revealed on 29 January, in Eurovoix, 5 gennaio 2018. URL consultato il 5 gennaio 2018.
  141. ^ Anthony Granger, Czech Republic: Mikolas Josef To Work on Clean Version of “Lie to Me”, su eurovoix.com. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  142. ^ Anthony Granger, Romania: TVR Confirms Participation in Eurovision 2018, su eurovoix.com, Eurovoix, 7 luglio 2017. URL consultato il 7 luglio 2017.
  143. ^ a b c Romania: The Humans to Eurovision 2018, su eurovoix.com, 25 febbraio 2018. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  144. ^ Anthony Granger, Regulament și anexe, su tvr.ro, TVR.ro, 27 ottobre 2017. URL consultato il 27 ottobre 2017.
  145. ^ ESC 2018: Jon Ola Sand garante que Russia partecipao au ESC 2018, su ESC Portugal, 3 maggio 2017. URL consultato il 3 maggio 2017.
  146. ^ a b Anthony Granger, Russia: Yulia Samoilova Confirmed as Participant for Eurovision, su eurovoix.com, 29 gennaio 2018. URL consultato il 29 gennaio 2018.
  147. ^ a b c Anthony Granger, Russia: Julia Samoylova will sing “I Won’t Break” at Eurovision 2018, su wiwibloggs.com, 11 marzo 2018. URL consultato l'11 marzo 2018.
  148. ^ Anthony Granger, San Marino: To Bring “Revolutionary Project” To Eurovision 2018, su Eurovoix, 15 ottobre 2017. URL consultato il 15 ottobre 2017.
  149. ^ a b c Emanuele Lombardini, San Marino: Jessika feat. Jenifer Brening to Eurovision 2018, Eurovoic, 3 marzo 2018. URL consultato il 3 marzo 2018.
  150. ^ San Marino: More National Final Details Revealed, su Eurovoix, 25 gennaio 2018. URL consultato il 25 gennaio 2018.
  151. ^ STAFF, San Marino all’Eurovision 2018: selezioni via web aperte a tutti, su eurofestivalnews.it, Eurofestival NEWS, 17 ottobre 2017. URL consultato il 17 ottobre 2017.
  152. ^ Megan Davies, Serbia: RTS Confirms Participation in Eurovision 2018, su Eurovoix, 9 agosto 2017. URL consultato il 9 agosto 2017.
  153. ^ a b (EN) Jovana Radojević, Serbia: Sanja Ilic & Balkanika wins Beovizija 2018 with “Nova deca”, su wiwibloggs.com. URL consultato il 21 febbraio 2018.
  154. ^ Megan Davies, Beovizija 2018 to be held in Sava Center on the 20th of February!, su Eurovoix, 9 agosto 2017. URL consultato il 9 agosto 2017.
  155. ^ Ervin Juhász, SERBIA: BEOVIZIJA RETURNS FOR EUROVISION 2018, su Eurovoix, 24 gennaio 2017. URL consultato il 24 gennaio 2017.
  156. ^ Megan Davies, Slovenia: Eurovision 2018 Participation Confirmed, su Eurovoix, 15 settembre 2017. URL consultato il 15 settembre 2017.
  157. ^ a b c (EN) Eleanor Welsh, Slovenia: Lea Sirk wins EMA 2018 and will represent Slovenia in Lisbon!, su esctoday.com. URL consultato il 24 febbraio 2018.
  158. ^ Stefano Casellini, Slovenia: 16 acts selected for Evrovizijska Melodija 2018, su Esctoday, 8 dicembre 2017. URL consultato l'8 2017.
  159. ^ Vicente Rico, Ana María Bordas: "TVE trabaja desde junio en Eurovisión 2018", su EurovisionSpain, 4 agosto 2017. URL consultato il 4 agosto 2017.
  160. ^ a b Spain: Alfred & Amaia win OT Eurovision Gala with "Tu canción", su WIWIBLOGGS, 30 gennaio 2018. URL consultato il 30 gennaio 2018.
  161. ^ Pedro Santos, Spain refuses to bring an English song to Lisbon, su EuroVisionary, 27 dicembre 2017. URL consultato il 27 dicembre 2017.
  162. ^ Spain: National Final to Be Held on January 29, su eurovoix.com, Eurovoix, 9 gennaio 2018. URL consultato il 9 gennaio 2018.
  163. ^ Anthony Granger, Spain: Final Version of “Tu canción” Released, su eurovoix.com. URL consultato il 7 marzo 2018.
  164. ^ (SV) Melodifestivalen och Eurovision: Vanliga Frågor, su svt.se, svt, 1º marzo 2017. URL consultato il 1º marzo 2017.
  165. ^ a b c Neil Farren, Sweden: Benjamin Ingrosso wins Melodifestivalen 2018, su eurovoix.com, Eurovoix, 10 marzo 2018. URL consultato il 10 marzo 2018.
  166. ^ Sweden: Dates and Locations Confirmed For Melodifestivalen 2018, su eurovoix.com, Eurovoix, 26 settembre 2017. URL consultato il 26 settembre 2017.
  167. ^ Switzerland: Eurovision 2018 Participation Confirmed, su eurovoix.com, Eurovoix, 30 giugno 2017. URL consultato il 30 giugno 2017.
  168. ^ a b c (EN) Stefano Casellini, Switzerland: Zibbz wins the Entscheidungsshow 2018!, su esctoday.com. URL consultato il 4 febbraio 2018.
  169. ^ Anthony Granger, Switzerland: Selects For Eurovision 2018 on February 4, su eurovoix.com, Eurovoix, 14 luglio 2017. URL consultato il 14 luglio 2017.
  170. ^ Emily Herbert, Switzerland: “Stones” Music Video Released, su eurovoix.com. URL consultato il 12 marzo 2018.
  171. ^ Ukraine: Eurovision Song Contest 2018 Participation Confirmed, su eurovoix.com, Eurovoix, 23 agosto 2017. URL consultato il 23 agosto 2017.
  172. ^ a b c (EN) Sanjay Jiandani, Ukraine: Melovin will fly to Lisbon!, su esctoday.com. URL consultato il 24 febbraio 2018.
  173. ^ Megan Davies, Ukraine: Vidbir 2018 Details Announced, su eurovoix.com, Eurovoix, 11 ottobre 2017. URL consultato l'11 ottobre 2017.
  174. ^ Ewan McCaig, Ukraine: Under the Ladder to be Revamped for Eurovision, su eurovoix.com. URL consultato il 3 marzo 2018.
  175. ^ Anthony Granger, HUNGARY: EUROVISION 2018 PARTICIPATION CONFIRMED, su eurovoix.com, Eurovoix, 10 ottobre 2017. URL consultato il 10 ottobere 2017.
  176. ^ a b c (EN) Stefano Casellini, Hungary: AWS will fly to Lisbon!, su esctoday.com. URL consultato il 24 febbraio 2018.
  177. ^ Emily Herbeet, Hungary: Dates For A Dal 2018 Revealed, su eurovoix.com, Eurovoix, 11 ottobre 2017. URL consultato l'11 ottobre 2017.
  178. ^ (EN) Eurovision Pre-Party Riga, eurovisionparty.lv
  179. ^ (EN) London Eurovision Party: Artist, londoneurovision.com
  180. ^ (EN) Russia: Moscow Eurovision Party 2018 Guests Revealed, eurovoix.com
  181. ^ (EN) Israel: First Acts for ‘Israel Calling 2018’ Announced, eurovoix.com
  182. ^ (EN) Eurovision in Concert: Artist Archiviato il 22 gennaio 2017 in Internet Archive., eurovisioninconcert.nl
  183. ^ ESPreParty: Artistas, espreparty.com
  184. ^ (EN) All Aboard for the Semi-Final Allocation Draw, eurovision.tv
  185. ^ (EN) All Aboard for the Semi-Final Allocation Draw. URL consultato il 23 febbraio 2018.
  186. ^ a b (EN) Josianne Zwart, Running order of the Semi-Finals of Eurovision 2018 revealed, su eurovision.tv, 3 aprile 2018.
  187. ^ Portugal to Perform 8th in Eurovision 2018 Final, Eurovoix.com
  188. ^ Helga Laufey, OGAE Big Poll 2017, su ogaeinternational.org, OGAE, 31 marzo 2017. URL consultato il 2 aprile 2017.
  189. ^ results/ OGAE Poll 2018 Results, OGAE. URL consultato il 31 marzo 2018.
  190. ^ Anthony Granger • 21 hours ago, Andorra: No Return To The Eurovision Song Contest in 2018, su Eurovoix, 14 maggio 2017. URL consultato il 15 maggio 2017.
  191. ^ Emily Herbert, Bosnia and Herzegovina: Will Not Participate In Eurovision 2018, su Eurovoix, 18 settembre 2017. URL consultato il 18 settembre 2017.
  192. ^ Emily Herbert, Kosovo: Will Not Debut in Eurovision 2018, su Eurovoix, 28 settembre 2017. URL consultato il 28 settembre 2017.
  193. ^ Emily Herbert, Liechtenstein: Will Not Debut in Eurovision 2018, su Eurovoix, 1º settembre 2017. URL consultato il 1º settembre 2017.
  194. ^ Anthony Granger • 21 hours ago, Luxembourg: Will Not Participate in Eurovision 2018, su Eurovoix, 22 maggio 2017. URL consultato il 23 maggio 2017.
  195. ^ Eurovision 2018: Which countries will compete in Lisbon?, su esctoday.com.
  196. ^ Sergio Jiandani, Monaco: TMC confirms non participation in Eurovision 2018, su ESCtoday, 31 agosto 2017. URL consultato il 31 agosto 2017.
  197. ^ (EN) Slovakia: No Return to Eurovision in 2018 - Eurovoix, in Eurovoix, 11 settembre 2017. URL consultato l'11 settembre 2017.
  198. ^ Emily Herbert, Turkey: Will Not Participate In The Eurovision Song Contest 2018, su Eurovoix, 7 agosto 2017. URL consultato il 7 agosto 2017.
  199. ^ Australia confirmed for 2018! Who will fly the flag in Lisbon?. URL consultato il 23 febbraio 2018.
  200. ^ Peter Van de Veire: "Als ik een voetballer was, zou ik iedereen onderuit schoppen", Ciné Tele Revue
  201. ^ China: Hunan TV to Broadcast Eurovision 2018 Live Online, Eurovoix
  202. ^ Cyprus: CyBC Reveals Commentary Team For Eurovision 2018. URL consultato il 5 marzo 2018.
  203. ^ Eurosongu - Kako glasovati, eurosong.hrt.hr
  204. ^ Danske experten tror på svensksuccé i Eurovision, expressen.se
  205. ^ Euroviisut Ylen kanavilla - kannusta Saaraa supertiistaina 8.5., Yle.fi
  206. ^ (EN) France: Christophe Willem and André Manoukian to Commetate on Eurovision Semi-Finals, in Eurovoix, 20 marzo 2018. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  207. ^ (EN) France: Christophe Willem and Alma Join Stéphane Bern as Eurovision 2018 Commentators, in Eurovoix, 25 febbraio 2017. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  208. ^ Eurovoix, Georgia: Demetre Ergemlidze Revealed As Commentator, su eurovoix.com, 30 marzo 2018.
  209. ^ Eurovision.de, Alle Teilnehmer und Länder in Lissabon, su eurovision.de, 16 febbraio 2018.
  210. ^ infegreece, Ο Αλέξανδρος Λιζάρδος και η Δάφνη Σκαλιώνη σχολιαστές της Ελλάδας στην Eurovision", su infegreece.gr, 31 marzo 2018.
  211. ^ Emanuele Lombardini, Ufficiale: l’Italia ha confermato la partecipazione all’Eurovision 2018, su EurofestivalNEWS, 15 settembre 2017.
  212. ^ STAFF, Eurovision 2018: al commento delle semifinali su Rai4 Carolina Di Domenico e Saverio Raimondo, su EurofestivalNEWS, 12 aprile 2018.
  213. ^ Emanuele Lombardini, Eurovision 2018: al commento della finale Federico Russo e Serena Rossi, su EurofestivalNEWS, 21 marzo 2018.
  214. ^ Zināms, kas komentēs 'Eirovīzijas' tiešraides, DELFI IZKLAIDE
  215. ^ FYR Macedonia: Karolina Petkovska Returns To Commentary Booth for Tenth Eurovision Song Contest, Eurovoix
  216. ^ 9 BN’ers die bewijzen dat Duits helemaal niet moeilijk is, RTL BOULEVARD
  217. ^ BBC, You Decide is back with a new co-host and a new venue!, su bbc.co.uk, 16 novembre 2017.
  218. ^ Eurovoix, United Kingdom: BBC Reveals Eurovision Commentary Team For Lisbon, su eurovoix.com, 30 marzo 2018.
  219. ^ (EN) Spain: José María Íñigo Steps Down From Commentary Booth, in Eurovoix, 14 marzo 2018. URL consultato il 14 marzo 2018.
  220. ^ Ewan McCaig, United States: Ross Mathews and Shangela to commentate on Eurovision 2018, su Eurovoix, 23 aprile 2018. URL consultato il 23 aprile 2018.
  221. ^ Sweden: Sanna Nielsen and Edward af Sillén Announced as Eurovision Commentators, Srf.ch
  222. ^ Programmübersicht vom 8.5.2018 - TV Programm, Srf.ch
  223. ^ Eurovoix, Ukraine: Serhiy Prytula Revealed as STB’s Commentator For Eurovision, su eurovoix.com, 31 marzo 2018.
  224. ^ Eurovoix, Hungary: A Dal 2018 Participants Announced, su eurovoix.com, 6 dicembre 2017.
  225. ^ Anthony Granger, Belarus: Eleven Eurovision 2018 Selection Finalists Revealed, su eurovoix.com. URL consultato l'11 febbraio 2018.
  226. ^ William Lee Adams, Forever (and Before): Should Belarus disqualify Alekseev over earlier performances of song submission?, su wiwibloggs, 10 gennaio 2018. URL consultato il 24 febbraio 2018.
  227. ^ http://wiwibloggs.com/2018/01/15/belarus-six-acts-threaten-withdraw-alekseev/209359/
  228. ^ http://wiwibloggs.com/2018/01/16/sofi-lapina-withdraws-belarus-national-selection/209587/
  229. ^ https://eurovoix.com/2018/02/23/belarus-ebu-alekseev-eurovision-2018/

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]