Eurovision Song Contest 1961

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eurovision Song Contest 1961
ESC 1961 logo.png
EdizioneVI (6ª)
PeriodoFinale
18 marzo 1961
SedePalais des Festivals, Cannes, Francia Francia
PresentatoreJacqueline Joubert
Trasmissione TVRTF in Eurovisione
Partecipanti16
Paesi debuttantiFinlandia Finlandia
Spagna Spagna
Jugoslavia Jugoslavia
VincitoreLussemburgo Lussemburgo (1°)
con la canzone:
Nous les amoureux
SecondoRegno Unito Regno Unito
TerzoSvizzera Svizzera
Cronologia
19601962

Il sesto Gran Premio Eurovisione della Canzone si tenne a Cannes (Francia) il 18 marzo 1961.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1961 tre nuovi paesi (Spagna, Finlandia e Jugoslavia) si aggiunsero al “Gran Premio dell'Eurovisione”, aumentando il numero dei partecipanti a sedici. Per la prima volta lo show si svolse di sabato sera. La scenografia fu molto più grande rispetto agli anni precedenti e decorata con fiori. Il “Gran Premio” fu vinto dal Lussemburgo con la canzone Nous les amoureux eseguita da Jean-Claude Pascal. Il Lussemburgo, in tal modo, conquistò la sua prima vittoria, ma la critica definì la canzone una “ninna nanna”. La rappresentante della Germania Ovest, Lale Anderson, sorprese tutti, cantando parte del suo brano in tedesco e parte in francese. È l'anno di Betty Curtis che rappresenta l'Italia con Al di là, classificandosi al quinto posto.

Stati partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

     Stati partecipanti

Stato Artista Brano Lingua Processo di selezione
Austria Austria Jimmy Makulis Sehnsucht Tedesco Interno
Belgio Belgio Bob Benny September, gouden roos Olandese Eurosong 1961, 29 gennaio 1961
Danimarca Danimarca Dario Campeotto Angelique Danese Dansk Melodi Grand Prix 1961, 19 febbraio 1961
Finlandia Finlandia Laila Kinnunen Valoa ikkunassa Finlandese Euroviisukarsinta 1961, 12 febbraio 1961
Francia Francia (organizzatore) Jean-Paul Mauric Printemps, avril carillonne Francese Finale nazionale, 18 febbraio 1961
Germania Germania Lale Andersen Einmal sehen wir uns wieder Tedesco Finale nazionale, 25 febbraio 1961
Italia Italia Betty Curtis Al di là Italiano Festival di Sanremo 1961, 6 febbraio 1961
Jugoslavia Jugoslavia Ljiljana Petrović Neke davne zvezde Serbo-Croato Jugovizija 1961, 16 febbraio 1961
Lussemburgo Lussemburgo Jean-Claude Pascal Nous les amoureux Francese Interno
Norvegia Norvegia Nora Brockstedt Sommer i Palma Norvegese Melodi Grand Prix 1961, 18 febbraio 1961
Paesi Bassi Paesi Bassi Greetje Kauffeld Wat een dag Olandese Interno
Monaco Principato di Monaco Colette Deréal Allons, allons les enfants Francese Interno
Regno Unito Regno Unito The Allisons Are You Sure? Inglese A Song For Europe 1961, 15 febbraio 1961
Spagna Spagna Conchita Bautista Estando contigo Spagnolo Finale nazionale
Svezia Svezia Lill-Babs[1] April, april Svedese Melodifestivalen 1961, 6 febbraio 1961
Svizzera Svizzera Franca Di Rienzo Nous aurons demain Francese Concours Eurovision 1961, 6 febbraio 1961

Struttura di voto[modifica | modifica wikitesto]

Dieci membri della giuria per ogni paese partecipante che danno un punto alla canzone preferita.

Orchestra[modifica | modifica wikitesto]

Diretta dai maestri: Francis Bay (Belgio), Øivind Bergh (Norvegia), Léo Chauliac (Lussemburgo), George de Godzinsky (Finlandia), Rafael Ferrer (Spagna), Gianfranco Intra (Italia), Raymond Lefèvre (Monaco), William Lind (Svezia), Kai Mortensen (Danimarca), Fernando Paggi (Svizzera), Franck Pourcel (Austria, Germania e Francia), Jozé Privsek (Jugoslavia), Harry Robinson (Regno Unito) e Dolf Van Der Linden (Paesi Bassi).

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Stato Cantante Canzone Punti Posizione
01 Spagna Spagna Conchita Bautista Estando Contigo 8 9
02 Monaco Principato di Monaco Colette Deréal Allons, Allons Les Enfants 6 10
03 Austria Austria Jimmy Makulis Sehnsucht 1 15
04 Finlandia Finlandia Laila Kinnunen Valoa Ikkunassa 6 10
05 Jugoslavia Jugoslavia Ljiljana Petrović Neke Davne Zvezde 9 8
06 Paesi Bassi Paesi Bassi Greetje Kauffeld Wat Een Dag 6 10
07 Svezia Svezia Lill-Babs April, April 2 14
08 Germania Ovest Germania Ovest Lale Andersen Einmal Sehen Wir Uns Wieder 3 13
09 Francia Francia Jean-Paul Mauric Printemps (Avril Carillonne) 13 4
10 Svizzera Svizzera Franca Di Rienzo Nous Aurons Demain 16 3
11 Belgio Belgio Bob Benny September, Gouden Roos 1 15
12 Norvegia Norvegia Nora Brockstedt Sommer I Palma 10 7
13 Danimarca Danimarca Dario Campeotto Angelique 12 5
14 Lussemburgo Lussemburgo Jean-Claude Pascal Nous Les Amoureux 31 1
15 Regno Unito Regno Unito The Allisons Are You Sure? 24 2
16 Italia Italia Betty Curtis Al Di Là 12 5

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ A vincere la selezione fu Siw Malmkvist, ma la tv svedese scelse Lill-Babs, seconda classificata

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]