Eurovision Young Dancers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eurovision Young Dancers
LuogoEuropa Europa
Anni19852005, 20112017
Frequenzabiennale
Datedicembre
Generedanza
OrganizzazioneUER
Sito ufficiale

L'Eurovision Young Dancers (in italiano: Eurovision dei Giovani Ballerini; in francese: Eurovision des Jeunes Danceurs; EYD) era una competizione biennale di danza organizzata dall'Unione europea di radiodiffusione.

L'edizione del 2019 è stata cancellata il 20 dicembre 2018 in mancanza di una città ospitante e di un'emittente organizzatrice.

Nazioni partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Anno Esordio
1985 Belgio Belgio - Finlandia Finlandia - Francia Francia - Germania Germania - Italia Italia - Norvegia Norvegia - Paesi Bassi Paesi Bassi - Regno Unito Regno Unito - Spagna Spagna - Svezia Svezia - Svizzera Svizzera
1987 Austria Austria - Canada Canada - Danimarca Danimarca - Jugoslavia Jugoslavia
1989 Cipro Cipro - Portogallo Portogallo
1991 Bulgaria Bulgaria
1993 Estonia Estonia - Grecia Grecia - Polonia Polonia - Slovenia Slovenia
1995 Ungheria Ungheria - Russia Russia
1997 Lettonia Lettonia - Slovacchia Slovacchia
1999 Rep. Ceca Rep. Ceca
2001 Irlanda Irlanda - Ucraina Ucraina
2003 Armenia Armenia - Romania Romania
2011 Croazia Croazia - Kosovo Kosovo
2013 Bielorussia Bielorussia
2015 Albania Albania - Malta Malta

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Anno Città e paese ospitante Vincitore
1985 Italia Teatro Municipale, Reggio Emilia Spagna Arantxa Argüelles
1987 Germania Schlosstheater Schwetzingen, Schwetzingen Danimarca Rose Gad Poulsen & Nikolaj Hübbe
1989 Francia Palais des congrès, Parigi Francia Agnès Letestu[1]
Regno Unito Tetsuya Kumukawa[1]
1991 Finlandia Teatro municipale, Helsinki Spagna Amaya Iglesias
1993 Svezia Dansens hus, Stoccolma Spagna Zenaida Yanowsky
1995 Svizzera Palais de Beaulieu, Losanna Spagna Jesús Pastor Sahuquillo & Ruth Miró Salvador
1997 Polonia Teatro Danuta, Gdynia Spagna Antonio Carmena San José
1999 Francia Opéra Nouvel, Lione Germania Stegli Yohan & Katja Wünsche
2001 Regno Unito Royal Opera House, Londra Polonia David & Marcin Kupinski
2003 Paesi Bassi Stadsschouwburg, Amsterdam Ucraina Jerlin Ndudi[2]
Svezia Kristina Oom & Sebastian Michanek[2]
Rep. Ceca Monika Hejduková & Viktor Konvalinka[2]
2005 Polonia Teatro Nazionale, Varsavia Paesi Bassi Milou Nuyens
2007 Edizione cancellata[3]
2009 Edizione cancellata[4]
2011 Norvegia Dansens hus, Oslo Norvegia Daniel Sarr
2013 Polonia Opera baltica, Danzica Paesi Bassi Sedrig Verwoert
2015 Rep. Ceca Teatro nuovo, Plzeň Polonia Viktoria Nowak
2017[5] Rep. Ceca Centro congressi, Praga Polonia Paulina Bidzińska
2019 Edizione cancellata[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b L'edizione del 1989 ha avuto due premi separati: uno per la danza contemporanea (Francia) e un altro per la danza classica (Regno Unito)
  2. ^ a b c L'edizione del 2003 ha avuto 3 premi: uno per la danza contemporanea, uno per la danza classica e un altro scelto dalla giuria
  3. ^ Cancellata per consentire lo svolgimento del Prix de Lausanne
  4. ^ Cancellata per scarso interesse nella competizione
  5. ^ L'edizione ha rischiato la cancellazione tuttavia Česká televize (ČT) ha organizzato l'evento al posto del Public Broadcasting Services (PBS)
  6. ^ Cancellata per la mancanza di un paese ospitante e di un'emittente organizzatrice

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]