Campionati europei (manifestazione multisportiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Campionati europei
European Championships Logo.svg
SportSport balls 2.png Multisport
ContinenteEuropa
CadenzaQuadriennale
Sito Interneteuropeanchampionships.com
Storia
Fondazione2018
Numero edizioni1
Ultima edizioneBerlino-Glasgow 2018

I Campionati europei (European Championships) sono una manifestazione multisportiva che unisce ogni quattro anni i campionati europei di alcuni dei principali sport individuali: atletica leggera, nuoto, tuffi, ciclismo, ginnastica artistica, canottaggio e triathlon, con l'aggiunta del golf. Non vanno confusi coi Giochi europei, che comprendono molte più discipline e sono organizzati dai Comitati Olimpici Europei, sul modello dei Giochi olimpici.

L'edizione inaugurale del 2018 si è tenuta nelle città di Berlino, in Germania, e Glasgow, in Scozia (Regno Unito), tra il 2 e il 12 agosto.

I campionati europei di questi sport che si svolgono al di fuori del programma quadriennale (annuale per ciclismo, ginnastica artistica, canottaggio e triathlon; biennale per atletica leggera e sport acquatici) rimangono immutati.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La European Athletics Association, la Lega europea del nuoto, l'Unione europea di ciclismo, la FISA e l'International Triathlon Union hanno accettato nel 2015 di organizzare i loro campionati singoli all'interno di un'unica manifestazione. Le singole federazioni e le città ospitanti organizzeranno i singoli campionati secondo un programma coordinato e un unico marchio comune, il «Marchio di un Campione», a forma di stella. I campionati inclusi sono i Campionati europei di atletica leggera, i Campionati europei di nuoto, i Campionati europei di ciclismo, i Campionati europei di canottaggio e i Campionati europei di triathlon oltre ai Campionati europei di ginnastica artistica e i nuovi Campionati europei di golf a squadre. Sia la ginnastica artistica che il golf hanno aderito formalmente alla manifestazione il 23 ottobre 2015.

L'European Championships Management, co-fondato da Paul Bristow e Marc Joerg, ha sviluppato il concept della manifestazione, gestendo e realizzando i Campionati per conto delle Federazioni partecipanti. L'Unione europea di radiodiffusione svolge un ruolo fondamentale, trasmettendo la manifestazione gratuitamente in tutta Europa in Eurovisione, raggiungendo un pubblico stimato in 1,03 miliardi di utenti. La manifestazione viene inoltre trasmessa in radio e su diverse piattaforme digitali.

La prima edizione si è svolta nel 2018: a Berlino si sono tenuti i campionati europei di atletica leggera, mentre Glasgow ha ospitato tutti gli altri. La competizione ha avuto inizio a Glasgow il 2 agosto.

Prima edizione (2018)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Campionati europei 2018.

Le federazioni sportive europee di atletica, sport acquatici, golf, ginnastica artistica, canottaggio e triathlon coordinano i loro campionati individuali all’interno della prima edizione, che si svolgerà dal 2 al 12 agosto 2018, nelle città di Berlino (già scelta per ospitare i Campionati europei di atletica leggera 2018) e Glasgow (già scelta per ospitare i Campionati europei di sport acquatici 2018 e che ospiterà anche le altre manifestazioni sportive).

Le federazioni e i campionati partecipanti sono:

L’Unione europea di radiodiffusione (UER), l’ente che raggruppa i canali in chiaro europei, è il partner di teleradiodiffusione del campionato, che si stima genererà 2.700 ore di programmi. Per l’atletica leggera si stima un aumento del 20% degli indici di ascolto rispetto ai singoli Campionati europei di atletica leggera.

Tutti i principali canali in chiaro europei trasmetteranno i Campionati europei 2018. L’Unione europea di radiodiffusione, che detiene i diritti di trasmissione su tutte le piattaforme, ha confermato la copertura nei cinque mercati principali, BBC nel Regno Unito, ARD/ZDF in Germania, France Televisions in Francia, RAI in Italia e TVE in Spagna. Tra gli altri membri europei, che hanno aderito, figurano VRT (Belgio), HRT (Croazia), DR (Danimarca), YLE (Finlandia), RTÉ (Irlanda), NOS (Olanda), NRK (Norvegia), TVP (Polonia), SRG SSR (Svizzera) e SVT/TV4 (Svezia). La copertura è ottimizzata grazie a un accordo con Eurosport. In totale, più di 40 membri UER hanno firmato un accordo, a partire da aprile 2018.

Glasgow 2018 ha quattro partner ufficiali (People Make Glasgow, il Governo scozzese, Strathmore e SPAR) mentre Berlino 2018 ha cinque partner ufficiali (SPAR, Le Gruyère, Nike, Toyo Tires e Eurovision) con un altro livello di sostenitori ufficiali nelle due città ospitanti. Nel complesso, 24 aziende hanno dato la loro adesione a sostegno della manifestazione inaugurale.

Tra il 2 e il 12 agosto, 1.500 atleti circa competono ai Campionati europei di atletica leggera di Berlino, mentre nello stesso periodo più di 3.000 atleti prendono parte agli altri campionati che si tengono a Glasgow. Ogni Campionato europeo viene organizzato dalla rispettiva federazione e dalla città ospitante.

Il nuoto si tiene al Tollcross International Swimming Centre, mentre il nuoto sincronizzato allo Scotstoun Sports Campus, i tuffi alla Royal Commonwealth Pool di Edimburgo e il nuoto di fondo al Loch Lomond.

L'atletica leggera si svolge all'Olympiastadion di Berlino tra il 7 e il 12 agosto.

Il ciclismo mette insieme per la prima volta le sue quattro discipline olimpiche di ciclismo su strada, ciclismo su pista, mountain biking e BMX, che si svolgeranno al Sir Chris Hoy Velodrome di Glasgow, sulle strade di Glasgow, nei percorsi per Mountain Bike Cathkin Braes e sulla nuova pista per BMX con standard olimpici costruita in città.

La ginnastica artistica si tiene alla SSE Hydro, che già aveva ospitato i Campionati mondiali di ginnastica artistica 2015. I nuovi Campionati di golf a squadre si tengono invece a Gleneagles, dove si era svolta la Ryder Cup 2014.

Sia il canottaggio che il triathlon si svolgono allo Strathclyde Country Park.

Seconda edizione (2022)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Campionati europei 2022.

La seconda edizione dei Campionati d’Europa è prevista per l'estate del 2022. È attualmente in corso la selezione della città ospitante.

La prima fase del processo di selezione per il 2022 ha previsto la distribuzione del Documento ufficiale d’offerta fornito alle parti interessante, con la presentazione di un questionario preliminare. Le federazioni sportive europee partecipanti sono tenute ad annunciare le città ospitanti per il 2022 dopo la prima edizione dell’agosto 2018.

Città ospitanti[modifica | modifica wikitesto]

Anno Città ospitante Paese ospitante Date Sport Manifestazioni Nazioni Atleti Siti di gara
2018 Berlino Germania Germania 2-12 agosto 50 manifestazione futura 1500
Glasgow Regno Unito Regno Unito 72 1072
  • Tollcross
  • Royal Commonwealth Pool
  • Scotstoun Sports Campus
  • Loch Lomond
30 1055
  • Sir Chris Hoy Velodrome
  • Pista per Mountain Bike Cathkin Braes
  • Pista BMX Knightswood
3 64
12 311
18 600
  • Strathclyde Country Park
3 180
2022 da definire da definire da definire

da definire

manifestazione futura

da definire

European Championships Trophy[modifica | modifica wikitesto]

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Anno Città ospitanti Paesi ospitanti Eventi Periodo Podio
Vincitrice Seconda Terza
1 2018 Glasgow
Berlino
Regno Unito Regno Unito
Germania Germania
185 2 – 12 agosto Russia Russia Regno Unito Regno Unito Italia Italia
2 2022 TBA TBA TBA

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Nazione Vittorie
Russia Russia 1

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]