Eurovision Song Contest 1956

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eurovision Song Contest 1956
ESC 1956 logotyp.png
Edizione I
Periodo 24 maggio
Sede Teatro Kursaal di Lugano
Presentatore Lohengrin Filipello
Trasmesso da RTSI
Partecipanti 7 (14 canzoni)
Paesi debuttanti Bandiera del Belgio Belgio
Bandiera della Francia Francia
Bandiera della Germania Ovest Germania Ovest
Bandiera dell'Italia Italia
Bandiera del Lussemburgo Lussemburgo
Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi
Bandiera della Svizzera Svizzera
Vincitore Bandiera della Svizzera Svizzera
Cronologia
1957

La prima edizione del Gran Premio Eurovisione della Canzone si tenne a Lugano, in Svizzera, il 24 maggio 1956.

Canzoni, autori, cantanti e nazioni in ordine di uscita[modifica | modifica sorgente]

  1. Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi De Vogels Van Holland (Annie M. G. Schmidt & Cor Lemaire) Jetty Paerl
  2. Bandiera della Svizzera Svizzera Das alte Karussel (Georg Betz-Stahl) Lys Assia
  3. Bandiera del Belgio Belgio Messieurs les noyés de la Seine (Jean Miret, Jack Say et Robert Montal) Fud Leclerc
  4. Germania Germania Ovest Im Wartesaal zum großen Glück (Walter Andreas Schwarz) Walter Andreas Schwarz
  5. Bandiera della Francia Francia Le temps perdu (André Lodge et Rachèle Thoreau) Mathé Altéry
  6. Bandiera del Lussemburgo Lussemburgo Ne crois pas (Christian Guittreau) Michèle Arnaud
  7. Bandiera dell'Italia Italia Aprite le finestre (Pinchi e Virgilio Panzuti) Franca Raimondi
  8. Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi Voorgoed Voorbij (Jelle de Vries) Corry Brokken -
  9. Bandiera della Svizzera Svizzera Refrain (Géo Voumard et Emile Gardaz) Lys Assia -
  10. Bandiera del Belgio Belgio Les plus beaux jours de ma vie (Claude Alix et David Bee) Mony Marc -
  11. Germania Germania Ovest So geht das jede Nacht (Lotar Olias und Peter Mosser) Freddy Quinn
  12. Bandiera della Francia Francia Il est là (Simone Vallauris) Dany Dauberson
  13. Bandiera del Lussemburgo Lussemburgo Les amants de minuit (Pierre Lambry et Simone Laurencin) Michèle Arnaud
  14. Bandiera dell'Italia Italia Amami se vuoi (Vittorio Mascheroni e Mario Panzeri) Tonina Torrielli
ESC 1956 Map.svg

Struttura di voto[modifica | modifica sorgente]

Due membri della giuria per ogni paese partecipante in teatro.

Orchestra[modifica | modifica sorgente]

Diretta dai maestri: Jacques Lassry, Fernando Paggi, Franck Pourcel, Leo Souris e Gian Stellari

Classifica[modifica | modifica sorgente]

Posizione Punti Canzone Artista Nazione
1 102 Refrain Lys Assia Bandiera della Svizzera Svizzera

Collegamenti[modifica | modifica sorgente]