Eurovision Song Contest 1959

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eurovision Song Contest 1959
Edizione IV
Periodo 11 marzo
Sede Palais des Festivals di Cannes (Francia)
Presentatore Jacqueline Joubert
Trasmesso da ORTF
Partecipanti 11
Paesi debuttanti Monaco Principato di Monaco
Ritiri Lussemburgo Lussemburgo
Vincitore Paesi Bassi Paesi Bassi (2°)
con la canzone
'n Beetje
Secondo Regno Unito Regno Unito
Terzo Francia Francia
Cronologia
1958 1960

Il quarto Gran Premio Eurovisione della Canzone si tenne a Cannes (Francia) il 11 marzo 1959.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1959, il Lussemburgo si ritirò dal concorso, il Regno Unito ritornò e Monaco fece il suo debutto, portando così il numero dei paesi partecipanti ad undici. Soltanto una regola fu cambiata quell'anno, che vietava a compositori o editori professionisti di far parte dei giurati. I Paesi Bassi vinsero il “Gran Premio” per la seconda volta con la canzone Een beetje, eseguita da Teddy Scholten. Ancora una volta, a rappresentare l'Italia fu chiamato Domenico Modugno con il brano Piove, classificandosi solo al nono posto.

__ Stati partecipanti che hanno già scelto l'artista e/o la canzone

__ Paesi che hanno partecipato in passato ma non nel 1959

Canzoni, autori, cantanti e nazioni in ordine di uscita[modifica | modifica wikitesto]

  1. Francia Francia Oui, Oui, Oui, Oui (Pierre Cour et Hubert Giraud) Jean Philippe
  2. Danimarca Danimarca Uh-jeg ville ønske jeg var dig (Carl Andersen & Otto Lington) Birthe Wilke
  3. Italia Italia Piove (Ciao ciao bambina) (Domenico Modugno e Dino Verde) Domenico Modugno
  4. Monaco Principato di Monaco Mon ami Pierrot (Raymond Bravard et Florence Veran) Jacques Pills
  5. Paesi Bassi Paesi Bassi 'n Beetje (Willy Van Hemert & Dick Schallies) Teddy Scholten
  6. Germania Ovest Germania Ovest Heute abend wollen wir tanzen geh'n (Helmut Zander und Astrid Voltmann) Alice & Ellen Kessler
  7. Svezia Svezia Augustin (Åke Gerhard & Harry Sandin) Brita Borg
  8. Svizzera Svizzera Irgendwoher (Lothar Loffler) Christa Williams
  9. Austria Austria Der K. und K. Kalypso aus Wien (Günther Leopold und Norbert Pawlicki) Ferry Graf
  10. Regno Unito Regno Unito Sing, Little Birdie (Syd Cordell & Stan Butcher) Pearl Carr & Teddy Johnson
  11. Belgio Belgio Hou Toch Van Mij (Ke Riema & Hans Flower) Bob Benny

Struttura di voto[modifica | modifica wikitesto]

Dieci membri della giuria per ogni paese partecipante che danno un punto alla canzone preferita.

Orchestra[modifica | modifica wikitesto]

Diretta dai maestri: Francis Bay, William Galassini, Kai Mortensen, Franck Pourcel, Eric Robinson e Dolf Van Der Linden

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Punti Canzone Artista Nazione
1. 21 Een Beetje Teddy Scholten Paesi Bassi Paesi Bassi
2. 16 Sing, Little Birdie Pearl Carr & Teddy Johnson Regno Unito Regno Unito
3. 15 Oui, Oui, Oui, Oui Jean Philippe Francia Francia
4. 14 Irgendwoher Christa Williams Svizzera Svizzera
5. 12 Uh-jeg ville ønske jeg var dig Birthe Wilke Danimarca Danimarca
6. 9 Piove (Ciao ciao bambina)
Hou Toch Van Mij
Domenico Modugno
Bob Benny
Italia Italia
Belgio Belgio
8. 5 Heute abend wollen wir tanzen geh'n Alice & Ellen Kessler Germania Ovest Germania Ovest
9. 4 Augustin
Der K. und K. Kalypso aus Wien
Brita Borg
Ferry Graf
Svezia Svezia
Austria Austria
11. 1 Mon ami Pierrot Jacques Pills Monaco Principato di Monaco

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]