Dave Benton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dave Benton
Dave Benton.jpg
Dave Benton (2009)
NazionalitàEstonia Estonia
GenerePop

Dave Benton, pseudonimo di Efrén Eugene Benita (Aruba, 31 gennaio 1951), è un musicista pop estone.

Ha collaborato come batterista e corista con artisti quali Tom Jones, José Feliciano e i The Platters.

Ha vinto l'Eurovision Song Contest 2001 in rappresentanza dell'Estonia, esibendosi col cantante rock Tanel Padar e la boyband di genere hip hop dei 2XL (attualmente nota col nome Soul Militia) nel brano Everybody.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Benton è nato nel 1951 sull'isola caraibica olandese di Aruba (nelle Antille Olandesi) e nel corso degli anni si trasferì negli Stati Uniti. Nel periodo in cui egli viveva nei Paesi Bassi nel 1980, Benton ha incontrato la sua futura moglie estone Maris nel corso di un viaggio su una nave da crociera, poi si stabilì nuovamente in Estonia (nel 1997) e successivamente ha avuto una variegata carriera musicale specialmente nei paesi dell'Europa settentrionale. Ora vive sempre in Estonia con la moglie e due figlie, Sissi e Lisa. Si è esibito nella produzione tedesca del musical "City Lights" . Benton parla correttamente in inglese, spagnolo, olandese, francese, tedesco, portoghese, estone oltre che nella sua lingua nativa: la lingua papiamento.[2]

Carriera musicale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2001 si è esibito con il cantante rock estone Tanel Padar e la boyband di genere hip hop dei 2XL (attualmente nota col nome Soul Militia) vincendo l'Eurovision Song Contest 2001 con il brano "Everybody". Egli ha partecipato nel 1981 al Festival Latinoamericano in Messico, dove egli rappresentava le Antille Olandesi con la canzone "Vaya un amigo" come Efrén Eugene Benita, ha concluso al 20º posto in questo concorso. Benton ha vinto l'Eurovision Song Contest 2001 per l'Estonia,[3] ma all'epoca non parlava ancora correttamente in estone. Ha vinto l'Eurovision Song Contest 2001 in rappresentanza dell'Estonia, esibendosi col cantante rock Tanel Padar e la boyband di genere hip hop dei 2XL (attualmente nota col nome Soul Militia) nel brano Everybody. Nell'ottobre 2010, Dave Benton partecipava ad un importante evento musicale organizzato dalla Manmin Central Church: un grande festival di cultura coreana a Tallinn, in Estonia. Il leader della chiesa Jaerock Lee e i cantanti locali Dave Benton, Tanel Padar ed i Soul Militia parteciparono a questo importante evento che fu denominato " La crociata dei miracoli di guarigione dell'Estonia 2010". I cantanti sono stati perfino indotti a credere che l'evento era stato patrocinato dall'ambasciata sudcoreana[4][5]. Nel 2010, Benton ha partecipato come concorrente di celebrità sulla quarta stagione di Tantsud tähtedega.Tantsud tähtedega è una versione estone di Ballando con le stelle[6].La sua partner professionale nella danza è stata Valeria Fetissova. Egli è anche diventato un nonno. La sua figlia maggiore dal suo primo matrimonio, Nathaly, ha dato vita di recente ad una ragazza di nome Tanisia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Eurovision Song Contest 2001, eurovision.tv, anno 2001. URL consultato il 20 febbraio 2015.
  2. ^ kroonika.ee, Melis Kapstas. Parim paik: Lendav hollandlane. Kroonika , 2 giugno 2004, su kroonika.ee. URL consultato il 16 ottobre 2014.
  3. ^ eurovision.tv, Estonians record previews, Dave Benton is back!, su eurovision.tv. URL consultato il 16 ottobre 2014.
  4. ^ The Korea Times, Estonia Miracle Healing Crusade 2010 attracts large crowd, su koreatimes.co.kr. URL consultato il 16 ottobre 2014.
  5. ^ The Christian World Monitor, 잠자는 유럽교회 향한 외침, 에스토니아 연합성회, su cwmonitor.com. URL consultato il 16 ottobre 2014.
  6. ^ Kanal 2, Tantsud tähtedega finaalsaates, su kanal2.ee. URL consultato il 16 ottobre 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]