Eurovision Song Contest 1994

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eurovision Song Contest 1994
EdizioneXXXIX (39ª)
PeriodoFinale
30 aprile 1994
SedeThe Point, Dublino, Irlanda Irlanda
PresentatoreCynthia Ní Mhurchú
Gerry Ryan
Trasmissione TVRTÉ in Eurovisione
Partecipanti25
Paesi debuttantiEstonia Estonia
Lituania Lituania
Polonia Polonia
Romania Romania
Russia Russia
Slovacchia Slovacchia
Ungheria Ungheria
RitiriBelgio Belgio
Danimarca Danimarca
Israele Israele
Italia Italia
Lussemburgo Lussemburgo
Slovenia Slovenia
Turchia Turchia
VincitoreIrlanda Irlanda (6°)
con la canzone:
Rock 'n' Roll Kids
SecondoPolonia Polonia
TerzoGermania Germania
Cronologia
19931995

Il trentanovesimo Concorso Eurovisione della Canzone si tenne a Dublino (Irlanda) il 30 aprile 1994.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1994 il numero di Paesi che volevano prendere parte al concorso divenne troppo grande per l'evento, così l'EBU decise di instaurare un sistema di relegazione. Sei dei sette paesi che nel 1993 finirono negli ultimi posti della classifica (Belgio, Danimarca, Israele, Slovenia, Turchia e Lussemburgo) vennero relegati e persero il diritto di partecipare al “Gran Premio” di quest'anno. Solo il Lussemburgo deciderà di non tornare l'anno successivo ritirandosi definitivamente dal concorso (ad oggi non è ancora tornato a partecipare), mentre Cipro non venne relegata poiché l'Italia si ritirò volontariamente. Debuttano in quest'edizione Estonia, Lituania, Russia, Polonia, Romania, Slovacchia e Ungheria.

Per la terza volta consecutiva vinse l'Irlanda, ottenendo il maggior punteggio sino ad allora mai raggiunto, di 226 punti. La canzone s'intitolava Rock 'n' Roll Kids eseguita da Paul Harrington e Charlie McGettigan. La Polonia debutta alla grande, conquistando la seconda posizione. Uno dei momenti più emozionanti della serata fu l'Interval Act Riverdance. A partire da quest'anno i portavoce delle giurie nazionali appaiono in video e non sono più solo delle voci. La lingua italiana, nonostante l'assenza della nazione, è presente grazie a Duilio il rappresentante svizzero, che canta Sto pregando.

Stati partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

     Paesi partecipanti

     Paesi che hanno partecipato in passato ma non hanno partecipato nel 1994

Stato Artista Brano Lingua Processo di selezione
Austria Austria Petra Frey Für den Frieden der Welt Tedesco Finale nazionale
Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Alma Čardžić & Dejan Lazarević Ostani kraj mene Bosniaco BH Eurosong 1994
Cipro Cipro Evridiki Íme ánthropos ki egó Greco Finale nazionale
Croazia Croazia Tony Cetinski Nek' ti bude ljubav sva Croato Dora 1994, 20 marzo 1994
Estonia Estonia Silvi Vrait Nagu merelaine Estone Eurolaul 1994, 26 febbraio 1994
Finlandia Finlandia CatCat Bye Bye Baby Finlandese Euroviisukarsinta 1994, 5 marzo 1994
Francia Francia Nina Morato Je suis un vrai garçon Francese Interno
Germania Germania Mekado Wir geben 'ne Party Tedesco, Inglese Interno
Grecia Grecia Kostas Bigalis To Trehandiri Greco Interno
Irlanda Irlanda (organizzatore) Paul Harrington & Charlie McGettigan Rock 'n' Roll Kids Inglese Eurosong 1994, 13 marzo 1994
Islanda Islanda Sigga Nætur Islandese Söngvakeppni Sjónvarpsins 1994
Lituania Lituania Ovidijus Vyšniauskas Lopšinė mylimai Lituano Interno
Malta Malta Chris and Moira More than Love Inglese Malta Song for Europe 1994
Norvegia Norvegia Elisabeth Andreassen & Jan Werner Danielsen Duett Norvegese Melodi Grand Prix 1994, 26 marzo 1994
Paesi Bassi Paesi Bassi Willeke Alberti Waar is de zon Olandese Interno per l'artista; Nationaal Songfestival 1994 per il brano, 26 marzo 1994
Polonia Polonia Edyta Górniak To nie ja! Polacco Interno
Portogallo Portogallo Sara Tavares Chamar a música Portoghese Festival da Canção 1994, 7 marzo 1994
Regno Unito Regno Unito Frances Ruffelle Lonely Symphony Inglese Interno per l'artista; A Song For Europe 1994 per il brano, 18 marzo 1994
Romania Romania Dan Bittman Dincolo de nori Romeno Selecția Națională 1994, 20 marzo 1994
Russia Russia Masha Katz Vechny strannik Russo Finale nazionale, 12 marzo 1994
Slovacchia Slovacchia Tublatanka Nekonečná pieseň Slovacco Interno
Spagna Spagna Alejandro Abad Ella no es ella Spagnolo Interno
Svezia Svezia Marie Bergmanand & Roger Pontare Stjärnorna Svedese Melodifestivalen 1994, 12 marzo 1994
Svizzera Svizzera Duilio Sto pregando Italiano Interno
Ungheria Ungheria Friderika Bayer Kinek mondjam el vétkeimet? Ungherese Finale nazionale, 5 febbraio 1994

Artisti ritornanti[modifica | modifica wikitesto]

  • Marie Bergman - Svezia 1971, Svezia 1972 (in entrambe le occasioni come una parte del gruppo "Family Four")
  • Evridiki Theokleous - Cipro 1992
  • Sigridur "Sigga" Beinteinsdóttir - Islanda 1990 (come una parte del gruppo "Stjórnin"), Islanda 1992 (come una parte del gruppo "Heart2Heart")
  • Elisabeth Andreasson - Svezia 1982 (come una parte del gruppo "Chips"), Norvegia 1985 (come una parte del gruppo "Bobbysocks" - la vincitrice)

Struttura di voto[modifica | modifica wikitesto]

Ogni paese premia con dodici, dieci, otto e dal sette all'uno, punti per le proprie dieci canzoni preferite.

Orchestra[modifica | modifica wikitesto]

Diretta dai maestri: Olli Ahvenlahti (Finlandia), Sinan Alimanovic (Bosnia ed Erzegovina), Anders Berglund (Svezia), Valeriano Chiaravalle (Svizzera), Twanny Chircop (Malta), Norbert Daum (Germania), Alain Goraguer (Francia), Noel Kelehan (Romania, Grecia e Polonia), Pete Knutsen (Norvegia), Thilo Krassman (Portogallo), Urmas Lattikas (Estonia), Tomas Leiburas (Lituania), Josep Llobell (Spagna), Frank McNamara (Islanda), Miljenko Prohaska (Croazia), Michael Reed (Regno Unito), George Theofanous (Cipro), Vladimir Valovic (Slovacchia), Harry van Hoof (Paesi Bassi), Hermann Weindorf (Austria), Peter Wolf (Ungheria) e Lev Zemlinski (Russia). La canzone irlandese non usa accompagnamento orchestrale.

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

I paesi segnati in grassetto partecipano all'Eurovision Song Contest 1995

Stato Cantante Canzone Punti Posizione
01 Svezia Svezia Marie Bergman & Roger Pontare Stjärnorna 48 13
02 Finlandia Finlandia CatCat Bye Bye Baby 11 22
03 Irlanda Irlanda Paul Harrington e Charlie McGettigan Rock 'n' Roll Kids 226 1
04 Cipro Cipro Evridiki Ime anthropos ki ego 51 11
05 Islanda Islanda Sigga Nætur 49 12
06 Regno Unito Regno Unito Frances Ruffelle Loney Symphony 63 10
07 Croazia Croazia Tony Cetinski Nek' ti bude ljubav sva 27 16
08 Portogallo Portogallo Sara Tavares Chamar a música 73 8
09 Svizzera Svizzera Duilio Sto pregando 15 19
10 Estonia Estonia Silvi Vrait Nagu Merelaine 2 24
11 Romania Romania Dan Bittman Dincolo de nori 14 21
12 Malta Malta Chris & Moira More Than Love 97 5
13 Paesi Bassi Paesi Bassi Willeke Alberti Waar is de zon 4 23
14 Germania Germania Mekado Wir geben 'ne Party 128 3
15 Slovacchia Slovacchia Martin Ďurinda & Tublatanka Nekonečná Pieseň 15 19
16 Lituania Lituania Ovidijus Vyšniauskas Lopšinė Mylimai 0 25
17 Norvegia Norvegia Elisabeth Andreassen & Jan Werner Danielsen Duett 76 6
18 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Alma & Dejan Ostani kraj mene 39 15
19 Grecia Grecia Costas Bigalis & The Sea Lovers Diri diri (To trehadiri) 44 14
20 Austria Austria Petra Frey Für den Frieden der Welt 19 17
21 Spagna Spagna Alejandro Abad Ella no es ella 17 18
22 Ungheria Ungheria Friderika Bayer Kinek Mondjam El Vétkeimet 122 4
23 Russia Russia Youddiph Vyechniy stranik 70 9
24 Polonia Polonia Edyta Górniak To nie ja 166 2
25 Francia Francia Nina Morato Je suis un vrai garçon 74 7

12 punti

N. A Da
8 Irlanda Irlanda Croazia, Germania, Islanda, Norvegia, Paesi Bassi, Portogallo, Russia, Svizzera
5 Polonia Polonia Austria, Estonia, Francia, Lituania, Regno Unito
4 Ungheria Ungheria Irlanda, Finlandia, Polonia, Svezia
2 Germania Germania Romania, Ungheria
1 Cipro Cipro Grecia
1 Croazia Croazia Slovacchia
1 Grecia Grecia Cipro
1 Malta Malta Bosnia e Erzegovina
1 Portogallo Portogallo Spagna
1 Slovacchia Slovacchia Malta

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]