Eurovision Song Contest 2002

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eurovision Song Contest 2002
Edizione XLVII
Periodo 25 maggio
Sede Saku Suurhall di Tallinn (Estonia)
Presentatore Anneli Peebo e Marko Matvere
Trasmesso da ETV
Partecipanti 24
Paesi debuttanti 0
Vincitore Lettonia Lettonia (1°)
con la canzone:
"I Wanna"
Secondo Malta Malta
Terzo Estonia Estonia
Regno Unito Regno Unito
Cronologia
2001 2003

Il quarantasettesimo Eurovision Song Contest si tenne a Tallinn (Estonia) il 25 maggio 2002.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

In base al regolamento dell'anno precedente, solo 22 paesi avrebbero dovuto partecipare al “Gran Premio dell'Eurovisione” del 2002, ma l'EBU cambiò le regole ancora una volta per aver 24 paesi in competizione. I due paesi dovevano essere scelti fra i partecipanti passivi, quelli che nel 2001 si erano classificati nelle ultime posizioni (Irlanda, Islanda, Israele, Lettonia, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia e Portogallo). Israele e Portogallo, furono invitati ad aggiungersi ai 22 paesi iniziali. Israele accettò, mentre il Portogallo rifiutò lasciando il campo libero alla Lettonia, il paese che poi avrebbe vinto il concorso del 2002. Ritornano, dopo un anno di pausa forzata, Austria, Belgio, Cipro, Finlandia, Ex Repubblica Iugoslava di Macedonia, Romania e Svizzera.

In un primo momento sembrò che l'Estonia non potesse affrontare l'organizzazione e gli alti costi, ma grazie ad un'associazione estone che risolse il problema, tutto finì come in una favola, che fu anche il tema dello show. Quest'anno, infatti, il “Gran Premio” ebbe come tema “Una favola moderna”. Nelle cartoline di presentazione dei vari cantanti, vennero reinterpretate in chiave moderna, le classiche favole. Il complesso in cui si tenne lo spettacolo fu il Saku Suurhall inaugurato proprio in questa occasione. Come già detto la Lettonia, a sorpresa, vinse il concorso con il brano I Wanna, interpretato da Marija Naumova. La canzone We All del gruppo lituano dei B'Avarija è stata squalificata prima della manifestazione e sostituita con la canzone Happy You cantata da Aivaras. Il Portogallo decise di non partecipare e al suo posto venne ripescata la Lettonia, che poi vinse.

Canzoni, autori, cantanti e nazioni in ordine di uscita[modifica | modifica wikitesto]

  1. Cipro Gimme (George Theofanous) One - Cipro
  2. Regno Unito Come Back (Martyn Baylay) Jessica Garlick - Regno Unito
  3. Austria Say A Word (Alexander Kahr & Robert Pfluger) Manuel Ortega - Austria
  4. Grecia S.A.G.A.P.O. (Michalis Rakitzis) Michalis Rakitzis - Grecia
  5. Spagna Europe's Living A Celebration (Rosa) Rosa - Spagna
  6. Croazia Everything I Want (Milana Vlaovic) Vesna Pisarović - Croazia
  7. RussiaNorthen Girl (Kim Breitburg, Karen Kavaleryan, Evgene Fridlyand & Irina Antonyan) Prime Minister - Russia
  8. Estonia Runaway (Pearu Paulus, Ilmar Laisaar, Alar Kotkas & Jawa Hallas) Sahlene - Estonia
  9. Macedonia Od nas zavisi (Nikola Perevski-Pere, Vladimir Krestevski-Franc) Karolina - Macedonia
  10. Israele Nadlik beyakhad ner (Light A Candle) (Tzvika Pik & Yoav Ginay) Sarit Hadad - Israele
  11. Svizzera Dans le jardin (de mon âme) (Francine Lehmann) Francine Jordi - Svizzera
  12. Svezia Never Let It Go (Marcos Ubeda) Afro-dite - Svezia
  13. Finlandia Addicted To You (Maki Kolehmainen, Janina Frostell & Tracy Lipp) Laura Voutilainen - Finlandia
  14. Danimarca Tell Me Who You Are (Michael Ronson) Malene Winther Mortensen - Danimarca
  15. Bosnia ed Erzegovina Na jastuku za dvoje (Ruzica Cavic & Dragan Mijatovic) Maja Tatić - Bosnia ed Erzegovina
  16. Belgio Sister (Marc Paelinck & Dirk Paelinck) Sergio @ The Ladies - Belgio
  17. Francia Il faut du temps (Patrick Bruel, Rick Allison et Marie-Florence Gros) Sandrine François - Francia
  18. Germania I Can't Live Without Music (Ralph Siegel & Bernd Meinunger) Corinna May - Germania
  19. Turchia Leylaklar Soldu Kalbinde (Fani Hodara, Sami Hodara ve Figen Çakmak) Buket Bengisu e Grup Safir - Turchia
  20. Malta 7th Wonder (Philip Vella & Gérard James Borg) Ira Losco - Malta
  21. Romania Tell Me Why (Ionel Tudor & Mirela Fugaru) Monica Anghel & Marcel Pavel - Romania
  22. Slovenia Samo ljubezen (Robert & Barbara Pešut) Sestre - Slovenia
  23. Lettonia I Wanna (Marija Naumova & Marats Samauskis) Marie N - Lettonia
  24. Lituania Happy You (Aivaras Stepukonis) Aivaras - Lituania

Struttura di voto[modifica | modifica wikitesto]

Ogni paese premia con dodici, dieci, otto e dal sette all'uno, punti per le proprie dieci canzoni preferite.

Orchestra[modifica | modifica wikitesto]

Gli artisti cantano su basi musicali.

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Punti Canzone Artista Nazione
1. 176 I Wanna Marie N Lettonia Lettonia
2. 164 7th Wonder Ira Losco Malta Malta
3. 111 Runaway Sahlene Estonia Estonia
111 Come Back Jessica Garlick Regno Unito Regno Unito
5. 104 Il faut du temps Sandrine François Francia Francia
6. 85 Gimme One Cipro Cipro
7. 81 Europe's Living A Celebration Rosa Spagna Spagna
8. 72 Never Let It Go Afro-dite Svezia Svezia
9. 71 Tell Me Why Monica Anghel & Marcel Pavel Romania Romania
10. 55 Northen Girl Prime Minister Russia Russia
11. 44 Everything I Want Vesna Pisarović Croazia Croazia
12. 37 Nadlik beyakhad ner (Light A Candle) Sarit Hadad Israele Israele
13. 33 Na jastuku za dvoje
Sister
Samo ljubezen
Maja Tatić
Sergio @ The Ladies
Sestre
Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
Belgio Belgio
Slovenia Slovenia
16. 29 Leylaklar Soldu Kalbinde Buket Bengisu e Grup Safir Turchia Turchia
17. 27 S.A.G.A.P.O. Michalis Rakitzis Grecia Grecia
18. 26 Say A Word Manuel Ortega Austria Austria
19. 25 Od nas zavisi Karolina Macedonia Macedonia
20. 24 Addicted To You Laura Voutilainen Finlandia Finlandia
21. 17 I Can't Live Without Music Corinna May Germania Germania
22. 15 Dans le jardin (de mon âme) Francine Jordi Svizzera Svizzera
23. 12 Happy You Aivaras Lituania Lituania
24. 7 Tell Me Who You Are Malene Winther Mortensen Danimarca Danimarca

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN132149776 · GND: (DE10332233-4