Eurovision Song Contest 1987

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eurovision Song Contest 1987
Edizione XXXII
Periodo 9 maggio
Sede Palais de Centenaire, Bruxelles, Belgio Belgio
Presentatore Viktor Lazlo
Trasmissione TV RTBF in Eurovisione
Partecipanti 22
Paesi debuttanti 0
Ritorni Grecia Grecia,
Italia Italia
Vincitore Irlanda Irlanda (3°)
con la canzone:
"Hold Me Now"
Secondo Germania Ovest Germania Ovest
Terzo Italia Italia
Cronologia
1986 1988

Il trentaduesimo Gran Premio Eurovisione della Canzone si tenne a Bruxelles (Belgio) il 9 maggio 1987.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

     Stati partecipanti che hanno già scelto l'artista e/o la canzone

     Paesi che hanno partecipato in passato ma non nel 1987

A causa delle polemiche fra la televisione di lingua francese, la vallone RTBF, e quella di lingua olandese, la fiamminga VRT, si dovette scegliere quale TV avrebbe organizzato il “Gran Premio dell'Eurovisione” del 1987. Nel 1986 vinse una candidata vallone, ma nel 1987 toccava alla televisione fiamminga scegliere il candidato belga; quest'ultima avrebbe voluto anche organizzare il concorso, ma la RTBF non fu d'accordo e insistette, riuscendo nell'intento, per organizzare il “Gran Premio”. Il ritorno della Grecia e dell'Italia portarono il numero di partecipanti a 22. L'ESC fu vinto da Johnny Logan col brano Hold me now per l'Irlanda; il cantante fu il primo e, sinora, ultimo a vincere il concorso per due volte. Plastic Bertrand, per il Lussemburgo, fu ventunesimo col brano Amour-amour. L'Italia ritorna alla grande all'Eurofestival, con Umberto Tozzi e Raf che si piazzano al terzo posto con la bellissima Gente di mare. Secondo alcune dichiarazioni, in questa edizione doveva debuttare l'Unione Sovietica.

Canzoni, autori, cantanti e nazioni in ordine di uscita[modifica | modifica wikitesto]

  1. Norvegia Mitt liv (Rolf Løvland & Hanne Krogh) Kate Gulbrandsen - Norvegia
  2. Israele Shir ha-batlanim (Kobi Oshrat & Zohar Laskov) Lazy Bums - Israele
  3. Austria Nur noch Gefühl (Kenneth Westmore und Stefanie Werger) Gary Lux - Austria
  4. Islanda Hægt og hljótt (Valgeir Guðjónsson) Halla Margrét Árnadóttír - Islanda
  5. Belgio Soldiers Of Love (Gyuri Spies, Marc de Coen & Liliane Keuninckx) Liliane Saint-Pierre - Belgio
  6. Svezia Fyra Bugg & en Coca Cola (Boogaloo) (Mikael Wendt & Christer Lundh) Lotta Engberg - Svezia
  7. Italia Gente di mare (Umberto Tozzi, Raffaele Riefoli e Giancarlo Bigazzi) Umberto Tozzi e Raf - Italia
  8. Portogallo Neste barco à vela (Alfredo Azinheira e Jorge Mendes) Nevada - Portogallo
  9. Spagna No estás solo (Rafael Martínez, Rafael Trabucchelli y Patricia Kraus) Patricia Kraus - Spagna
  10. Turchia Şarkım sevgi üstüne (Olcayto Ahmet Tuğsuz) Seyyal Taner & Grup Lokomotif - Turchia
  11. Grecia Stop (Thanos Kalliris & Vassilis Dertillis) Bang - Grecia
  12. Paesi Bassi Rechtop in de wind (Peter Koelewijn) Marcha - Paesi Bassi
  13. Lussemburgo Amour, amour (Plastic Bertrand et Alec Mansion) Plastic Bertrand - Lussemburgo
  14. Regno Unito It's Only The Light (Richard Peebles) Rikki - Regno Unito
  15. Francia Les mots d'amour n'ont pas de dimanche (Gerard Curci et Marc Minier) Christine Minier - Francia
  16. Germania Laß die Sonne in dein Herz (Ralph Siegel und Bernd Meinunger) Wind - Germania
  17. Cipro Aspro, mavro (Andreas Papapaulou & Maria Papapaulou) Alexia - Cipro
  18. Finlandia Sata salamaa (Petri Laaksonen & Veli-Pekka Lehto) | Vicky Rosti & Boulevard - Finlandia
  19. Danimarca En lille melodi (Helge Engelbrecht & Jacob Jonia) Anne-Cathrine Herdorf & Drengene - Danimarca
  20. Irlanda Hold Me Now (Johnny Logan) Johnny Logan - Irlanda
  21. Jugoslavia Ja sam za ples (Rajko Dujmić & Stevo Cvikić) Novi Fosili - Jugoslavia
  22. Svizzera Moitié, moitié (Jean-Jacques Egli) Carol Rich - Svizzera

Artisti ritornanti[modifica | modifica wikitesto]

  • Gary Lux (Austria 1983 - come una parte del gruppo "Westend", Austria 1985)
  • Wind (Germania 1985)
  • Johnny Logan (Irlanda 1980 - il vincitore)

Struttura di voto[modifica | modifica wikitesto]

Ogni paese premia con dodici, dieci, otto e dal sette all'uno, punti per le proprie dieci canzoni preferite.

Orchestra[modifica | modifica wikitesto]

Diretta dai maestri: Laszlo Bencker, Jo Carlier, Terje Fjaern, Ronnie Hazlehurst, Curt-Eric Holmquist, Nikica Kalogjera, Noel Kelehan, Henrik Krogsgaard, Eduardo Leiva, Gianfranco Lombardi, Garo Mafyan, Alec Mansion, Giorgos Niarchos, Jaime Oliveira, Kobi Oshrat, Richard Österreicher, Jean-Claude Petit, Hjalmar Ragnarsson, Ossi Runne, Freddy Sunder e Rogier van Otterloo

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Punti Canzone Artista Nazione
1. 172 Hold Me Now Johnny Logan Irlanda Irlanda
2. 141 Laß die Sonne in dein Herz Wind Germania Germania
3. 103 Gente di mare Umberto Tozzi e Raf Italia Italia
4. 92 Ja sam za ples Novi Fosili Jugoslavia Jugoslavia
5. 83 Rechtop in de wind
En lille melodi
Marcha
Anne-Cathrine Herdorf & Drengene
Paesi Bassi Paesi Bassi
Danimarca Danimarca
7. 80 Aspro, mavro Alexia Cipro Cipro
8. 73 Shir ha-batlanim Lazy Bums Israele Israele
9. 65 Mitt liv Kate Gulbrandsen Norvegia Norvegia
10. 64 Stop Bang Grecia Grecia
11. 56 Soldiers Of Love Liliane Saint-Pierre Belgio Belgio
12. 50 Fyra Bugg och en Coca-Cola Lotta Engberg Svezia Svezia
13. 47 It's Only The Light Rikki Regno Unito Regno Unito
14. 44 Les mots d'amour n'ont pas de dimanche Christine Minier Francia Francia
15. 32 Sata salamaa Vicky Rosti & Boulevard Finlandia Finlandia
16. 28 Hægt og hljótt Halla Margrét Árnadóttír Islanda Islanda
17. 26 Moitié, moitié Carol Rich Svizzera Svizzera
18. 15 Neste barco à vela Nevada Portogallo Portogallo
19. 10 No estás solo Patricia Kraus Spagna Spagna
20. 8 Nur noch Gefühl Gary Lux Austria Austria
21. 4 Amour, amour Plastic Bertrand Lussemburgo Lussemburgo
22. 0 Şarkım sevgi üstüne Seyyal Taner & Grup Lokomotif Turchia Turchia

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]