Oscar Peterson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Oscar Emmanuel Peterson
Premio Premio Imperiale 1999

Oscar Emmanuel Peterson (Montréal, 15 agosto 1925Mississauga, 23 dicembre 2007) è stato un pianista canadese di musica jazz.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

In concerto a Monaco (Ger.) nel 1977

Straordinario virtuoso del pianoforte è stato probabilmente uno tra i pianisti jazz più prolifici della storia della musica afroamericana. Peterson è anche autore di numerosi testi di esercizi jazz per giovani pianisti oltre che grande compositore. La sua personale e sbalorditiva tecnica pianistica, al servizio di un potente swing, lo rendono stilisticamente immediatamente riconoscibile all'interno di qualsiasi contesto.

Di derivazione blues, il suo stile è stato paragonato a quello del suo predecessore e maestro Art Tatum. La sua sterminata discografia lo vede al fianco dei più grandi monumenti della storia del jazz. Il suo periodo d'oro fu nel decennio tra il 1950 e il 1960 quando suonò accanto a grandi nomi della storia jazz come Ella Fitzgerald, Lester Young, Anita O'Day e Stan Getz.

Celebri a questo proposito le registrazioni del 1956 a fianco di Louis Armstrong e Ella Fitzgerald, a cui fa seguito (1958) la creazione dell'Oscar Peterson trio con Ray Brown al contrabbasso e da Ed Thigpen alla batteria (in precedenza sostituito da Barney Kessel o Herb Ellis, entrambi chitarristi; dal 1973 sarà affiancato dal virtuoso bassista danese Niels-Henning Ørsted Pedersen e dal 1974 dai batteristi Martin Drew e Bobby Durham in diverse occasioni, dagli anni sessanta agli anni novanta.

Musicista per l'etichetta Verve, dopo essere stato grande sideman per le stelle degli anni '50 si ricavò uno spazio fondamentale nella storia della musica jazz.

Il cattivo stato di salute - nel 1993 un ictus lo aveva lasciato semiparalizzato - negli ultimi tempi lo aveva costretto a cancellare più volte eventi sul palcoscenico, compreso un concerto previsto all'edizione 2007 del Toronto Jazz Festival.

In circa due anni Peterson riuscì a recuperare la mobilità alla mano sinistra, anche se non totalmente, come appare evidente dalla registrazione video del suo ultimo concerto a Vienna (A Night in Vienna), tenuto nel settembre 2004 nella prestigiosa Sala Dorata del Musikverein.

Oscar Peterson si è spento a Mississauga, il 23 dicembre 2007, a causa di un'insufficienza renale.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze canadesi[modifica | modifica sorgente]

Ufficiale dell'Ordine del Canada - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine del Canada
«Pianista jazz, compositore e direttore d'orchestra di fama mondiale.»
— nominato il 23 giugno 1972, investito l'11 aprile 1973[1]
Compagno dell'Ordine del Canada - nastrino per uniforme ordinaria Compagno dell'Ordine del Canada
«Con la sua inclinazione classica e la passione per la perfezione, Oscar Peterson è probabilmente il migliore pianista jazz di oggi. In virtù dei suoi molti tour mondiali è diventato ambasciatore musicale del Canada. È un campione fedele della parità delle nostre minoranze etniche.»
— nominato il 25 giugno 1984, investito il 10 aprile 1985[2]
Cavaliere dell'Ordine Nazionale del Quebec - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine Nazionale del Quebec
Membro dell'Ordine dell'Ontario - nastrino per uniforme ordinaria Membro dell'Ordine dell'Ontario

Onorificenze straniere[modifica | modifica sorgente]

Ufficiale dell'Ordre des Arts et des Lettres (Francia) - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordre des Arts et des Lettres (Francia)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Sito web del Governatore Generale del Canada: dettaglio decorato.
  2. ^ (EN) Sito web del Governatore Generale del Canada: dettaglio decorato.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 114617453 LCCN: n80070808