Paolo Ruffilli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Paolo Ruffilli (Rieti, 1949) è uno scrittore e poeta italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Rieti, ma originario di Forlì, si è laureato in Lettere all'Università di Bologna. Ha pubblicato numerosi volumi di poesia, ed è il curatore di edizioni delle Operette morali di Giacomo Leopardi, della traduzione foscoliana del Viaggio sentimentale di Sterne, delle Confessioni di un italiano di Ippolito Nievo e di un'antologia di Scrittori garibaldini. Ha tradotto testi di Gibran, Tagore, i Metafisici inglesi, Mandel'štam e la Regola celeste del Tao. Nel 1995 ha pubblicato, avvalendosi della collaborazione di Fulvio Roiter, l'insolito Nuvole, foto e poesie.

Autore di romanzi e di racconti, è conosciuto a livello internazionale per i suoi libri di versi tradotti in molte lingue.

Ha collaborato alle pagine culturali dei quotidiani "il Resto del Carlino" , "Il Giornale", "La Repubblica", "Il Gazzettino" .

Per vent'anni ha lavorato per l'editore Garzanti ed è attualmente il direttore della collana della "Biblioteca dei Leoni".

Vive a Treviso dal 1972.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Poesia

  • La Quercia delle gazze (Forum, 1972)
  • Quattro quarti di luna (Forum, 1974)
  • Piccola colazione (Garzanti, 1987, vincitore dell'American Poetry Prize)
  • Diario di Normandia (Amadeus, 1990, Premio Montale)
  • Camera oscura (Garzanti, 1992)
  • Nuvole con foto di F. Roiter (Vianello, 1995)
  • La gioia e il lutto (Marsilio, 2001, Prix Européen)
  • Le stanze del cielo ("Gli specchi" Marsilio, 2008, Premio Nazionale Letterario Pisa)
  • Affari di cuore (Einaudi, 2011)
  • Natura morta (Nino Aragno, 2012)
  • Variazioni sul tema (Nino Aragno, 2014)

Romanzi e saggi

  • Vita di Ippolito Nievo (Camunia, 1991)
  • Vita, amori e meraviglie del signor Carlo Goldoni (Camunia, 1993)
  • Preparativi per la partenza (Marsilio, 2003, Premio delle Donne)
  • Un'Altra vita (Fazi, 2010)
  • L'isola e il sogno (Fazi, 2011)

Traduzioni

  • K. Gilbran, Il profeta (San Paolo, 1989)
  • R. Tagore, Gitanjali (San Paolo, 1993)
  • La Musa Celeste: un secolo di poesia inglese da Shakespeare a Milton (San Paolo, 1999)
  • La regola celeste del Tao (Rizzoli, 2004)
  • O. Mandel'štam, I lupi e il rumore del tempo (Biblioteca dei Leoni, 2013)
  • Costantino Kavafis, Il sole del pomeriggio (Biblioteca dei Leoni, 2014)

Critica

  • Eugenio Montale, Traiettorie sghembe (Discorso diretto,1978)
  • Roland Barthes, Poesia dell'antifrasi (La Filigrana dell'essere, 1979)
  • Giovanni Giudici, La zona del concreto (Almanacco dello Specchio, 1980)
  • Vittorio Sereni, In un soffio (Musa, 1983)
  • Robert Creeley, Tell in lines (Poetry, 1985)
  • Czeslaw Milosz , Visceri e intelletto (S. Orsola Benincasa, 1991)
  • Giovanni Raboni, Reperto del dolore (Garzanti, 1992)
  • Andrea Zanzotto, A proposito di Camera Oscura (Terzo Programma, 1992)
  • Yves Bonnefoy, Chambre noir (Lingua, 1995)
  • Alvaro Mutis, Poeta de pensamiento (Prometeo, 1996)
  • Pier Vincenzo Mengaldo, La piena maturità (Marsilio, 2001)
  • Luigi Baldacci, Ruffilli musicista (Poetry On Line, 2001)
  • Giovanni Pacchiano, Il fascino di vivere ai margini ("Il Sole24ore", 21 settembre 2003)
  • Massimo Onofri, Operetta morale ("Diario", 3 ottobre 2003)
  • Angelo Guglielmi, Racconti con l'autore ("L'Unità", 27 gennaio 2004)
  • Alberto Bevilacqua, Labirinto d'impronta metafisica ("Grazia", 25 maggio 2004)
  • Alfredo Giuliani, Pensiero e immaginazione ("La Repubblica", 14 febbraio 2008)
  • G. Inzerillo, La virtù della frivolezza. Saggio sull'opera di Paolo Ruffilli (Stilo, 2009)
  • Giorgio De Rienzo, Un'altra vita ("Il Corriere della Sera", 25 luglio 2010)
  • Ermanno Paccagnini, L'isola e il sogno ("Nuova Antologia", giugno 2011)
  • Roberto Galaverni, Affari di cuore ("Il Corriere della Sera", 18 dicembre 2011)
  • Elisabetta Brizio e Matteo Veronesi, a cura di, Pentacordo per Paolo Ruffilli (Nuova Provincia, 2012) (http://www.academia.edu/5989427/_Pentacordo_per_Paolo_Ruffilli_in_collaborazione_con_Elisabetta_Brizio_Nuova_Provincia_Imola_2013)

Curatele

  • Compton-Burnett, Fratelli e sorelle (Garzanti, 1982)
  • Sterne-Foscolo, Viaggio sentimentale (Garzanti, 1983), con M. Bulgheroni
  • G. Leopardi, Operette morali (Garzanti, 1984)
  • I. Nievo, Confessioni d'un italiano (Garzanti, 1984)
  • W. Morris, Notizie da nessun luogo (Garzanti, 1984)
  • I. Nievo, Il barone di Nicastro (Studio Tesi, 1987)
  • C. Dickens, Tempi difficili (Rizzoli, 1990)
  • G.C. Abba, Da Quarto al Volturno (Garzanti, 1991)
  • R.M. Rilke, Elegie Duinesi e quattro Requiem (San Paolo, 1991)
  • C. Bronte, Jane Eyre (Garzanti, 1993)
  • D.H. Lawrence, L'amante di Lady Chatterley (Garzanti, 1994)
  • G. Eliot, La bella storia di Silas Marner (Rizzoli, 1995)
  • E. Bronte, Cime tempestose (Garzanti, 1996)
  • Antologia di scrittori garibaldini (Mondadori, 1996)
  • W.W. Collins, La donna in bianco (Fazi, 1996)
  • J. Wassermann, Il caso Maurizius (Fazi, 2001)
  • L. Canali, Anticlimax (Biblioteca dei Leoni, 2014)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Paolo Ruffilli è curatore dell'antologia on-line "italian poetry - La Poesia Italiana Contemporanea, dal Secondo Novecento a oggi", nata nel 2000 con Giovanni Raboni e potenziata nel 2013, che ospita i nomi più significativi del panorama nazionale: da Antonia Pozzi a Luciano Erba, da Mario Luzi ad Andrea Zanzotto, da Franco Loi ad Alda Merini, da Dario Bellezza a Giuseppe Conte, da Amelia Rosselli a Cesare Viviani, da Valerio Magrelli a Roberta Degl'Innocenti allo stesso Ruffilli. A questi si affiancano nomi di generazioni più giovani come Paolo Febbraro, Matteo Bianchi, Andrea Rompianesi e Sandra Evangelisti.

Controllo di autoritàVIAF: (EN275840307 · ISNI: (EN0000 0003 8442 1058 · SBN: IT\ICCU\CFIV\027472 · LCCN: (ENn88209099 · GND: (DE119516454 · BNF: (FRcb12165462q (data)