Maurizio Torchio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Maurizio Torchio

Maurizio Torchio (Torino, 1970) è uno scrittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Maurizio Torchio è nato a Torino nel 1970 e vive a Milano. Laureato in filosofia, è dottore di ricerca in sociologia della comunicazione[1].

Ha girato un documentario (Votate agli stipendi Fiat, 2003) e ha pubblicato la raccolta di racconti Tecnologie affettive (Sironi, 2004) e i romanzi Piccoli animali (Einaudi, 2009), Cattivi (Einaudi, 2015) e L'invulnerabile altrove (Einaudi, 2021).

Cattivi ha vinto i premi Lo Straniero[2], Dessì,[3] Vincenzo Padula[4], Pisa[5] e Moncalieri[6].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte di racconti[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

  • 2003, Votate agli stipendi Fiat

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Informazioni sullo scrittore, su festivaletteraturemigranti.it. URL consultato il 6 ottobre 2021.
  2. ^ Il Premio Lo Straniero a Pericoli e Archinto, su ricerca.repubblica.it, 19 giugno 2015. URL consultato il 6 ottobre 2021.
  3. ^ Villacidro, il premio Giuseppe Dessì a Maurizio Torchio e Mariagiorgia Ulbar, su lanuovasardegna.it, 20 settembre 2015. URL consultato il 6 ottobre 2021.
  4. ^ Al via l’VIII edizione del Premio Nazionale Vincenzo Padula, su yescalabria.com, 3 novembre 2015. URL consultato il 6 ottobre 2021.
  5. ^ Albo d'oro, su premionazionaleletterariopisa.onweb.it. URL consultato il 7 novembre 2019.
  6. ^ XXXVI Premio Letterario Città di Moncalieri: premiazione primo classificato, su saturnio.it, 3 febbraio 2016. URL consultato il 6 ottobre 2021.
  7. ^ Goffredo Fofi, Nel mondo chiamato carcere, su internazionale.it, 18 febbraio 2015. URL consultato il 6 ottobre 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN223120886 · ISNI (EN0000 0003 6155 0279 · LCCN (ENn2016020973 · WorldCat Identities (ENlccn-n2016020973