Premio nazionale letterario Pisa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Nato come Premio nazionale di poesia, il Premio nazionale letterario Pisa ha avuto come padri ispiratori e fondatori quelli stessi che così positivamente hanno dato vita al celeberrimo Premio Viareggio, tra cui appunto Leonida Répaci, Mario Soldati, Villaroel, Giambene, Ferrigno ed altri importanti poeti e narratori pisani, che si riunivano presso alcuni caffè cittadini o in salotti letterari della città. Il Gruppo artistico letterario La Soffitta, titolare del Premio, è l'organizzatore della manifestazione letteraria più blasonata della città di Pisa, in collaborazione con il Comune di Pisa, la Provincia di Pisa, e la sponsorizzazione di enti e importanti realtà imprenditoriali e culturali cittadine.

Tra i vincitori si possono annoverare grandi nomi del mondo della cultura italiana, tra cui: Umberto Eco, Sergio Romano, Paolo Savona, Alberto Moravia, Paolo Prodi, Sebastiano Timpanaro, Lea Ritter Santini, Lionello Sozzi, Edda Bresciani, Enrico Fubini, Adriano Prosperi, Alessandro Fo, Ennio Cavalli, e molti altri.

Fanno parte delle tre giurie tradizionali eminenti personalità del mondo della cultura, i presidenti sono: Walter Pedullà (giuria di Narrativa), Eugenio Ripepe (giuria di Saggistica), Floriano Romboli (giuria di Poesia).

Per alcuni anni il comitato promotore, attualmente presieduto dal Maestro Giancarlo Ceccarini, ha distribuito numerose borse di studio a giovani scrittori, ed ha realizzato alcuni volumi antologici dei lavori presentati.

Oltre alle tre sezioni tradizionali, il premio si avvale della medaglia del presidente della Repubblica italiana, prestigioso riconoscimento consegnato a grandi personaggi del mondo delle scienze e della cultura italiana, e il premio speciale "Galeone d'Oro", mirabile opera orafa, destinata ad illustri personalità del mondo dello spettacolo e dello sport, offerto ogni anno dal Rotary Club di Pisa, oltre poi ai molti premi alla carriera.[1]

Medaglia del presidente della Repubblica[modifica | modifica wikitesto]

In ordine temporale di consegna del premio:[2]

Premi speciali alla carriera[modifica | modifica wikitesto]

In ordine temporale di consegna del premio:[2]

Premio speciale "Galeone d'oro"[modifica | modifica wikitesto]

In ordine temporale di consegna del premio:[2]

I vincitori delle tre sezioni di letteratura[2][modifica | modifica wikitesto]

Le giurie del Premio nazionale letterario Pisa[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Chi siamo, su premionazionaleletterariopisa.it. URL consultato il 14 novembre 2019.
  2. ^ a b c d Albo d'oro, su premionazionaleletterariopisa.onweb.it. URL consultato il 7 novembre 2019.
  3. ^ a b c Premio Nazionale Letterario Pisa: ecco chi ha vinto, su pisatoday.it. URL consultato il 13 novembre 2019.
  4. ^ Home page del Premio, su premionazionaleletterariopisa.onweb.it. URL consultato il 12 novembre 2019.
Premi letterari Portale Premi letterari: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di premi letterari