Giulio Petroni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giulio Petroni (Roma, 21 settembre 1917Roma, 31 gennaio 2010) è stato un regista e sceneggiatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essersi laureato in lettere Giulio Petroni inizia lavorare come regista realizzando un cortometraggio per il cinegiornale della INCOM, intitolato Goethe a Roma. Antifascista partecipa alla resistenza e viene successivamente decorato con la Medaglia d'Argento. Nel dopoguerra lavora a lungo come documentarista e soltanto nel 1959 firma la regia del suo primo lungometraggio, La cento chilometri, una commedia con Massimo Girotti, Riccardo Garrone e Marisa Merlini.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista e sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b sito "Imdb.it" Giulio Petroni - IMDb

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN103657495 · BNF: (FRcb14127957f (data)