Giannīs Antetokounmpo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Giannis Antetokounmpo)
Giannīs Antetokounmpo
Giannis Antetokoummpo (31669417562).jpg
Antetokounmpo con la maglia dei Milwaukee Bucks
Nome Giannīs Antetokounmpo
Γιάννης Αντετοκούνμπο
Nazionalità Grecia Grecia
Altezza 211 cm
Peso 101 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Ala piccola/Guardia
Squadra Milwaukee Bucks
Carriera
Squadre di club
2012-2013 Filathlitikos 26 (242)
2013- Milwaukee Bucks 318 (4.737)
Nazionale
2013 Grecia Grecia U-20
2014- Grecia Grecia
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 13 aprile 2017

Giannīs Antetokounmpo, in greco Γιάννης Αντετοκούνμπο (Atene, 6 dicembre 1994), è un cestista greco, di origini nigeriane, selezionato come quindicesima scelta assoluta al Draft NBA 2013 dai Milwaukee Bucks.

È fratello minore di Thanasīs Antetokounmpo, cestista con un breve passato nella NBA. Giannīs è soprannominato "The Greek Freak" e "The Human Alphabet".

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Il suo ruolo naturale è quello di ala piccola, ma, all'occorrenza, è adattabile a guardia o a playmaker. È dotato di un buon atletismo e di un'ottima agilità in rapporto alla sua altezza; ha un ottimo palleggio e sa utilizzare la mano sinistra anche se è destro; ha un buon tiro dalla media distanza.

Carriera Professionale[modifica | modifica wikitesto]

Grecia (2012-2013)[modifica | modifica wikitesto]

Antetokounmpo inizia a giocare a basket nelle squadre giovanili del Filathlitikos in Grecia. Comincia la sua carriera professionistica nel campionato A2 greco, con la squadra senior maschile del Filathlitikos nella stagione 2012-2013. Una volta diciottenne, nel dicembre 2012, firma un contratto di quattro anni con il CAI Zaragoza nel Campionato di basket spagnolo.[1]

Durante la stagione 2012-13 nella lega A2 Greca, Antetokounmpo ha tirato con il 46,4% dal campo (62,1% nei tiri da due), 31,3% nei tiri da tre punti e 72,0% nei tiri liberi, giocando in media 22,5 minuti a partita. Ha ottenuto una media di 9,5 punti, 5,0 rimbalzi, 1,4 assist, 0,7 palle rubate, e 1,0 stoppate a gara in 26 partite disputate. Ha anche avuto un PIR di 8,3.

NBA (2013-oggi)[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 aprile 2013 è stato annunciato che il nome di Antetokounmpo è stato ufficialmente immesso nel Draft NBA 2013. Giannīs ha rispettato tutte le previsioni sul suo draft venendo scelto al primo turno dai Milwaukee Bucks venendo selezionato al quindicesimo posto. Il 30 luglio 2013 ha firmato come rookie un contratto con i Bucks.

Il 16 ottobre 2014, i Bucks hanno esercitato la loro opzione di squadra del terzo anno di contratto da rookie di Antetokounmpo, estendendolo fino alla stagione 2015-16.[2] Il 6 febbraio 2015, mette a referto il suo career-high di 27 punti e 15 rimbalzi nella sconfitta contro gli Houston Rockets.[3] Tre giorni dopo, è stato nominato giocatore della settimana, guadagnando gli onori per la prima volta nella sua carriera.[4] In seguito ha gareggiato nel 2015 NBA Slam Dunk Contest in NBA All-Star Weekend a New York. Il 9 marzo, ha segnato un career-high di 29 punti sempre in una sconfitta contro i New Orleans Pelicans.[5] I Bucks finiscono la stagione regolare con un record di 41-41, buono per il sesto nella Eastern Conference. Giannīs ha saltato una sola partita durante la stagione 2014-15, con una media di 12,7 punti un 6.7 rimbalzi in 81 partite. I Bucks vengono eliminati al primo turno di playoff dai Chicago Bulls per 4-2.

Antetokoummpo mentre va a canestro contro i Cleveland Cavaliers

Il 26 ottobre 2015 i Bucks esercitano la loro opzione di squadra del quarto anno di contratto da rookie di Antetokounmpo, estendendolo per la stagione 2016-17.[6] Il 15 gennaio 2016 ha registrato 28 punti e un career-high di 16 rimbalzi nella vittoria per 108-101 contro gli Atlanta Hawks.[7]

Il 22 febbraio Antetokounmpo ottiene in carriera la prima tripla doppia con 27 punti, 12 rimbalzi e 10 assist nella vittoria 108-101 sui Los Angeles Lakers. A 21 anni, diventa il più giovane Bucks ad ottenere una tripla doppia.[8][9] Il 13 marzo, ottiene la sua quarta tripla-doppia in 11 partite con 28 punti, 11 rimbalzi e un career-high di 14 assist nella vittoria 109-100 sui Brooklyn Nets, diventando il primo giocatore Bucks con quattro triple-doppie in una stagione.[10] Il 1 aprile, ha registrato la quinta tripla-doppia della stagione con 18 punti, 11 rimbalzi e 11 assist nella vittoria 113-110 con gli Orlando Magic.[11] Realizza il suo career-high di punti segnandone 41 l'11 Febbraio 2017 nella gara persa in casa per 122-114 contro i Los Angeles Lakers.[12] Conclude la stagione mantenendo le medie di 22.9 punti, 8.7 rimbalzi, 5.4 assist, 1.9 stoppate e 1.6 palle rubate tirando con il 52% dal campo e diventando il primo giocatore della storia a finire nella top-20 della stagione nelle cinque categorie statistiche maggiori.[13]

Statistiche NBA[modifica | modifica wikitesto]

Regular Seasons[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra PG PI MPG FG°/° 3P°/° FT°/° RPG APG SPG BPG PPG
2013-2014 Milwaukee Bucks 77 23 24,6 41,4 34,7 68,3 4,4 1,9 0,8 0,8 6,8
2014-2015 Milwaukee Bucks 81 71 31,4 49,1 15,9 74,1 6,7 2,6 0,9 1,0 12,7
2015-2016 Milwaukee Bucks 80 79 35,3 50,6 25,7 72,4 7,7 4,3 1,2 1,4 16,9
2016-2017 Milwaukee Bucks 80 80 35,6 52,2 27,2 77,0 8,7 5,4 1,6 1,9 22,9
Carriera 318 253 31,8 49,7 27,7 74,0 6,9 3,6 1,1 1,3 14,9

Playoffs[modifica | modifica wikitesto]

Anno Squadra PG PI MPG FG°/° 3P°/° FT°/° RPG APG SPG BPG PPG
2015 Milwaukee Bucks 6 6 33,5 36,6 0,0 73,9 7,0 2,7 0,5 1,5 11,5
2017 Milwaukee Bucks 6 6 40,5 53,6 40,0 54,3 9,5 4,0 2,2 1,7 24,8
Carriera 12 12 37,0 47,0 36,4 60,9 8,3 3,3 1,3 1,6 18,2

Massimi in carriera[modifica | modifica wikitesto]

  • Massimo di punti: 41 vs Los Angeles Lakers (11 febbraio 2017)
  • Massimo di rimbalzi: 16 (2 volte)
  • Massimo di assist: 14 vs Brooklyn Nets (13 marzo 2016)
  • Massimo di palle rubate: 5 (3 volte)
  • Massimo di stoppate: 7 vs Chicago Bulls

Dati aggiornati il 15 febbraio 2017

Statistiche Grecia[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra PG MPG FG°/° 3P°/° FT°/° RPG APG SPG BPG PPG
2012-2013 Filathlitikos 26 22,5 46,4 31,3 72,0 5,0 1,4 0,7 1,0 9,5

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

NBA[modifica | modifica wikitesto]

Second Team: 2017
Second Team: 2017

Record[modifica | modifica wikitesto]

  • Primo e unico giocatore della storia a finire nella top-20 della stagione nelle cinque categorie statistiche maggiori (punti, rimbalzi, assist, palle rubate e stoppate). [14]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]