Rudy Gobert

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rudy Gobert
Rudy Gobert 2015 (cropped).jpg
Nome Rudy Gobert-Bourgarel
Nazionalità Francia Francia
Altezza 216 cm
Peso 111 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Centro
Squadra Utah Jazz
Carriera
Giovanili
2004-2007 Saint-Quentin
2007-2011 Centre fédéral
Squadre di club
2011-2013 Cholet 51 (341)
2013- Utah Jazz 209 (1.570)
2013-2014 Bakersfield Jam 8 (111)
Nazionale
2010 Francia Francia U-18
2011-2012 Francia Francia U-20
2012- Francia Francia
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Bronzo Spagna 2014
Wikiproject Europe (small).svg Europei
Bronzo Francia 2015
Transparent.png Europei Under-20
Bronzo Spagna 2011
Argento Slovenia 2012
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 4 dicembre 2016

Rudy Gobert-Bourgarel (San Quintino, 26 giugno 1992) è un cestista francese, selezionato come 27ª scelta assoluta al Draft NBA 2013 dai Denver Nuggets. Attualmente gioca come centro per gli Utah Jazz.

È soprannominato " The Stifle Tower "[1]

È il giocatore con la più grande apertura di braccia in NBA, 235cm [2].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2009 al 2011 Gobert gioca per la maggior parte del tempo nella squadra giovanile del Cholet Basket, giocando solamente una partita nella prima squadra durante la stagione 2010-11 registrando 6 punti, 5 rimbalzi, una palla rubata ed una stoppata. Nella stagione 2011-12, durante la quale giocherà 11 partite, la sua media è di 4.2 punti a partita e di 3.6 rimbalzi a partita. Durante la stagione 2012-13 la sua media sale a 8.4 punti e 5.4 rimbalzi per partita.

Utah Jazz[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2013 Gobert si dichiara eleggibile per il Draft e il 27 giugno 2013 viene selezionato con la ventisettesima scelta assoluta dai Denver Nuggets. Viene presto scambiato con Erick Green. Il 6 luglio 2014 viene assegnato alla squadra Bakersfield Jam militante in D-League. Con gli Utah Jazz conclude la stagione 2014-2015 con una media di 9.5 rimbalzi, 2.3 stoppate e 8.4 punti, migliorando notevolmente la media della stagione 2013-2014 (3.4 rimbalzi, 0.9 stoppate e 2.3 punti).[3].Un infortunio al ginocchio riportato durante un allenamento, costringe il centro dei Jazz ad uno stop di almeno un mese[4] interrompendo la stagione 2015-2016 a inizio dicembre.Il 7 gennaio 2016 rientra dall'infortunio, giocando 15 minuti nella sconfitta esterna contro gli Houston Rockets.[5].Con 18 punti,18 rimbalzi e 5 stoppate trascina i Jazz nella vittoria per 109 a 82 sui Los Angeles Lakers il 16 gennaio 2016.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.deseretnews.com/article/865582880/Utah-Jazz-The-Stifle-Tower-Rudy-Gobert-making-a-big-first-impression.html
  2. ^ http://www.basketinside.com/nba/rubriche-nba/cento-di-queste-stagioni-rudy-gobert/
  3. ^ http://insider.espn.go.com/nba/player/stats/_/id/3032976/rudy-gobert
  4. ^ https://it.sports.yahoo.com/notizie/rudy-gobert-si-infortunia-al-184007878.html
  5. ^ http://www.sportando.com/it/usa/nba/187301/33-di-harden-ed-i-rockets-superano-i-jazz.html
  6. ^ http://www.sportando.com/it/usa/nba/188120/gobert-domina-ed-i-jazz-battono-nettamente-i-lakers.html

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]