Karl-Anthony Towns

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Karl-Anthony Towns
Karl-Anthony Towns 2015.jpg
Towns al tiro con la maglia di Kentucky
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Rep. Dominicana Rep. Dominicana
Altezza 213 cm
Peso 112 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Centro
Squadra Minnesota T'wolves
Carriera
Giovanili
St. Joseph High School
2014-2015Kentucky Wildcats
Squadre di club
2015-Minnesota T'wolves 323 (7.187)
Nazionale
2012-Rep. Dominicana Rep. Dominicana
Palmarès
Transparent.png Campionati centramericani
Oro Porto Rico 2012
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 aprile 2019

Karl-Anthony Towns (Piscataway, 15 novembre 1995) è un cestista statunitense con cittadinanza dominicana.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un centro molto forte nella metacampo offensiva, dotato di buon semigancio[1] e fade-away,[1] oltre a essere bravo a giocare in post,[1] e a tirare da 3 punti oltre che dalla media distanza.[2] È anche un ottimo rimbalzista.[1][2]

Nella metacampo difensiva è un buon stoppatore,[1] ma nonostante arrivasse come un potenziale buon difensore[1] ha dimostrato non poche lacune in difesa.[3][4][5][6]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Primi anni[modifica | modifica wikitesto]

Towns, figlio di padre statunitense e madre dominicana, nasce nel New Jersey. Frequenta inizialmente la Lake Nelson Seventh-Day Adventist School e successivamente la Theodore Schor Middle School. In quest'ultima scuola ripete per due volte la settima classe al fine di avere un anno in più di sviluppo atletico prima della high school.

High school[modifica | modifica wikitesto]

Durante il primo anno alla St. Joseph High School Towns trascina la squadra fino alla vittoria del campionato statale, ripetendo l'impresa anche i due anni successivi. Il 6 gennaio 2013 fa registrare una quadrupla doppia con 16 punti, 17 rimbalzi, 11 assist e 11 stoppate, ripetendo l'impresa il 5 gennaio 2014 mettendo a referto 20 punti, 14 rimbalzi, 12 stoppate e 10 assist. Finì l'ultimo anno di liceo con 20,9 punti 13,4 rimbalzi e 6,2 stoppate a partita.

Carriera universitaria[modifica | modifica wikitesto]

Towns ha frequentato l'Università del Kentucky studiando chinesiologia e tenendo una media in 39 incontri di 10,3 punti e 6,7 rimbalzi con 21,1 minuti a partita.

NBA[modifica | modifica wikitesto]

Primi 2 anni (2015-2017)[modifica | modifica wikitesto]

Towns viene scelto come prima scelta assoluta al Draft NBA 2015 dai Minnesota Timberwolves.[7] Alla prima partita di NBA Summer League realizza 12 punti, 3 rimbalzi e 4 assist nella vittoria dei suoi Timberwolves contro i Los Angeles Lakers. Nella seconda partita (contro i Chicago Bulls) realizza 9 punti con 9 rimbalzi e una stoppata. Nella gara contro i Portland Trail Blazers realizza 20 punti, con 10 rimbalzi e 3 assist.

Il 29 ottobre 2015, nella sua partita di esordio in NBA contro i Lakers realizza 14 punti conditi da 12 rimbalzi,[8] mentre nella seconda, contro i Denver Nuggets, 28 punti (11/19 al tiro) e 14 rimbalzi.[9]

Il 20 gennaio 2016, in occasione della partita contro i Dallas Mavericks, all'età di 20 anni e 66 giorni diventa il più giovane giocatore a mettere a segno in una partita almeno 25 punti, 15 rimbalzi 5 stoppate (segnando 27 punti, 17 rimbalzi e 6 stoppate) togliendo il record a Shaquille O'Neal della stagione 1992/1993 (20 anni e 291 giorni).[10]

Il 10 febbraio 2016, nell'incontro contro i Toronto Raptors, registra il suo career-high mettendo a segno 35 punti. Tre giorni dopo vince l'NBA Skills Challenge battendo in finale Isaiah Thomas e diventando il più alto e pesante giocatore a vincere la competizione.

Dopo una fantastica prima stagione da rookie, viene premiato all'unanimità (quinta volta nella storia) come Rookie of the Year, dopo aver mantenuto le medie di 18,3 punti, 10,4 rimbalzi, 2 assist e 1,7 stoppate a partita.[11]

Towns con i Timberwolves

Nella sua seconda stagione le medie si innalzano ulteriormente, facendolo diventare il più giovane giocatore con almeno 25 punti e 10 rimbalzi di media (25,1 e 12,3), non riuscendo a portare comunque la squadra ai Playoff e chiudendo la stagione con il record di 31-51.[12][13]

L'arrivo ai playoffs e all'All-Star Game (2017-)[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2017-2018 partecipa al suo primo All-Star Game[14] e raggiunge per la prima volta i playoffs (a cui la squadra non andava da 14 anni) con i lupi arrivando ottavo a ovest.[15] Con 68 doppie doppie è stato il giocatore ad averne messe a referto di più in tutta la stagione.[16] Nella post-season Towns tiene una media da 15,2 punti e 13,4 rimbalzi, che però non bastano alla squadra per evitare di uscire al primo turno in 5 gare contro Houston.[17] A fine anno viene anche inserito nell'All-NBA Third Team insieme al compagno di squadra Jimmy Butler.[18]

Il 23 settembre 2018 rinnova il suo contratto firmando un quinquiennale da 190 milioni di dollari complessivi.[19]

La stagione, nonostante Towns continui a segnare tanto[20][21] e venga convocato all'All-Star Game,[22] è difficoltosa per la squadra che a gennaio cambia allenatore rimpiazzando Tom Thibodeau con Ryan Saunders.

Il 6 marzo 2019, dopo avere segnato 41 punti contro OKC, supera Wally Szczerbiak diventando il 5° miglior marcatore nella storia dei Timberwolves.[23] Il 10 marzo invece ha segnato 40 punti nel successo per 135-130 contro gli Washington Wizards;[24] nella stessa partita ha raccolto 16 rimbalzi e subito un infortunio al ginocchio.[24]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Towns attualmente ha una relazione con Kawahine Andrade, modella di fitness originaria delle Hawaii.[25]

Nel febbraio 2019 ha subito un incidente d'auto.[26] Il giocatore ha fermato così la propria striscia di gare consecutive disputate in NBA dal suo primo anno di carriera (ovvero 303).[26]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
  PG Partite giocate   PT  Partite da titolare  MP  Minuti a partita
 TC%  Percentuale tiri dal campo a segno  3P%  Percentuale tiri da tre punti a segno  TL%  Percentuale tiri liberi a segno
 RP  Rimbalzi a partita  AP  Assist a partita  PRP  Palle rubate a partita
 SP  Stoppate a partita  PP  Punti a partita  Grassetto  Career high

College[modifica | modifica wikitesto]

Anno Squadra PG PT MP TC% 3P% TL% RP AP PRP SP PP
2014-2015 Kentucky Wildcats 39 39 21,1 56,6 25 81,3 6,7 1,1 0,5 2,3 10,3

NBA[modifica | modifica wikitesto]

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Anno Squadra PG PT MP TC% 3P% TL% RP AP PRP SP PP
2015-2016 Minnesota T'wolves 82 82 32,0 54,3 34,1 81,1 10,5 2,0 0,7 1,7 18,3
2016-2017 Minnesota T'wolves 82 82 37,0 54,2 36,7 83,2 12,3 2,7 0,7 1,3 25,1
2017-2018 Minnesota T'wolves 82 82 35,6 54,5 42,1 85,8 12,3 2,4 0,8 1,4 21,3
2018-2019 Minnesota T'wolves 77 77 33,1 51,8 40,0 83,6 12,4 3,4 0,9 1,6 24,4
Carriera 323 323 34,4 53,7 39,2 83,6 11,9 2,6 0,8 1,5 22,3
All-Star 2 0 14,5 66,7 28,6 100 6,5 0,5 0,5 0,0 14,0

Playoffs[modifica | modifica wikitesto]

Anno Squadra PG PT MP TC% 3P% TL% RP AP PRP SP PP
2018 Minnesota T'wolves 5 5 13,8 46,7 37,6 86,4 13,4 2,2 0,4 1,0 15,2

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Third Team: 2018

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f Nba, verso il draft: Karl Towns, probabile prima scelta assoluta, su La Gazzetta dello Sport - Tutto il rosa della vita. URL consultato il 25 aprile 2019.
  2. ^ a b (EN) Tom Dierberger, Karl-Anthony Towns: Minnesota’s 3-point sniper, su FOX Sports, 8 febbraio 2018. URL consultato il 25 aprile 2019.
  3. ^ (EN) ClutchPoints, Karl-Anthony Towns Needs To Clean Up These Weak Spots In His Game To Truly Became The Next NBA Star, su ClutchPoints, 28 ottobre 2016. URL consultato il 25 aprile 2019.
  4. ^ (EN) Dane Moore, If Everything Around Karl-Anthony Towns Continues To Change, KAT Can Break Through His Defensive Glass Ceiling, su Zone Coverage, 26 novembre 2018. URL consultato il 25 aprile 2019.
  5. ^ (EN) Houston has exposed Karl-Anthony Towns’ weaknesses. Can he adjust?, su Twin Cities, 19 aprile 2018. URL consultato il 25 aprile 2019.
  6. ^ (EN) Karl-Anthony Towns Has Made Huge Strides On Defense, su Minnesota Timberwolves. URL consultato il 25 aprile 2019.
  7. ^ Nba, Draft 2015: Towns prima scelta, va a Minnesota, su Il Sole 24 ORE. URL consultato il 10 marzo 2019.
  8. ^ Broderick Turner, Minnesota's Karl-Anthony Towns has very solid NBA debut against Lakers, su latimes.com. URL consultato il 10 marzo 2019.
  9. ^ Towns has 28 points, 14 boards in T-Wolves win - Sportsnet.ca, su www.sportsnet.ca. URL consultato il 10 marzo 2019.
  10. ^ NBA on ESPN su Instagram: "Karl-Anthony Towns passes Shaq as youngest player with 25 Pts, 15 Reb & 5 Blk in a game since ’73-74. (via @SportsCenter)", su Instagram. URL consultato il 10 marzo 2019.
  11. ^ Karl-Anthony Towns named unanimous NBA Rookie of the Year, su ESPN.com. URL consultato il 16 maggio 2016.
  12. ^ Elias Says: April 13, 2017, in ESPN.com. URL consultato il 13 aprile 2017.
  13. ^ (EN) Timberwolves' Karl-Anthony Towns Makes History In Second NBA Season, su www.fanragsports.com. URL consultato il 13 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 14 aprile 2017).
  14. ^ (EN) This Is Just The Beginning For All-Star Karl-Anthony Towns, su Minnesota Timberwolves. URL consultato il 10 marzo 2019.
  15. ^ Nba, Minnesota Timberwolves ai playoff 14 anni dopo, su La Gazzetta dello Sport - Tutto il rosa della vita. URL consultato il 10 marzo 2019.
  16. ^ Double-Doubles in the 2017-18 NBA Regular Season, su www.landofbasketball.com. URL consultato il 10 marzo 2019.
  17. ^ (EN) Timberwolves vs. Rockets - Game Recap - April 25, 2018 - ESPN, su ESPN.com. URL consultato il 10 marzo 2019.
  18. ^ (EN) Jimmy Butler and Karl-Anthony Towns Both Named to All-NBA Third Team, su Minnesota Timberwolves. URL consultato il 10 marzo 2019.
  19. ^ (EN) Timberwolves Sign All-NBA Center Karl-Anthony Towns To Multi-Year Contract Extension, su Minnesota Timberwolves. URL consultato il 10 marzo 2019.
  20. ^ (EN) Hornets vs. Timberwolves - Game Recap - December 5, 2018 - ESPN, su ESPN.com. URL consultato il 10 marzo 2019.
  21. ^ (EN) Bulls vs. Timberwolves - Box Score - November 24, 2018 - ESPN, su ESPN.com. URL consultato il 10 marzo 2019.
  22. ^ (EN) Karl-Anthony Towns Named 2019 NBA Western Conference All-Star, su Minnesota Timberwolves. URL consultato il 10 marzo 2019.
  23. ^ (EN) Ashish Mathur, Karl-Anthony Towns Just Reached A Top 5 Record In Franchise History, And He's Only 23, su ClutchPoints, 6 marzo 2019. URL consultato il 10 marzo 2019.
  24. ^ a b (EN) Wizards vs. Timberwolves - Box Score - March 9, 2019 - ESPN, su ESPN.com. URL consultato il 10 marzo 2019.
  25. ^ (EN) Kawahine Andrade is a Fitness Model, Is Dating Karl-Anthony Towns, su thebiglead.com. URL consultato l'8 novembre 2017.
  26. ^ a b Sky Sport, Towns il miracolato: “Fortunato a essere vivo”, su sport.sky.it. URL consultato il 26 febbraio 2019.
  27. ^ Karl-Anthony Towns Career Bests and Rankings, Minnesota Timberwolves, News, Rumors, NBA Stats, NCAA Stats, Events Stats, Game Logs, Awards - RealGM, su basketball.realgm.com. URL consultato il 10 marzo 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]