Jerian Grant

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jerian Grant
Jerian Grant 2015.jpg
Grant con la divisa dei New York Knicks nel 2015
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 193 cm
Peso 90 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Playmaker / guardia
Squadra Orlando Magic
Carriera
Giovanili
2007-2011DeMatha Catholic High School
2011-2015N. Dame Fight. Irish
Squadre di club
2015-2016N.Y. Knicks76 (426)
2016-2018Chicago Bulls 137 (989)
2016Windy City Bulls 2 (54)
2018-Orlando Magic 40 (163)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 13 aprile 2018

Holdyn Jerian Grant (Silver Spring, 9 ottobre 1992) è un cestista statunitense, professionista nella NBA con gli Orlando Magic.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È il figlio di Harvey Grant, fratello di Jerai e Jerami Grant e nipote di Horace Grant, cestista pluricampione NBA.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

NBA (2015-)[modifica | modifica wikitesto]

New York Knicks (2015-2016)[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver giocato in NCAA con gli Notre Dame Fighting Irish (di cui l'ultima chiusa con oltre 16 punti di media) si rese eleggibile per il Draft NBA 2015, in cui venne scelto alla 19ª chiamata dagli Washington Wizards, nello stesso giorno viene prima ceduto agli Atlanta Hawks e successivamente ai New York Knicks in cambio di Tim Hardaway.[2]

Il 13 gennaio 2016 giocò la sua migliore partita della stagione in assoluto segnando 16 punti nella gara vinta in casa dai Knicks per 120-114 contro i Boston Celtics.[3] Durante la stagione Grant giocò da titolare solamente 6 volte su un totale di 76 partite da lui giocate, facendo così la riserva del playmaker titolare José Calderón.

Chicago Bulls (2016-2018)[modifica | modifica wikitesto]

Il 22 giugno 2016 viene ceduto dai Knicks insieme a Robin Lopez e José Calderón ai Chicago Bulls, nello scambio che portò Derrick Rose e Justin Holiday a giocare nella Grande Mela.[4] In 2 occasioni durante la stagione venne assegnato agli Windy City Bulls, squadra affiliata ai Chicago Bulls in D-League.[4] Nonostante lui all'inizio nelle gerarchie fosse dietro a Rajon Rondo e Michael Carter-Williams, col passare del tempo riuscì a ritagliarsi maggiore spazio anche a causa dell'esclusione dal quintetto di Rajon Rondo in Dicembre che fece sì che Grant trovasse più spazio. Partì titolare in alcune occasioni al posto di Carter-Williams. In tutto durante la stagione giocò 63 partite, di cui 28 da titolare, e migliorò molto le sue percentuali da 3 punti (ovvero del 14,6% in più rispetto all'anno precedente). Tuttavia nei playoffs segnò solo 1 tiro da 3 su 9 totali e tenne di media un misero 11,1% dall'arco durante la serie che vide i tori uscire per 4-2 contro i Boston Celtics al primo turno.

Orlando Magic (2018-)[modifica | modifica wikitesto]

L'8 luglio 2018 venne ceduto dai Chicago Bulls agli Orlando Magic in una trade a 3 squadre che coinvolse anche gli Charlotte Hornets.[5][6]

Statistiche NBA[modifica | modifica wikitesto]

Regular season[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra PG PI MPG FG% 3P% FT% RPG APG SPG BPG PPG
2015-16 N.Y. Knicks 76 6 16,6 39,4 22,0 78,0 1,9 2,3 0,7 0,1 5,6
2016-17 Chicago Bulls 63 28 16,3 42,5 36,6 89,0 1,8 1,9 0,7 0,1 5,9
2017-18 Chicago Bulls 74 26 22,8 41,5 32,4 74,5 2,3 4,6 0,9 0,1 8,4
Carriera 213 60 18,7 41,1 31,3 78,4 2,0 3,0 0,7 0,1 6,6

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Anno Squadra PG PI MPG FG% 3P% FT% RPG APG SPG BPG PPG
2017 Chicago Bulls 5 2 10,4 26,1 11,1 100 0,8 1,0 0,4 0,0 3,2

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • NCAA AP All-America First Team (2015)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Scott Howard Cooper, Jerian Grant looking to continue family tradition, in NBA.com. URL consultato il 9 luglio 2018.
  2. ^ Knicks Acquire Draft Rights To Jerian Grant | New York Knicks, in New York Knicks. URL consultato il 25 gennaio 2017.
  3. ^ Celtics vs. Knicks - Box Score - January 12, 2016 - ESPN, su ESPN.com. URL consultato il 25 gennaio 2017.
  4. ^ a b Bulls send Derrick Rose to New York in five-player deal | Chicago Bulls, in Chicago Bulls. URL consultato il 25 gennaio 2017.
  5. ^ (EN) Bobby Marks, Magic trade for Bulls' Grant, Hornets' Mozgov, in ESPN.com, 8 luglio 2018. URL consultato il 10 luglio 2018.
  6. ^ Mercato NBA, trade tra Charlotte Hornets, Chicago Bulls e Orlando Magic - NBARELIGION.COM, su www.nbareligion.com. URL consultato il 9 luglio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]