Luka Dončić

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Luka Dončić
Luka Dončić 7 Real Madrid Baloncesto Euroleague 20171012.jpg
Nazionalità Slovenia Slovenia
Altezza 198 cm
Peso 99 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Playmaker / Ala piccola
Squadra Dallas Mavericks
Carriera
Giovanili
2010-2012Union Olimpija
2012-2015Real Madrid
Squadre di club
2014-2015Real Madrid B21 (305)
2015-2018Real Madrid94 (763)
2018-Dallas Mavericks77 (1.657)
Nazionale
2014Slovenia Slovenia U-163 (106)
2017-Slovenia Slovenia9 (129)
Palmarès
Wikiproject Europe (small).svg Europei
Oro Turchia 2017
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 2 novembre 2019

Luka Dončić (Lubiana, 28 febbraio 1999) è un cestista sloveno, che gioca come guardia ed ala piccola nei Dallas Mavericks in NBA.

Considerato uno dei giovani talenti più promettenti della pallacanestro europea e uno dei migliori giocatori internazionali della sua generazione, dalla stagione 2015-2016 viene integrato in pianta stabile nella prima squadra del Real Madrid.[1][2]

Per il suo essere slavo e per la sua precocità nel mondo della pallacanestro (pur essendo giocatori abbastanza diversi) viene spesso accostato a Dražen Petrović.[3]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È figlio di Saša Dončić,[4] ex cestista sloveno di origine serba.[5]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Considerato uno dei migliori giovani europei di tutti i tempi, Dončić può giocare sia da playmaker che da guardia, grazie alla sua innata versatilità.[1] È dotato di un notevole bagaglio di esperienze per essere così giovane e questo, unito al suo fisico (202 cm x 99 kg, molto potente per essere un playmaker), gli permette di essere un fattore in tutte le situazioni: è un abilissimo attaccante, capace di creare dal palleggio; giocare il P&R per servire i compagni sul perimetro o assistere il rollante oppure mettersi in proprio ed arrivare al ferro;[6] giocare in post contro avversari più piccoli di lui. Inoltre, è molto bravo ad assorbire i contatti in area, subendo molti falli per andare in lunetta e cercando spesso il fallo e canestro (and one). Difensivamente, a volte tende a essere un po' pigro ma è molto bravo a leggere in anticipo le intenzioni degli avversari. Vista la sua precocità, il suo impatto nel mondo della pallacanestro può essere paragonato a quello di Ricky Rubio.[7]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Primi anni[modifica | modifica wikitesto]

Il padre di Luka è Saša Dončić, giocatore di basket sloveno, di origine serba, che ha giocato anche con la maglia della propria nazionale, mentre sua madre Mirjam Poterbin è stata una modella e danzatrice, disciplina con la quale ha vinto il titolo mondiale insieme all'Urška dance group. Dončić ha iniziato a praticare pallacanestro, calcio e judo all'età di 6 anni, presso la scuola elementare Miran Jarc di Lubiana. Con il passare degli anni, Luka si è concentrato sulla pallacanestro, entrando a far parte delle squadre giovanili dell'Union Olimpija.[8]

Dončić ha iniziato la sua carriera nelle giovanili della KK Union Olimpija. Nell'aprile 2012 Dončić vince il titolo di MVP al torneo U-13 Lido di Roma, realizzando 54 punti, prendendo 11 rimbalzi e collezionando 10 assist solo nella gara finale giocata contro la SS Lazio.[9] Nel settembre 2012, a soli 13 anni, firma un contratto quinquennale con il Real Madrid.[10] Nel febbraio 2012 Dončić aveva già giocato la Minicopa ACB 2012 vestendo la maglia del Real Madrid, ma essendo solamente in prestito dall'Union Olimpija. In finale ha realizzato 20 punti contro i rivali dell'FC Barcelona.[11]

Grazie alle sue ottime prestazioni nelle stagioni passate con la maglia del Real Madrid U-16, nella stagione 2014-15 indossa la maglia della squadra U-18 e del Real Madrid B, dove diventa subito uno dei migliori giocatori, finendo la stagione con 14,5 punti, 6,2 rimbalzi e 3,1 assist di media, portando la sua squadra al primo posto del girone B della Liga EBA.[12] Nel 2015 vince il torneo Ciutat de L'Hospitalet, valido per la qualificazione al torneo finale dell'Euroleague Basketball Next Generation, venendo inserito nell'All-Tournament Team, nonostante sia più giovane di almeno due anni di tutto il resto della sua squadra.[13] A Maggio 2015 Dončić vince il Next Generation Tournament con il Real Madrid, battendo in finale i campioni in carica della Stella Rossa e venendo nominato MVP della competizione.[14]

Dončić mentre si appresta a tirare un tiro libero

Real Madrid[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 aprile 2015 diventa il più giovane giocatore ad aver vestito la maglia del Real Madrid in una gara di Liga ACB, avendo solo 16 anni, 2 mesi e 2 giorni.[15] Il suo primo canestro è stato una tripla nella partita vinta contro l'Unicaja Málaga.[16] Nella storia del massimo campionato spagnolo, Dončić è il terzo giocatore più giovane ad esser sceso in campo, venendo dopo Ricky Rubio (14 anni e 11 mesi) e Ángel Rebolo (15 anni e 3 mesi)[15] Ha giocato e vinto la Liga ACB 2014-2015 e la Coppa Intercontinentale del 2015.

Nella stagione 2016/2017 riesce con la sua squadra ad arrivare alle Final Four di Eurolega ma, perdendo entrambe le partite, il Real si classifica solamente quarto. Viene comunque eletto miglior giovane della manifestazione. In campionato, dopo aver concluso al primo posto la stagione, porta la sua squadra in finale playoff dove si arrende per 3-1 al Valencia. Anche in questo caso, viene eletto miglior giovane della competizione.

Nella stagione 2017/2018 vince l'Eurolega venendo eletto MVP, MVP delle Final Four (più giovane di sempre in entrambi i casi) e miglior giovane.[17] Viene inserito anche nel miglior quintetto della manifestazione assieme a Nick Calathes, Nando de Colo, Tornik'e Shengelia e Jan Veselý.[17] Inoltre, porta la sua squadra alla finale playoff della Liga ACB, il campionato spagnolo, vincendo la serie per 3-1 contro Saski Baskonia, venendo nominato MVP della competizione anche in questo caso.[18]

Dallas Mavericks[modifica | modifica wikitesto]

Al Draft NBA 2018 del 21 giugno viene selezionato alla terza scelta assoluta dagli Atlanta Hawks, che cedono successivamente i suoi diritti ai Dallas Mavericks in cambio della quinta scelta assoluta, Trae Young, e di una futura prima scelta al Draft 2019.[19] Durante la stagione diventa il giocatore poi più giovane con 25 punti e 10 assist in una singola partita dal 2004, anno in cui ci riuscì LeBron James[20], e il giocatore più giovane a realizzare una tripla-doppia con almeno 30 punti, battendo il record dello stesso James, inoltre è l'unico teenager ad aver realizzato piu di 1 tripla-doppia in una stagione (al momento sono 7).[21] È il teenager ad aver segnato il maggior numero di punti in stagione prima della pausa dell'All Star Game, l'unico a superare i 1100 punti precedendo Carmelo Anthony e LeBron James.[22] Non è stato convocato all'All-Star Game nonostante fosse arrivato terzo tra i voti dei tifosi[23][24] dietro a LeBron James e Giannīs Antetokounmpo.[25]

Le sue prestazioni con la maglia dei Mavericks nel suo primo anno in NBA gli valgono il premio di Rookie of the Year per la stagione 2018/19. In precedenza, Doncic aveva vinto per cinque volte il premio di rookie del mese.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dončić a Eurobasket 2017

Under-16

Dončić doveva giocare il campionato europeo Under-16 del 2014, ma ha dovuto saltarlo a causa di un infortunio.[13] A Dicembre 2014 Luka ha indossato la maglia della Slovenia Under-16 in un torneo amichevole in Ungheria. Dončić ha concluso il torneo con 35.3 punti e 7.6 rimbalzi a partita, tirando con l'81% da due punti e il 57% da tre punti.[13]

Nazionale

Dončić prende parte al campionato europeo del 2017 come una delle due principali stelle della nazionale slovena, assieme al playmaker Goran Dragić. Conclude la competizione europea con una media di 14.3 punti, 8.1 rimbalzi e 3.6 assist a partita e la medaglia d'oro avendo vinto la competizione con la sua Nazionale (nonostante un piccolo infortunio alla caviglia gli abbia tolto la possibilità di finire la finale).[26] Inoltre, viene inserito nel miglior quintetto della competizione assieme a Pau Gasol, Goran Dragić (MVP del torneo), Aleksej Šved e Bogdan Bogdanović.[27]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
  PG Partite giocate   PT  Partite da titolare  MP  Minuti a partita
 TC%  Percentuale tiri dal campo a segno  3P%  Percentuale tiri da tre punti a segno  TL%  Percentuale tiri liberi a segno
 RP  Rimbalzi a partita  AP  Assist a partita  PRP  Palle rubate a partita
 SP  Stoppate a partita  PP  Punti a partita  Grassetto  Career high

NBA[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 28 aprile 2019

  • Massimo di punti: 38 vs New York Knicks (8 novembre 2019)[28]
  • Massimo di rimbalzi: 16 vs Phoenix Suns (9 aprile 2019)
  • Massimo di assist: 15 vs Los Angeles Lakers (1 novembre 2019)
  • Massimo di palle rubate: 4 (2 volte)
  • Massimo di stoppate: 2 (5 volte)

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Anno Squadra PG PT MP TC% 3P% TL% RP AP PRP SP PP
2018-19 Dallas Mavericks 72 72 32,2 42,7 32,7 71,3 7,8 6,0 1,1 0,3 21,2
Carriera 72 72 32,2 42,7 32,7 71,3 7,8 6,0 1,1 0,3 21,2

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Real Madrid: 2015

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Real Madrid: 2014-15, 2015-16, 2017-18
Real Madrid: 2016, 2017

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Real Madrid: 2015
Real Madrid: 2017-18

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Gold medal europe.svg Turchia 2017

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra[modifica | modifica wikitesto]

Real Madrid[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

2017

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Luka Doncic, Euro Hopes.
  2. ^ (EN) Luka Doncic, su nbadraft.net, NBA Draft.
  3. ^ Obradovic elogia Luka Doncic: “In alcune cose ricorda Drazen Petrovic”, su basketuniverso.it. URL consultato il 12 giugno 2018.
  4. ^ Mitja Stefancic, [ESCLUSIVA] Il padre di Dončić: “Luka sceglierà se e quando andare in NBA”, su Basketinside.com, 26 marzo 2018. URL consultato il 16 febbraio 2019.
  5. ^ Srbski Blic izziva Slovence: Brez Srbov ne bi imeli medalje: Dragić, Dončić, Kokoškov..., su Revija Reporter. URL consultato il 16 febbraio 2019.
  6. ^ (EN) Luka Doncic and DeAndre Jordan set to make magic out of pick-and-roll, su HoopsHype, 14 ottobre 2018. URL consultato il 16 febbraio 2019.
  7. ^ (ES) Un Mirotic en miniatura para el Real Madrid, ABC. URL consultato il 2 maggio 2019.
  8. ^ (SL) Luka Dončić po poti Gorana Dragića in Raša Nesterovića, su kosarka.si. URL consultato il 29 Settembre 2015.
  9. ^ (EN) Doncic, now in Rome (54), Eurohopes. URL consultato il 1º Ottobre 2015.
  10. ^ (ES) Doncic, el prodigio de 13 años del Madrid, Marca.com. URL consultato il 1º ottobre 2015.
  11. ^ (ES) Luka Doncic, la perla que hace soñar al Madrid, Marca. URL consultato il 1º Ottobre 2015.
  12. ^ (ES) Federación Española de Baloncesto - Competiciones FEB, Federación Española de Baloncesto. URL consultato il 1º Ottobre 2015.
  13. ^ a b c (EN) Slovenian Luka Doncic already a big name at just 16, FIBA. URL consultato il 1º Ottobre 2015.
  14. ^ (EN) Real Madrid's young star Doncic named ANGT MVP, AdidasNGT. URL consultato il 1º Ottobre 2015.
  15. ^ a b (EN) Doncic, youngest player to make debut for Real Madrid, Real Madrid, 30 Aprile 2015. URL consultato il 1º Ottobre 2015.
  16. ^ Debutta Luka Doncic, 16 anni. 6 secondi e tripla con mano in faccia, Sportando, 30 Aprile 2015. URL consultato il 1º Ottobre 2015 (archiviato dall'url originale il 3 maggio 2015).
  17. ^ a b (EN) Doncic chosen Final Four MVP, su Welcome to EUROLEAGUE BASKETBALL. URL consultato il 16 febbraio 2019.
  18. ^ ACB.COM - Luka Doncic, MVP Movistar de la Liga Endesa 2017-18, su www.acb.com. URL consultato il 16 febbraio 2019.
  19. ^ Simone Sandri, Nba, a Dallas parte l'era Doncic: "Tante attese? Non mi fanno paura", in gazzetta.it, 22 giugno 2018. URL consultato il 22 giugno 2018.
  20. ^ (EN) Luka Doncic does mean things in Minnesota, su ESPN.com, 12 gennaio 2019. URL consultato il 12 gennaio 2019.
  21. ^ Sky Sport, Doncic fa meglio di LeBron, ma a vincere è Toronto, su sport.sky.it. URL consultato il 28 gennaio 2019.
  22. ^ Mirko Spadaro, Luka Doncic da record: 1000 punti in NBA, è il 6° a riuscirci prima dei 20 anni, su SPORTFAIR, 3 febbraio 2019. URL consultato il 16 febbraio 2019.
  23. ^ Matteo Andreani, NBA All-Star Game 2° parziali: Doncic vola e supera Curry! Alla grande anche Derrick Rose, su Basketinside.com, 10 gennaio 2019. URL consultato il 16 febbraio 2019.
  24. ^ NBA: Doncic e la follia per l'All Star Game, su Fox Sports, 12 gennaio 2019. URL consultato il 16 febbraio 2019.
  25. ^ (EN) Timothy Rapp, NBA All-Star Game 2019: LeBron, Giannis, Luka Doncic Lead 3rd Voting Results, su Bleacher Report. URL consultato il 16 febbraio 2019.
  26. ^ Luka Doncic senza limiti, su Rivista Undici, 20 settembre 2017. URL consultato il 16 febbraio 2019.
  27. ^ La Redazione, EuroBasket 2017, il quintetto ideale del torneo, su Basketinside.com, 17 settembre 2017. URL consultato il 16 febbraio 2019.
  28. ^ Luka Doncic Career Bests and Rankings, Dallas Mavericks, News, Rumors, NBA Stats, International Stats, Events Stats, Game Logs, Awards - RealGM, su basketball.realgm.com. URL consultato il 2 maggio 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]