Liga ACB 2014-2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Liga ACB 2014-2015
Liga Endesa 2014-2015
Dettagli della competizione
SportBasketball pictogram.svg Pallacanestro
OrganizzatoreLiga ACB
FederazioneSpagna FEB
Periodo5 ottobre 2014 —
24 giugno 2015
Squadre18
Verdetti
CampioneReal Madrid
(32º titolo)
RipescaggiFuenlabrada
San Sebastián
MVPSpagna Felipe Reyes
Miglior allenatoreSpagna Pablo Laso
Miglior marcatoreStati Uniti Andy Panko
MVP delle finaliSpagna Sergio Llull
Cronologia della competizione
ed. successiva →     ← ed. precedente

La Liga ACB 2014-2015, chiamata per ragioni di sponsorizzazione, Liga Endesa, sarà la 59a edizione del massimo campionato spagnolo di pallacanestro maschile. La vittoria finale è andata al Real Madrid.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Rispetto alla passata stagione, il retrocesso CB Valladolid è stato rimpiazzato dal neopromosso BC Andorra (formazione del Principato di Andorra). Il Bàsquet Manresa, altro club inizialmente retrocesso, è stato ripescato[1] al posto del secondo neopromosso CB Tizona Burgos che non è stato ammesso al campionato per mancanza di requisiti economici[2].
Il 24 luglio 2014 il club basco Bilbao Basket, in gravi difficoltà economiche già dalla precedente stagione, è stato estromesso dalla Liga ACB[3] per poi essere riammesso in data 8 agosto dopo sentenza del tribunale[4].
Le 18 squadre partecipanti disputano un girone unico all'italiana, con partite d'andata e ritorno. Al termine della stagione regolare, le prime otto classificate sono ammesse ai play-off per il titolo. Le ultime due classificate retrocedono direttamente in LEB Oro.

Al termine della stagione, La Bruixa d'Or Manresa viene ripescata in ACB dato che il Ford Burgos non riesce a soddisfare i requisiti minimi per l'iscrizione al campionato.

Regular season[modifica | modifica wikitesto]

Classifica stagione regolare 2014-2015 PT G V P PF PS Dif
Supercoppa di pallacanestro.svg Roundel of Spain.svg 1. Real Madrid 54 34 27 7 2903 2640 +263
2. Barcellona 50 34 25 9 2806 2455 +351
3. Unicaja Malaga 50 34 25 9 2644 2490 +154
4. Bilbao Basket 40 34 20 14 2559 2514 +45
5. Valencia Basket 40 34 20 14 2817 2675 +142
6. Laboral Kutxa Vitoria 38 34 19 15 2834 2669 +165
7. FIATC Joventut Badalona 38 34 19 15 2652 2624 +28
8. Herbalife Gran Canaria Las Palmas 36 34 18 16 2638 2636 +2
9. CAI Saragozza 36 34 18 16 2512 2578 -66
10. UCAM Murcia 34 34 17 17 2621 2660 -39
11. Iberostar Tenerife 32 34 16 18 2651 2619 +32
12. Rio Natura Monbus Santiago de C. 30 34 15 19 2467 2535 -68
13. Tuenti Móvil Estudiantes Madrid 28 34 14 20 2509 2615 -106
14. MoraBanc Andorra 24 34 12 22 2549 2615 -66
15. Cajasol Siviglia 24 34 12 22 2462 2673 -211
16. La Bruixa d'Or Manresa 22 34 11 23 2456 2672 -216
2rightarrow.png 17. San Sebastián Gipuzkoa BC 20 34 10 24 2409 2648 -239
2rightarrow.png 18. Montakit Fuenia 16 34 8 26 2533 2718 -185

Playoff[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

  Quarti di finale Semifinali Finali
                           
  1.  Real Madrid 2  
8.  Gran Canaria 0  
  1.  Real Madrid 3  
  4.  Valencia 1  
4.  Bilbao Berri 1
  5.  Valencia 2  
    1.  Real Madrid 3
  3.  Barcellona 0
  2.  Barcellona 2  
7.  Joventut Badalona 1  
  2.  Barcellona 3
  3.  Málaga 2  
3.  Málaga 2
  6.  Saski Baskonia 1  


Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra #1   Totale   Squadra #2   Gara 1     Gara 2     Gara 3  
Real Madrid 2 - 0 Herbalife Gran Canaria Las Palmas 101-74 93-86
Bilbao Basket 1 - 2 Valencia Basket 75-91 80-76 70-71
Barcellona 2 - 0 Joventut Badalona 77-55 80-74
Unicaja Malaga 2 - 1 Laboral Kutxa Vitoria 69-55 82-92 89-77

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Totale Squadra 2 Gara 1 Gara 2 Gara 3 Gara 4 Gara 5
Real Madrid 3 - 1 Valencia Basket 81-71 89-93 103-100 90-84
Barcellona 3 - 2 Unicaja Malaga 91-70 '91-70 84-89 66-77 77-74

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Totale Squadra 2 Gara 1 Gara 2 Gara 3 Gara 4 Gara 5
Real Madrid 3 - 0 Barcellona 78-72 100-80 90-85
Liga ACB 2014-2015

600px Bianco viola reale.png

Real Madrid
32º titolo

Formazione vincitrice[modifica | modifica wikitesto]

Naz. Ruolo Sportivo Alt.
4 Guinea-Bissau G K.C. Rivers 1987 195
5 Spagna G Rudy Fernández 1985 199
6 Argentina AP Andrés Nocioni 1979 203
7 Argentina P Facundo Campazzo 1991 179
8 Lituania GA Jonas Mačiulis 1985 198
9 Spagna C Felipe Reyes 1980 206
13 Spagna P Sergio Rodríguez 1986 192
14 Messico C Gustavo Ayón 1985 208
20 Azerbaigian G Jaycee Carroll 1983 188
23 Spagna P Sergio Llull 1987 190
30 Grecia C Iōannīs Mpourousīs 1983 211
44 Stati Uniti AC Marcus Slaughter 1985 204
50 Tunisia C Salah Mejri 1986 217
Spagna All. Pablo Laso

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ L’ACB confirma que el Bàsquet Manresa jugarà la Lliga Endesa 2014-2015, basquetmanresa.com. URL consultato il 24 agosto 2014.
  2. ^ El Ford Burgos, otro equipo que no puede ascender a la ACB, elmundo.es. URL consultato il 24 agosto 2014.
  3. ^ Bilbao Basket no completa el proceso de inscripción para la Liga Endesa 14-15, acb.com. URL consultato il 24 agosto 2014.
  4. ^ El Tribunal obliga a la ACB a admitir al Bilbao Basket, bilbaobasket.biz. URL consultato il 24 agosto 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]