Basket Zaragoza 2002

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Basket Zaragoza 2002
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Kit body whitesides.png
Kit body basketball.png
Kit shorts whitesides.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body redsides.png
Kit body basketball.png
Kit shorts redsides.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Colori sociali 600px bisection vertical HEX-FF0000 White.svg Rosso e bianco
Dati societari
Città Saragozza
Paese Spagna Spagna
Campionato Liga ACB
Fondazione 2002
Denominazione Basket Zaragoza 2002 (2002-)
Presidente Reynaldo Benito
Allenatore Pep Cargol
Impianto Pabellón Príncipe Felipe
Sito web www.basketzaragoza.net
Palmarès
Coppe nazionali 1 Coppa del Principe

Il Basket Zaragoza 2002 S.A.D. è la principale società di pallacanestro maschile di Saragozza, in Aragona (Spagna).

I suoi colori sociali sono il bianco e il rosso e disputa le partite casalinghe al Pabellón Príncipe Felipe, che può ospitare circa 11.000 spettatori.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Basket Zaragoza è stato fondato nel 2002 da un gruppo di imprenditori locali appassionati di pallacanestro. Il primo titolo conquistato dal club aragonese è stato la Coppa del Principe[1].

Dopo dodici anni di assenza dalla massima serie, Saragozza viene promossa dalla Liga Española de Baloncesto il 9 maggio 2008, senza passare dai play-off come era avvenuto negli anni precedenti[2].

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Basket Zaragoza 2002
  • 2002 · Nasce il Basket Zaragoza 2002.
  • 2002-2003 · 14ª in LEB Oro, vince i play-out retrocessione.
  • 2003-2004 · 6ª in LEB Oro, semifinali dei play-off promozione.
Vince la Copa Princesa de Asturias (1º titolo).
  • 2004-2005 · 6ª in LEB Oro, quarti di finale dei play-off promozione.
Semifinali di Copa Princesa de Asturias.
  • 2005-2006 · 2ª in LEB Oro, semifinali dei play-off promozione.
  • 2006-2007 · 3ª in LEB Oro, semifinali dei play-off promozione.
  • 2007-2008 · 1ª in LEB Oro, Green Arrow Up.svg promosso in Liga ACB.
Semifinali di Copa Princesa de Asturias.
Finale di Supercoppa spagnola.
  • 2009-2010 · 1ª in LEB Oro, Green Arrow Up.svg promosso in Liga ACB.

Semifinali di Supercoppa spagnola.
Quarti di finale di Copa del Rey.
Semifinali di Copa del Rey.
Last 32 di Eurocup.
Quarti di finale di Copa del Rey.
Last 32 di Eurocup.
Ottavi di finale di Eurocup.

Roster 2017-2018[modifica | modifica wikitesto]

Naz. Ruolo Sportivo Anno Alt. Peso Note
4 Stati UnitiMessico P Paul Stoll 1985 180 79
5 Spagna C Juan José Triguero 1983 208 113
7 Spagna A Jonathan Barreiro 1997 205 90
9 Serbia AG Nikola Dragović 1987 206 105
11 Spagna P Tomás Bellas 1987 185 90
12 Spagna G Carlos Alocén 2000 189 87
13 Stati Uniti G Gary Neal 1984 193 95
14 Croazia AP Lovro Mazalin 1997 204 95
24 Polonia AP Michał Michalak 1993 197 93
27 FranciaPaesi Bassi C Nicolas de Jong 1988 210 114
33 Spagna AG Álex Suárez 1993 206 101
41 Spagna C Xavi Rey 1987 210 114
45 Lettonia G Jānis Blūms 1982 190 82
Montenegro AC Milko Bjelica 1984 207 102
CanadaGiamaica P Dylan Ennis 1991 188 88

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore: Spagna Pep Cargol
Assistenti: Spagna Sergio Lamúa

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

2003-2004

Cestisti[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Cestisti del Basket Zaragoza 2002

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del Basket Zaragoza 2002

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) El Club - Historia Archiviato il 9 luglio 2007 in Internet Archive.
  2. ^ (ES) Pablo Egea. El CAI asciende a ACB doce años después. Marca.com, 9 maggio 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]