Nikola Mirotić

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nikola Mirotić
Николa Миротић
Nikola Mirotic (16240996134).jpg
Mirotić al tiro con la maglia dei Chicago Bulls
Nazionalità Montenegro Montenegro
Spagna Spagna
Altezza 208 cm
Peso 108 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Ala grande
Squadra N. Orleans Pelicans
Carriera
Giovanili
2006-2009Real Madrid B
Squadre di club
2008-2014Real Madrid131 (1.369)
2008-2009Real Madrid B25 (358)
2009-2010Palencia 31 (249)
2014-2018Chicago Bulls 243 (2.774)
2018-N. Orleans Pelicans 30 (439)
Nazionale
2010-2011Spagna Spagna U-20
2015-Spagna Spagna
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Bronzo Rio de Janeiro 2016
Wikiproject Europe (small).svg Europei
Oro Francia 2015
Transparent.png Europei Under-20
Bronzo Croazia 2010
Oro Spagna 2011
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 aprile 2018

Nikola Mirotić in serbo: Николa Миротић? (Titograd, 11 febbraio 1991) è un cestista montenegrino naturalizzato spagnolo.

Alto 208 cm, gioca come ala grande nei New Orleans Pelicans.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Al Draft NBA 2011 è stato scelto dai Minnesota Timberwolves con la chiamata numero 23. Successivamente venne girato ai Chicago Bulls la sera stessa.[1] Il giocatore ispano-montenegrino, però, decise di rimanere a giocare in Spagna per acquisire una maggiore esperienza in vista di un successivo approdo nella pallacanestro professionistica americana.

NBA (2014-)[modifica | modifica wikitesto]

Chicago Bulls (2014-2018)[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate 2014 Mirotić decise di iniziare la sua carriera in NBA con la maglia dei Chicago Bulls, firmando il 18 luglio 2014 un contratto triennale da 16,6 milioni di dollari.[2] Fece registrare il suo career-high di punti segnandone 29 il 1º marzo 2015 in casa contro i Los Angeles Clippers, nella partita vinta dagli ospiti 96-86. Migliorò il proprio career-high di punti mettendone a segno 35 il 24 marzo 2016 nella gara persa in casa per 115-107 contro i New York Knicks.[3]

Il 18 ottobre 2017 si rese protagonista di un alterco con il compagno di squadra Bobby Portis in allenamento con quest'ultimo che colpì Mirotić con un pugno in faccia causandogli una commozione cerebrale;[4] a seguito di questo avvenimento Mirotić rimase indisponibile fino a dicembre e Portis venne sospeso per 8 partite.

New Orleans Pelicans (2018-)[modifica | modifica wikitesto]

Il 2 febbraio 2018 venne ceduto via trade dai Bulls ai New Orleans Pelicans in cambio di Ömer Aşık, Jameer Nelson, Tony Allen e una prima scelta protetta al Draft NBA 2018.[5]

Statistiche NBA[modifica | modifica wikitesto]

Regular season[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra PG PI MPG FG% 3P% FT% RPG APG SPG BPG PPG
2014-15 Chicago Bulls 82 3 20,2 40,5 31,6 80,3 4,9 1,2 0,7 0,7 10,2
2015-16 Chicago Bulls 66 38 24,9 40,7 39,0 80,7 5,5 1,5 0,9 0,7 11,8
2016-17 Chicago Bulls 70 15 24,0 41,3 34,2 77,3 5,5 1,1 0,8 0,8 10,6
2017-18 Chicago Bulls 25 3 24,9 47,4 42,9 82,3 6,4 1,6 0,6 0,5 16,8
2017-18 N. Orleans Pelicans 30 11 29,1 42,7 33,5 81,0 8,2 1,4 1,0 0,9 14,6
Carriera 273 70 22,8 41,9 35,7 79,8 5,7 1,3 0,8 0,7 11,8

Playoffs[modifica | modifica wikitesto]

Anno Squadra PG PI MPG FG% 3P% FT% RPG APG SPG BPG PPG
2015 Chicago Bulls 11 0 14,9 30,3 23,3 80,0 2,7 0,8 0,5 0,5 5,7
2017 Chicago Bulls 6 6 27,0 34,0 28,6 80,0 5,0 1,5 0,7 0,5 8,7
2018 N. Orleans Pelicans 9 9 35,6 48,0 43,1 78,9 9,6 1,7 1,1 1,3 15,0
Carriera 26 15 24,8 39,4 33,6 79,6 5,6 1,3 0,8 0,8 9,6

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Squadra[modifica | modifica wikitesto]

Real Madrid: 2012-13
Real Madrid: 2012, 2014
Real Madrid: 2012, 2013

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Real Madrid: 2012-13, 2013-14
Real Madrid: 2010-11, 2011-12
Real Madrid: 2012-13

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bulls trade for Mirotic, draft Marquette's Butler, su ESPN.com, 24 giugno 2011. URL consultato il 22 aprile 2018.
  2. ^ Bulls Sign Nikola Mirotic To Three-Year, $16.6M Deal - RealGM Wiretap, su basketball.realgm.com. URL consultato il 25 gennaio 2017.
  3. ^ (EN) Knicks vs Bulls, in NBA.com. URL consultato il 25 gennaio 2017.
  4. ^ (IT) Sky Sport, Bulls, Portis colpisce Mirotic: sospeso 8 partite. URL consultato il 22 aprile 2018.
  5. ^ (IT) Sky Sport, Bulls, arriva l’atteso addio: Mirotic ai Pelicans. URL consultato il 22 aprile 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]