Jon Leuer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jon Leuer
Jon Leuer Pistons cropped.jpg
Leuer con la canotta dei Detroit Pistons
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 208 cm
Peso 103 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Ala grande
Squadra Detroit Pistons
Carriera
Giovanili
Orono High School
2007-2011 Wisconsin Badgers
Squadre di club
2011 Skyl. Francoforte 10 (148)
2011-2012 Milwaukee Bucks 46 (218)
2012-2013 Cleveland Cavaliers 9 (22)
2012-2013 Canton Charge 8 (156)
2013-2015 Memphis Grizzlies 131 (622)
2015-2016 Phoenix Suns 67 (567)
2016- Detroit Pistons 75 (769)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 13 aprile 2017

Jon Leuer (Long Lake, 14 maggio 1989) è un cestista statunitense, professionista nella NBA con i Detroit Pistons.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Draft NBA 2011[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver militato per 4 anni nell'Università del Wisconsin, si rese eleggibile per il Draft NBA 2011, in cui venne selezionato come 40ª scelta dai Milwaukee Bucks, squadra proprio del Wisconsin.[1]

Parentesi in Germania: Skyliners Francoforte (2011)[modifica | modifica wikitesto]

A causa del Lockout, Leuer fu uno dei tanti giocatori che decisero di andare a giocare oltreoceano (tanti andarono in Europa, alcuni invece andarono in Cina) in quanto firmò un contratto con gli Skyliners Francoforte in Germania, con opzione di uscita in caso di fine del Lockout.[2]

NBA (2011-)[modifica | modifica wikitesto]

Milwaukee Bucks (2011-2012)[modifica | modifica wikitesto]

Nel Dicembre 2011 Leuer tornò ai Bucks dopo la fine del Lockout nel Dicembre 2011. Leuer con i cervi disputò 46 partite, di cui 12 da titolare.

Houston Rockets e Cleveland Cavaliers (2012-2013)[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 Giugno 2012 i Bucks lo cedettero via trade agli Houston Rockets insieme a Jon Brockman, Shaun Livingston e la 12esima scelta al Draft NBA 2012 (che poi fu Jeremy Lamb) in cambio di Samuel Dalembert e la 14esima scelta al Draft (che poi fu John Henson).[3] Il 19 Luglio Leuer venne tagliato dai Rockets.[4] Due giorni dopo Leuer venne acquistato da free agent dai Cleveland Cavaliers.[5] Durante la sua avventura in Ohio Leuer giocò poco e venne spedito in D-League ai Canton Charge.

Memphis Grizzlies (2013-2015)[modifica | modifica wikitesto]

Il 23 Gennaio 2013 Leuer venne ceduto via trade ai Memphis Grizzlies che per averlo cedettero Marreese Speights, Wayne Ellington, Josh Selby e una futura prima scelta al Draft.[6] Con i Grizzlies giocò 19 partite in RS e 5 nei playoffs, senza mai partire titolare.

Il 16 Luglio 2013 Leuer prolungò il suo contratto con i Grizzlies per altri 3 anni.[7]

Il 9 Dicembre 2013 Leuer realizzò la sua prima doppia-doppia in carriera mettendo a referto 16 punti e 12 rimbalzi nella gara vinta dai Grizzlies per 94-85 in trasferta contro gli Orlando Magic.[8]

Phoenix Suns (2015-2016)[modifica | modifica wikitesto]

Jon Leuer con la canotta dei Memphis Grizzlies

Il 26 Giugno 2015 i Memphis Grizzlies cedettero Leuer ai Phoenix Suns in cambio di Andrew Harrison, 44esima scelta al Draft NBA 2015 degli stessi Suns.[9] In quel di Phoenix Leuer partì spesso dalla panchina, anche se di 67 apparizioni ben 27 furono da titolare, e tenne di media 8,5 punti a partita e il 38,2°/° da 3 punti con 42 tiri segnati su 110; tuttavia questo non figurò come il suo career-high in quanto statisticamente lui tenne il 46,9°/° da 3 nella stagione 2013-2014 coi Grizzlies, anche se in quell'occasione lo ottenne segnando 23 tiri su 49.

Detroit Pistons (2016-)[modifica | modifica wikitesto]

Il 9 Luglio 2016 firmò un quadriennale da 41 milioni di dollari con i Detroit Pistons.[10] A Detroit Leuer si alternò spesso il posto con Tobias Harris come ala grande titolare della squadra.[11] Il 4 febbraio realizzò il proprio career-high di punti segnando 24 punti nella gara vinta in casa per 116-108 contro i Minnesota Timberwolves.[12][13] Leuer per la prima volta giocò più di 70 partite (75) di cui 34 in quintetto base, e tenne 10,2 punti di media (prima volta in doppia cifra per lui) e l'86,7°/° ai tiri liberi (prima volta sopra l'80°/° per lui), anche se non ebbe le percentuali da 3 che i Pistons sperarono.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Regular Season[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra PG PI MPG FG°/° 3P°/° FT°/° RPG APG SPG BPG PPG
2011-2012 Milwaukee Bucks 46 12 12,1 50,8 33,3 75,0 2,6 0,5 0,3 0,4 4,7
2012-2013 Cleveland Cavaliers 9 0 10,1 35,7 0,0 33,3 1,4 0,6 0,2 0,0 2,4
2012-2013 Memphis Grizzlies 19 0 5,1 62,5 0,0 57,1 1,3 0,2 0,2 0,0 1,8
2013-2014 Memphis Grizzlies 49 0 13,1 49,2 46,9 78,7 3,2 0,4 0,4 0,3 6,2
2014-2015 Memphis Grizzlies 63 6 13,1 44,3 24,1 62,7 3,3 0,7 0,3 0,1 4,8
2015-2016 Phoenix Suns 67 27 18,7 48,1 38,2 76,2 5,6 1,1 0,6 0,4 8,5
2016-2017 Detroit Pistons 75 34 25,9 48,0 29,3 86,7 5,4 1,5 0,4 0,3 10,2
Carriera 328 79 16,5 47,9 33,8 76,5 4,0 0,9 0,4 0,3 6,7

Playoffs[modifica | modifica wikitesto]

Anno Squadra PG PI MPG FG°/° 3P°/° FT°/° RPG APG SPG BPG PPG
2013 Memphis Grizzlies 5 0 2,2 50,0 0,0 0,0 0,6 0,0 0,2 0,2 0,4
2014 Memphis Grizzlies 3 0 7,7 42,9 50,0 100 2,7 0,7 0,3 0,0 3,0
2015 Memphis Grizzlies 4 0 2,3 50,0 0,0 0,0 1,3 0,0 0,0 0,0 1,0
Carriera 12 0 3,6 46,2 50,0 100 1,3 0,2 0,2 0,1 1,3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Zach Herring, NBA Draft 2011: Milwaukee Bucks Draft Former Badger Jon Leuer 40th Overall, in Bleacher Report. URL consultato il 31 gennaio 2017.
  2. ^ Milwaukee Bucks draft-pick Leuer signs to play in Germany, in ESPN.com. URL consultato il 31 gennaio 2017.
  3. ^ Rockets make trade with Bucks for No. 12 pick, in ESPN.com. URL consultato il 31 gennaio 2017.
  4. ^ Rockets waive Jon Leuer and Jerome Jordan :InsideHoops, su www.insidehoops.com. URL consultato il 31 gennaio 2017.
  5. ^ (EN) Cavaliers Claim Jon Leuer Off Waivers from Houston, su THE OFFICIAL SITE OF THE CLEVELAND CAVALIERS. URL consultato il 31 gennaio 2017.
  6. ^ (EN) Cavaliers Acquire Speights, Ellington, Selby and Future First Round Pick From Grizzlies, su THE OFFICIAL SITE OF THE CLEVELAND CAVALIERS. URL consultato il 31 gennaio 2017.
  7. ^ Memphis Grizzlies re-sign Jon Leuer :InsideHoops, su www.insidehoops.com. URL consultato il 31 gennaio 2017.
  8. ^ Memphis Grizzlies vs. Orlando Magic Head-to-Head in the NBA Regular Season - All-Time Game Log, su www.landofbasketball.com. URL consultato il 31 gennaio 2017.
  9. ^ I Grizzlies cedono Jon Leuer ai Suns per i diritti di Andrew Harrison, in Sportando. URL consultato il 31 gennaio 2017.
  10. ^ (EN) Jon Leuer agrees to 4-year contract with Pistons, in USA TODAY. URL consultato il 31 gennaio 2017.
  11. ^ (EN) NBA Position Battles: Should the Detroit Pistons Start Tobias Harris or Jon Leuer at Power Forward?, su www.numberfire.com. URL consultato l'8 aprile 2017.
  12. ^ (EN) Jon Leuer scored a career-high 24 points to help lead Pistons over T-Wolves - Jon Leuer News, su www.fantasypros.com. URL consultato l'11 aprile 2017.
  13. ^ (EN) NBA LEAGUE PASS | NBA.com, su watch.nba.com. URL consultato l'11 aprile 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]