E'Twaun Moore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
E'Twaun Moore
20081031 E'Twaun Moore.jpg
Moore nel 2008 con la maglia di Purdue
Nome E'Twaun Donte Moore
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 193 cm
Peso 87 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Guardia
Squadra N. Orleans Pelicans
Carriera
Giovanili
East Chicago Central High School
2007-2011Purdue Boilerm.
Squadre di club
2011Pall. Treviso8 (76)
2011-2012Boston Celtics 38 (110)
2012-2014Orlando Magic 154 (1.087)
2014-2016Chicago Bulls 115 (592)
2016-N. Orleans Pelicans 73 (700)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 13 aprile 2017

E'Twaun Donte Moore (East Chicago, 25 febbraio 1989) è un cestista statunitense, professionista nella NBA con i New Orleans Pelicans.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha disputato il campionato NCAA con Purdue University; nell'arco di 4 stagioni ha disputato 140 partite, mettendo a segno 2.136 punti.

Stagione da rookie: Boston Celtics e parentesi a Treviso (2011-2012)[modifica | modifica wikitesto]

Si rende eleggibile al Draft 2011.Viene scelto dai Boston Celtics alla 55ª scelta.

A causa del Lockout NBA 2011, si trasferisce in Italia alla Pallacanestro Treviso con cui disputa 8 partite mettendo a referto 76 punti in queste partite. Con la clausola che gli consente il rientro immediato ai Celtics lui il 9 dicembre ritorna ai biancoverdi. Moore fece il suo esordio con i celtici nella gara di apertura contro i New York Knicks.

Nell'estate del 2012 passa agli Houston Rockets nella trade che porta Courtney Lee a Boston, ma viene tagliato qualche giorno dopo.

Orlando Magic (2012-2014)[modifica | modifica wikitesto]

Il 29 agosto 2012 seguente si accorda per un biennale con gli Orlando Magic.

Moore ai Magic in 2 stagioni disputa 154 partite,ovvero 75 nella prima e 79 nella seconda,ma soltanto 24 da titolare. E ben 21 volte nella prima stagione è partito da titolare (complici gli infortuni di Jameer Nelson ed Hedo Türkoglu), nella seconda stagione invece seppur abbia giocato 4 partite in più ne ha giocato solamente 3 da titolare.

Chicago Bulls (2014-2016)[modifica | modifica wikitesto]

Il 18 settembre 2014 passa alla squadra della sua città natale ovvero i Chicago Bulls.[1] Nella prima stagione con la squadra dell'Illinois gioca 56 partite ma nessuna da titolare sotto la guida di Tom Thibodeau.

Con il coach Fred Hoiberg le cose di poco ma cambiano: lui giocò 59 partite(solo tre partite in più dell'anno precedente) ma partì per 22 volte da titolare (career-high). Il 21 febbraio (in quella che fu l'ultima partita in assoluto di Kobe Bryant allo United Center di Chicago) lui realizzò il suo career-high points mettendo a segno ben 24 punti, contribuendo alla vittoria per 126-115 dei tori.[2]

New Orleans Pelicans (2016-oggi)[modifica | modifica wikitesto]

Il 21 giugno scaduto il contratto coi Bulls,lui firma un contratto coi New Orleans Pelicans.[3] Nelle prime partite parte titolare al posto del rookie Buddy Hield, mettendo a referto 10 punti nella partita d'esordio contro i Denver Nuggets. Il 26 Gennaio 2017 segnò 18 punti nella gara persa in casa per 114-105 contri gli Oklahoma City Thunder.[4]

Statistiche NBA[modifica | modifica wikitesto]

Regular Season[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra PG PI MPG FG% 3P% FT% RPG APG SPG BPG PPG
2011-2012 Boston Celtics 38 0 8,7 38,7 37,8 100 0,9 0,9 0,3 0,1 2,9
2012-2013 Orlando Magic 75 21 22,4 39,6 34,0 79,7 2,2 2,7 0,7 0,3 7,8
2013-2014 Orlando Magic 79 3 19,1 42,8 35,4 76,5 1,7 1,4 0,8 0,2 6,3
2014-2015 Chicago Bulls 56 0 9,0 44,6 34,2 60,0 0,8 0,6 0,4 0,1 2,7
2015-2016 Chicago Bulls 59 22 21,4 48,1 45,2 62,9 2,3 1,7 0,6 0,3 7,5
2016-2017 N. Orleans Pelicans 73 22 24,9 45,7 37,0 77,0 2,1 2,2 0,7 0,4 9,6
Carriera 380 68 18,7 43,5 36,9 74,9 1,8 1,7 0,6 0,3 6,6

Playoffs[modifica | modifica wikitesto]

Anno Squadra PG PI MPG FG% 3P% FT% RPG APG SPG BPG PPG
2012 Boston Celtics 9 0 2,3 25,0 0,0 50,0 0,3 0,3 0,0 0,1 0,6
2015 Chicago Bulls 3 0 3,0 33,3 100 0,0 1,0 0,0 0,7 0,0 1,7
Carriera 12 0 2,5 28,6 33,3 50,0 0,5 0,3 0,2 0,1 0,8

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bulls sign guard E'Twaun Moore | Chicago Bulls, in Chicago Bulls. URL consultato il 15 novembre 2016.
  2. ^ Lakers vs. Bulls - Game Recap - February 21, 2016 - ESPN, su ESPN.com. URL consultato il 02 maggio 2017.
  3. ^ Pelicans Sign Free Agents Hill, Moore and Galloway | New Orleans Pelicans, in New Orleans Pelicans. URL consultato il 15 novembre 2016.
  4. ^ (EN) NBA LEAGUE PASS | NBA.com, su watch.nba.com. URL consultato il 27 gennaio 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]