Guardia tiratrice

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Guardia (pallacanestro))

La guardia tiratrice, spesso chiamata semplicemente guardia è uno dei ruoli standard della pallacanestro, negli schemi viene indicata con il numero due. L'obiettivo principale di una guardia è quello di segnare punti.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La guardie sono generalmente più basse, veloci ed agili rispetto alle ali (forwards). Si tratta solitamente di un giocatore molto preciso al tiro abile anche a penetrare verso il canestro. Molte guardie tiratrici possono generalmente giocare anche come ala piccola, ed alcune talvolta possono sostituire i playmaker nella regia. Solitamente, l'altezza sulla quale si aggirano la maggior parte delle guardie è tra 1,93 e 2,03 m.

Distintisi in tale ruolo figurano Michael Jordan (1,98 m), ritenuto tra i rinnovatori del ruolo, Allen Iverson, Kobe Bryant, Jerry West, Vince Carter, Ray Allen, Dwyane Wade, Emanuel Ginóbili, Klay Thompson e James Harden[1].

Nella pallacanestro europea si distinguono altresì Alessandro Gentile, Pietro Aradori, Mirza Delibašić, Predrag Danilović, Šarūnas Marčiulionis e Dražen Petrović.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Associated Press, Stephen Curry's brilliance rewarded by NBA's MVP award, su the Guardian. URL consultato il 19 maggio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro