Walt Bellamy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Walt Bellamy
Walt Bellamy 1972.JPG
Bellamy con la maglia degli Atlanta Hawks
Dati biografici
Nome Walter Jones Bellamy
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 211 cm
Peso 102 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centro
Ritirato 1974
Hall of Fame Naismith Hall of Fame (1993)
Carriera
Giovanili

1957-1961
J.T. Barber High School
Indiana Hoosiers Indiana Hoosiers
Squadre di club
1961-1962 Chicago Packers Chicago Packers 79
1962-1963 Chicago Zephyrs Chicago Zephyrs 80
1963-1965 Baltimore Bullets Baltimore Bullets 168
1965-1968 New York Knicks New York Knicks 268
1968-1970 Detroit Pistons Detroit Pistons 109
1970-1974 Atlanta Hawks Atlanta Hawks 338
1974 New Orleans Jazz New Orleans Jazz 1
Nazionale
1960 Stati Uniti Stati Uniti 8
Palmarès
Bandiera olimpica  Olimpiadi
Oro Roma 1960
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Walter Jones "Walt" Bellamy (New Bern, 24 luglio 1939College Park, 2 novembre 2013[1]) è stato un cestista statunitense, professionista nella NBA. Era il fratellastro del pugile professionista Ron Bellamy.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Olimpiadi[modifica | modifica sorgente]

Bellamy nelle Olimpiadi estive di Roma 1960, fu il centro titolare e vinse la medaglia d'oro. Dieci di quei giocatori diventarono giocatori professionisti nella NBA, compresi Jerry West, Oscar Robertson e Jerry Lucas.

NBA[modifica | modifica sorgente]

Bellamy giocò 14 stagioni nella NBA, a partire dal 1962, quando fu la prima scelta all'NBA Draft. L'anno dopo ricevette il NBA Rookie of the Year Award, dopo aver fatto una delle migliori prestazioni da rookie (dopo Wilt Chamberlain e Oscar Robertson) con ben 31,6 punti per partita di media. Tale score segnò il secondo record di punti a partita per un rookie dopo quelli di Wilt Chamberlain che erano ben 37,6. I 19 rimbalzi a partita, inoltre, sono la terza miglior prestazione per un rookie sempre dopo Wilt Chamberlain e Bill Russell. Fu primo anche nella classifica di percentuale al tiro nel suo primo anno, e mise a segno 23 punti e 17 rimbalzi nella NBA All Star Game.

Durante la stagione 1968-69 mise a segno il record, ancora imbattuto, di presenza in una stagione: 88.

Bellamy finì la sua carriera con un totale di 20.491 punti e 14.241 rimbalzi.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Hall of Famer Walt Bellamy dies at 74 Sports Illustrated, 2 novembre 2013

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 55591342 LCCN: n85195254