Goose Tatum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Goose Tatum
Goose Tatum Coca-Cola ad.jpg
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 194 cm
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ritirato ?
Hall of fame Naismith Hall of Fame (2011)
Carriera
Squadre di club
H. Globetrotters
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Baseball Baseball pictogram.svg
Ritirato 1948
Carriera
Squadre di club
1941-1942Birm. Black Barons
1943Cincinnati Clowns
1945Cincinnati Clowns
1945-1948Indianapolis Clowns
 

Reece "Goose" Tatum (El Dorado, 31 maggio 1921El Paso, 18 gennaio 1967[1]) è stato un cestista e giocatore di baseball statunitense.Parte degli Harlem Globetrotters per 11 anni, ha in seguito fondato la sua squadra, gli Harlem Magicians, insieme a un altro ex Harlem Globetrotter, Marques Haynes. La sua maglia, numero 50, è stata ritirata dalla franchigia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a El Dorado, Arkansas, il 31 Maggio 1921, da un padre contadino e prete protestante e una madre domestica, aveva sei fratelli. Cresciuto in Arkansas giocando a pallacanestro, baseball e basketball, dopo il liceo iniziò la sua carriera nel baseball professionale. Nel 1942 iniziò la sua carriera con gli Harlem Globetrotters fino al 1955, quando fu licenziato a cause delle ripetute assenze dalle partite. Fu dopo la fine della sua carriera che lui e Marques Haynes forndarono il loro team, The Fabulous Harlem Magicians. Fu sposato per un breve periodo con la ballerina di burlesque Lottie "the body" Graves, da cui ebbe un figlio che morí in un incidente stradale. dopo l'incidente del figlio, Tatum iniziò a bere e ad essere ricoverato in ospedale molte volte. Morí nella sua casa di El Paso, Texas, nel 1967. Veterano della Seconda Guerra Mondiale, venne seppellito al cimitero di Fort Bliss.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Prima di diventare una star della pallacanestro, giocò nella National League Baseball per i Louisville Black Colonels nel 1937, poi per i Memphis Red Sox e Birmingham Black Barons fin al 1942. La sua fama è legata alla militanza negli Harlem Globetrotters dei quali fu considerato il primo clown prince. Fu una delle celebrità di questo team, tanto è vero che tra i cinque giocatori degli Harlem che hanno avuto l'onore del ritiro della maglia, vi è anche Tatum.

Ha inserito nel proprio gioco numerose gags, molte basate sulla sua statura (210 cm) ed al fatto che riuscisse a toccare le proprie ginocchia con le mani senza doversi piegare. Inoltre gli è attribuita l'invenzione dell'hook shot,[2] detto anche "gancio-cielo", che fu poi reso celebre da Kareem Abdul-Jabbar.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Goose Tatum, basketball clown, dies at 45 in hospital in El Paso The New York Times, 19 gennaio 1967
  2. ^ (EN) The Naismith Memorial Basketball Hall of Fame :: Goose Tatum, su www.hoophall.com. URL consultato il 19 luglio 2019 (archiviato dall'url originale l'11 luglio 2017).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]