Chuck Cooper

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chuck Cooper
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 196 cm
Peso 95 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Ala piccola
Ritirato 1957
Carriera
Giovanili
1948-1944Westinghouse H.S.
1944-1945WVS College
1946-1950Duquesne Dukes
Squadre di club
1950-1954Boston Celtics 272 (1.850)
1954-1955Milwaukee Hawks 70 (573)
1955-1956St. Louis Hawks 35 (178)
1956Ft. Wayne Pistons 32 (124)
1956-1957Harlem Magicians
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Charles Henry "Chuck" Cooper (Pittsburgh, 29 settembre 1926Pittsburgh, 5 febbraio 1984[1]) è stato un cestista statunitense.

Fu uno dei primi tre cestisti afroamericani della NBA.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cooper fu scelto nel draft NBA 1950 dai Boston Celtics dell'allenatore Red Auerbach, dopo aver militato nella scuola di basket della Westinghouse High School di Pittsburgh e per le squadre della Duquesne University e del West Virginia State College.

Ebbe una discreta carriera nella NBA: giocò quattro stagioni con i Celtics, poi fu scambiato ai Milwaukee Hawks, terminando infine la carriera ai Fort Wayne Pistons.

Durante la sua carriera giocò 409 partite totalizzando 2.725 punti, per una media di 6,66 punti a partita, insieme a 2.431 rimbalzi con una media di 5,9 a partita e 733 assist per una media di 1,76 assist a partita.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN39005402