Hank Luisetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hank Luisetti
Jimmy McNatt Hank Luisetti 41-42.JPG
Luisetti (a destra) insieme a Jimmy McNatt
Dati biografici
Nome Angelo Enrico Luisetti
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 188 cm
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala
Ritirato  ?
Hall of Fame Naismith Hall of Fame (1959)
Carriera
Giovanili
1930-1934
1934-1938
Galileo High School
Stanford Cardinal Stanford Cardinal
Squadre di club
1940-1941 San Francisco Olympic Club
1941-1942 Phillips 66ers
1942-1943 St. Mary's Pre-Flight
Carriera da allenatore
1950-1951 Stewart Chevrolets
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Angelo Enrico Luisetti, meglio noto come Hank Luisetti (San Francisco, 16 giugno 1916San Mateo, 17 dicembre 2002), è stato un cestista e allenatore di pallacanestro statunitense, membro del Naismith Memorial Basketball Hall of Fame dal 1959 come cestista.

Fu tra i grandi innovatori della pallacanestro, e tra le prime vere star dello sport[1].

È stato il primo cestista ad usare il tiro ad una mano sul finire degli anni trenta, in un periodo in cui i tiri da fuori erano eseguiti esclusivamente a due mani. Tecnicamente non si trattava di un tiro eseguito saltando, perché il suo tiro ad una mano veniva eseguito con i piedi per terra[2]. Brillò anche nella tecnica del dribbling e del passaggio dietro la schiena[3].

Vinse tre volte l'All-American, e fu il primo giocatore di college a mettere a segno 50 punti in una partita. Terminata la carriera universitaria, militò in diverse squadra dell'Amateur Athletic Union, senza mai passare al professionismo. Servì inoltre la United States Navy[4]. Nel 1944 dovette abbandonare la carriera cestistica in seguito ad una meningite[4].

Nel 1951 tornò nel mondo della pallacanestro da allenatore, guidando gli Stewart Chevrolets alla vittoria del campionato AAU; in squadra figurava anche George Yardley[4].

Nel 1959 fu tra i primi quattro cestisti ad essere stato inserito nel Naismith Memorial Basketball Hall of Fame, insieme con Chuck Hyatt, George Mikan e John Schommer.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ William Henry Young, The Great Depression in America : a cultural encyclopedia, Greenwood Publishing Group, 2007, p. 109. ISBN 9780313335211.
  2. ^ Britannica Educational Publishing, The Britannica Guide to Basketball, Adam Augustyn, 2011, pp. 9-10. ISBN 9781615305773.
  3. ^ Scheda biografica di Hank Luisetti, britannica.com. URL consultato il 26 luglio 2011.
  4. ^ a b c Be like Hank, basketbhall.blogsome.com. URL consultato il 26 luglio 2011.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 46317294