Maurice Stokes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Maurice Stokes
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 201 cm
Peso 105 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Ala grande / centro
Ritirato 1958
Hall of fame Naismith Hall of Fame (2004)
Carriera
Giovanili
Westinghouse H.S.
1951-1955St. Francis R. Flash
Squadre di club
1955-1957Rochester Royals 139 (2.249)
1957-1958Cincinnati Royals 63 (1.066)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Maurice Stokes (Pittsburgh, 17 giugno 1933Cincinnati, 6 aprile 1970[1]) è stato un cestista statunitense.

Fu un grande giocatore della NBA, ma la sua carriera fu stroncata precocemente da un grave infortunio debilitativo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocò nei Rochester Royals (che diventarono Cincinnati Royals nel 1957) dal 1955 al 1958. Nella sua prima stagione riuscì a recuperare ben 38 rimbalzi in una sola partita e viaggiò con medie di 16,3 rimbalzi a partita. Per questo fu nominato miglior rookie dell'anno 1955.

La stagione seguente riuscì a fare il record di rimbalzi recuperati in una stagione, ben 1.256 (17,4 a partita).

Il 12 marzo 1958 nell'ultima partita della stagione, Stokes, durante un'azione, cadde e sbatté violentemente la testa sul parquet: lo dovettero rianimare e proseguì a giocare.

Tre giorni dopo una partita di 12 punti e 15 rimbalzi, si sentì male, disse che si sentiva morire. Cadde in coma e rimase paralizzato, gli diagnosticarono una encefalopatia, un danno al cervello dovuto alla caduta nella partita.

Durante la sua vita fu sempre supportato da Jack Twyman. Morì a 36 anni per infarto. La sua vita fu anche ripresa e narrata in un film del 1973.

Giocò tre All-Star Game e fu nominato tre volte nella seconda squadra NBA.

A suo nome è intitolato un centro atletico presso la Saint Francis University.

Centro atletico Maurice Stokes

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN21048223 · LCCN (ENn83009519