Don Schlundt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Don Schlundt
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 208 cm
Peso 102 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Centro
Ritirato 1955
Carriera
Giovanili

1951-1955
Washington Clay High School
Indiana Hoosiers
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Don Schlundt (South Bend, 15 marzo 1933Indianapolis, 10 ottobre 1985[1]) è stato un cestista statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1951 al 1955 ha giocato negli Indiana Hoosiers, con cui ha vinto il titolo NCAA 1953: in finale realizzò 30 punti nella vittoria 69-68 contro i Kansas Jayhawks[1]. Nell'arco delle sue 4 stagioni con gli Hoosiers ha messo a referto 2.192 punti totali, ha collezionato 860 rimbalzi e ha realizzato 826 tiri liberi[2]. È sempre stato il miglior realizzatore della squadra ed è stato nominato tre volte All-American (1953, 1954 e 1955). Oltre al titolo NCAA, ha vinto la Big Ten Conference nel 1953 e nel 1954[2].

Terminata l'esperienza universitaria venne selezionato al Draft NBA 1955 dai Syracuse Nationals come 16ª scelta assoluta; tuttavia Schlundt preferì non continuare la carriera cestistica, decidendo così di ritirarsi.

Nel 1982 è stato inserito nell'Indiana Hall of Fame[2]. È morto di cancro nel 1985[1].

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Don Schlundt in The New York Times, 12 ottobre 1985. URL consultato il 6 marzo 2013.
  2. ^ a b c (EN) ITH Super Happy Fun Time Top 10 List: Don Schlundt, insidethehall.com. URL consultato il 6 marzo 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]