John Havlicek

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(EN)
« The guy is the ambassador of our sport. John always gave his very best every night and had time for everybody - teammates, fans, the press. »
(IT)
« Il ragazzo è l'ambasciatore del nostro sport. John ha dato il suo meglio ogni notte e aveva tempo per tutti - compagni di squadra, fans, la stampa »
(Jerry West[1])
John Havlicek
Dati biografici
Nome John J. Havlicek
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 196 cm
Peso 93 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala piccola
Ritirato 1978
Hall of Fame Naismith Hall of Fame (1984)
Carriera
Giovanili

1958-1962
Bridgeport High School
Ohio St. Buckeyes Ohio St. Buckeyes
Squadre di club
1962-1978 Boston Celtics Boston Celtics 1270 (26395)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

John J. "Hondo" Havlicek (Martins Ferry, 8 aprile 1940) è un ex cestista statunitense, ala piccola che militò per tutta la carriera nei Boston Celtics, nella NBA.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Il college e i draft[modifica | modifica sorgente]

Figlio di immigrati cecoslovacchi, Havlicek frequentò come college Ohio State e si distinse sia nella pallacanestro che nel football americano. Con la squadra di basket arrivò per tre volte alla finale del torneo NCAA, vincendo nel 1960 e perdendo nei due anni successivi. Nel 1962 Havlicek venne scelto contemporaneamente dai Boston Celtics, squadra professionistica di pallacanestro, e dai Cleveland Browns, franchigia del football americano. A sorpresa Havlicek optò per il football; arrivò nella NBA solo nel 1963.

La NBA[modifica | modifica sorgente]

I Celtics erano una squadra vecchia che aveva vinto gli ultimi 5 campionati e Havlicek portò quell'ondata di freschezza che serviva alla squadra di Boston. Havlicek garantì alla dinastia dei Celtics la possibilità di continuare, e infatti vinsero cinque dei successivi sei titoli. Dopo questa grande impresa, l'allenatore Red Auerbach passò a fare il general manager e il leggendario Bill Russell divenne allenatore. Le vittorie di Havlicek non si fermano qui, poiché negli anni settanta vinse altri due titoli, precisamente nel 1973-74 e nel 1975-76, con una squadra completamente diversa rispetto a quella degli anni sessanta. Nel 1974 Havlicek venne anche nominato MVP delle finali.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

John Havlicek ha chiuso la carriera NBA con al suo attivo 8 titoli NBA con un MVP delle finali, 13 NBA All-Star Game giocati e quattro inclusioni nel migliore quintetto della lega. È al dodicesimo posto nella classifica dei migliori marcatori di tutti i tempi, con 26 395 punti. Dal 1983 è nella Basketball Hall of Fame e nel 1996 è stato inserito come uno dei migliori cinquanta giocatori di tutti i tempi. Con i suoi 26 395 punti è il miglior marcatore di tutti i tempi dei Boston Celtics.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Havlicek - Complete Bio, nba.com. URL consultato il 12 aprile 2014.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]